Home Attualità Gossip | Antonella Clerici punzecchia Diletta Leotta: “C’è un motivo se non...

Gossip | Antonella Clerici punzecchia Diletta Leotta: “C’è un motivo se non viene ascoltata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:35
CONDIVIDI

Antonella Clerici torna a parlare dopo il recente impegno nell’ultima edizione dello Zecchino d’Oro. La conduttrice spiega, secondo il suo punto di vista, le ragioni dei bassi ascolti. Anche qualche consiglio alla collega Diletta Leotta.

Antonella Clerici su Diletta Leotta
Antonella Clerici su Diletta Leotta (Getty Images)

Da “La prova del cuoco” alla prova del nove. Momento di risalita per Antonella Clerici, la conduttrice torna a fare il proprio lavoro – su richiesta precisa di Carlo Conti, che l’ha voluta allo Zecchino d’Oro – dopo un periodo di stop: “Capita anche ai campioni migliori di essere lasciati in panchina per un periodo”, aveva dichiarato l’agente Lucio Presta qualche mese fa.

Leggi anche –> Antonella Clerici pronta a riprendersi “La prova del cuoco”

Antonella è tornata, più in forma di prima, con la solita schiettezza e simpatia che cattura grandi e piccini. Il volto Rai, dopo qualche attrito, ha ripreso a lavorare con un buon ritmo e la medesima verve. In attesa di progetti più ampi. Nel frattempo ne ha approfittato per parlare di televisione, il suo campo, da spettatrice. Cosa guarda la Clerici quando non è impegnata con le dirette?

Antonella Clerici su “Lo Zecchino d’Oro”: “Collocato diversamente avrebbe fatto successo”

Antonella Clerici torna a condurre
Antonella Clerici torna a condurre (Getty Images)

Antonella si è aperta, ai microfoni di TvBlog, parlando di tutto: c’è stata l’opportunità di parlare apertamente senza peli sulla lingua. La Clerici ci ha ben abituato con la sua sincerità, qualità scomoda – qualche volta – che le ha privato determinate chance. Lei però non ha rimpianti, anzi, prosegue sullo stesso fil Rouge e ne ha per tutti:

“Se fosse stato collocato in un sabato diverso, magari partendo alle 20.30, e non dopo La Tosca della Scala che ha un pubblico molto diverso da quello dello Zecchino, avrebbe avuto un grande successo. Noi andavamo in onda con canzoncine sconosciute, bambini straordinari e il grande impegno messo in campo da tutti andava premiato con qualcosa in più. Non è colpa di nessuno, magari il sabato sera andrebbe strutturato più vicino al Natale, in un orario in cui i bambini sono svegli. Noi abbiamo iniziato alle 21.40, era molto tardi, e dovendo chiudere a mezzanotte si fa tutto un po’ di corsa. Gli ascolti sono stati comunque quelli che ci aspettavamo. Per me è stata una bella esperienza, mi sono divertita, il pomeriggio mi è piaciuto tantissimo”, ha detto riguardo alle critiche ricevute per gli ascolti piuttosto bassi della manifestazione.

Diletta Leotta, il consiglio di Antonella Clerici: “Sia più sobria”

Infine, la Clerici si esprime anche sulla collega Diletta Leotta, oggetto di discussioni e, talvolta critiche, per la sua possibile partecipazione a Sanremo 2020: “Per me, lei è bravissima. È molto bella, ma le consiglio di vestirsi più sobria, perché è talmente brava e intelligente che merita di più di essere ascoltata. L’ho conosciuta molti anni fa, su un palco: all’inizio, vedendo le sue forme, da donna un po’ critica, mi sono detta ‘chissà questa…’. Poi l’ho vista presentare e ho detto ‘questa è un fenomeno’. Le chiacchiere stanno a zero. Merita, poi su Twitter la stessa conduttrice ha sottolineato: “Ribadisco che adoro Diletta Leotta.

Parole al miele, ma non troppo. Bastone e carota, dunque. Questione di scelte e ingredienti. E la Clerici, visti gli anni d’esperienza, sa come dosarli. In attesa della prossima avventura, a giudicare dai rumors, piuttosto imminente.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI  QUI