7 motivi esclusa la gravidanza per cui hai un ritardo del ciclo

0
34

Assenza di mestruazioni, le possibili cause di questa assenza in caso di non gravidanza accertata, spiegate da un’esperta.

Ciclo mestruale in ritardo
Ciclo irregolare Fonte:iStockPhotos

A meno che tu non stia cercando di rimanere incinta, avere le mestruazioni è sia una benedizione che una maledizione. Da un lato, devi sopportare crampi, gonfiore, sbalzi d’umore dall’altro, sei sicura di non essere incinta!

Per contro, il fatto di non avere le mestruazioni, mentre un bambino non è nei tuoi piani, può farti prendere dal panico. Eppure molti fattori potrebbero esserci dietro questa mancanza. La dottoressa Alyssa Dweck, coautrice di V come Vagina, li elenca di seguito.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Possibili cause di assenza di mestruazioni

ritardo mestruazioni
Photo iStock
  • Perdita di peso significativa o eccesso di esercizio fisico

“Questi sono motivi abbastanza comuni”, afferma la dott.ssa Dweck. Se il tuo indice di massa corporea scende rapidamente al di sotto di 18 o 19, le tue mestruazioni potrebbero interrompersi. L’indice di massa corporea non è l’unico fattore. L’anoressia e la bulimia possono anche interrompere le mestruazioni. ”

Un importante esercizio fisico, come ad esempio un allenamento intensivo per una maratona, può anche causare la scomparsa delle mestruazioni.

Come spiega la dott.ssa Dweck, “È il modo naturale per impedirti di rimanere incinta quando il tuo corpo è sotto stress estremo. Il tuo corpo previene l’ovulazione, quindi hai bassi livelli di estrogeni, quindi non hai le mestruazioni. ”

  • Stress

Un evento spaventoso nella tua vita può causare amenorrea ipotalamica. “È in questa particolare parte del cervello, l’ipotalamo, che ci sono diversi ormoni che regolano le tue mestruazioni”, afferma la dott.ssa Dweck. Quest’area è molto sensibile allo stress. Quindi, se hai a che fare con un grande sconvolgimento, una morte di famiglia, una rottura o qualsiasi altro evento che ti colpisce, può causare amenorrea. ” Lo stress è un killer silenzioso: non ignorare questi 9 sintomi.

  • Un disturbo alla tiroide

La ghiandola tiroidea, situata nel collo, regola il nostro metabolismo. Interagisce anche con molti sistemi del nostro corpo che gli consentono di funzionare senza problemi. “Se hai uno squilibrio della tiroide, che si tratti di ipo o ipertiroidismo, può influire sul ciclo mestruale”, afferma la dott.ssa Dweck. Se si verificano sintomi di un disturbo della tiroide, consultare un medico. Tiroide: quand’è che non funziona? Ecco i sintomi

  • Malattia dell’ovaio policistico

L’ovaio policistico, o sindrome di Stein-Leventhal (PCOS), è uno squilibrio ormonale dovuto alla mancanza di ovulazione. Quindi i tuoi livelli di estrogeni, progesterone e testosterone sono compromessi. “Stiamo vedendo sempre più casi di questa sindrome, anche se in misura diversa”, afferma la dott.ssa Dweck. Può portare a una cessazione totale delle mestruazioni o a cicli irregolari. Altri sintomi includono la crescita dei peli sul viso e sul torace, difficoltà a perdere peso e problemi di fertilità. “. Leggi anche >>> OVAIO POLICISTICO: a rischio il cuore

  • Celiachia

“Oggi la celiachia è molto presente nella mente delle persone”, afferma la dott.ssa Dweck, riferendosi a questa malattia che è caratterizzata da intolleranza al glutine. Ma qualsiasi malattia cronica che non viene diagnosticata o trattata può essere stressante per il tuo corpo e ritardare le mestruazioni. ” Celiachia come si riconosce | Scopriamo i segnali dal corpo

  • Il tuo metodo di contraccezione

L’assenza di mestruazioni può essere un effetto collaterale del contraccettivo. “Alcune pillole a basso dosaggio causano un’assenza di mestruazioni, il che è sicuro”, afferma la dott.ssa Dweck. Lo stesso può accadere con un impianto o iniezioni. Le mestruazioni possono richiedere molto tempo per riprendersi dopo l’interruzione del metodo contraccettivo, ma di solito ritornano dopo alcuni mesi. ”

  • Menopausa precoce

Quando una donna di età inferiore ai 40 anni soffre di una significativa riduzione degli ormoni, può avere una menopausa precoce, cioè un’insufficienza ovarica precoce, afferma Alyssa Dweck. “Oltre a interrompere le mestruazioni, i sintomi sono vampate di calore, sudorazione notturna e secchezza vaginale. Questo è un fenomeno abbastanza raro, quindi non c’è motivo di preoccuparsi. ” Menopausa precoce: tutti i segnali per riconoscerla

Ti potrebbe interessare anche >>>Cilclo mestruale: il colore rivela il tuo stato di salute