Uomini e Donne | La talpa di News UeD svela i segreti del Trono Classico

Uomini e Donne | La talpa di News UeD in esclusiva ai nostri microfoni ci racconta tutti i segreti del Trono Classico condotto da Maria De Filippi

Uomini e Donne, primo piano de filippi
De Filippi (Blog tv)

Uomini e Donne, non è di certo un mistero, non va in onda in diretta, ma grazie alla figure delle “talpe” il pubblico riesce a scoprire cosa accade in anteprima al Trono Classico e Trono Over.

Tra le più famose del web c’è stata sicuramente JK di News UeD, che ha sempre fornito agli utenti, durante la sua “carriera di talpa”, anticipazioni dettagliatissime sulle puntate.

In esclusiva per Che Donna, la talpa più famosa del web ci ha racconta segreti che si celano dietro il dating show di Maria De Filippi.

Leggi anche:
Uomini e Donne | Valentina Dallari: “Ero arrivata al limite” – INTERVISTA
Uomini e Donne | Chi c’era sul trono diversi anni fa? Tronisti 2004/2005/2006
Uomini e Donne | Andrea Dal Corso, piange disperato su Instagram

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Uomini e Donne | Talpa svela i segreti del Trono Classico

uomini e donne tronisti 2019
tronisti (Witty)

Te l’avranno chiesto mille volte: come si diventa Talpa?

Mi fa sorridere questa domanda, perché in tutta onestà, non credo ci sia un manuale per cominciare a fare quello che ho fatto io.

In realtà tutto nasce da un interesse, come quello mio per il programma Uomini e Donne, che ti spinge a prendere parte alle registrazioni. Io l’ho fatto per curiosità, morivo dalla voglia di capire come si svolgeva la preparazione di una puntata del format, come la redazione gestiva i vari percorsi, si occupava dei tronisti e corteggiatori. A questo, aggiungici una passione modesta per la scrittura e l’incontro fondamentale con Gioia Tipaldi, che mi ha permesso di scrivere sul suo blog, cosa che tutt’ora ancora faccio, e per più di due anni, di scrivere le anticipazioni, ed ecco qua che il ruolo della “talpa” mi è stato cucito addosso.

Tuttavia, io non penso di essere stato un buon esempio di “talpa”, dal momento che la qualità migliore di una persona che intende lavorare in incognito, è proprio la discrezione. Io invece, mi esprimo in continuazione, dico sempre la mia, anche in contesti in cui non dovrei e infatti a me non è andata benissimo (ride).

Siete a conoscenza di retroscena che purtroppo non avete potuto raccontare?

Assolutamente sì, ma quelli me li porterò nella tomba (ride).

Puoi dirci se avete mai avuto problemi con i personaggi del programma?

Sì, ci è capitato che un personaggio famoso ci chiedesse di rivedere le “accuse” mosse nei suoi confronti, dal momento che, a detta sua, erano prive di fondamento.

Noi ovviamente abbiamo assecondato il volere di chi ci ha sollecitato, anche se onestamente, noi non abbiamo mai voluto ledere l’immagine di nessuno. Ci limitiamo solo a riportare delle segnalazioni, tra l’altro parlando sempre al condizionale e non dando mai per scontato nulla.

Nilufar Addati esterno
Nilufar Addati (Instagram)

La vostra pagina ha smascherato Nilufar Addati. Dopo la rivelazione avete avuto modo di sentirla o non avete mai parlato? Lei vi nominò anche in puntata

La questione con Nilufar Addati è piuttosto complessa e purtroppo, a suo tempo, prese una piega inaspettatamente amara.

Io ero in studio quando a Nilufar fu proposto il trono, mi emozionai, perché ero felice per lei. Lei per me rappresentava l’eccezione: una ragazza, così giovane, in grado di esprimere in maniera così decisa il suo parere. Intelligente, padrona di sé è dotata di una proprietà di linguaggio che riesci a sviluppare solo se sei una tipa tosta e curiosa della vita.

Ecco, tutte queste qualità, intrise anche di una punta di orgoglio partenopeo, visto che Nilufar è napoletana, mi rendevano affascinata da un tipetto come lei. Ero convinta che avrebbe fatto un trono spettacolare. E così fu. Almeno così sembrava inizialmente a me.

Le cose poi si complicarono, soprattutto dopo la dichiarazione di Lorenzo Riccardi per Sara Affi Fella. Lei sembrava svogliata, a tratti spenta e addirittura più sensibile del solito. Lamentava il fatto di sentirsi ridurre in polvere, perché era evidente che qualcosa le stesse sfuggendo di mano. Io la studiavo semplicemente, da telespettatrice. Poi un giorno, in studio, lei se ne uscì con una frase poco carina su Gioia, che colpì anche me e mi predispose in maniera diversa, più cruda nei confronti di Nilufar.

Non riuscivo a capire quale fastidio e quale turbamento le avesse potuto causare Gioia e soprattutto qual era il motivo che l’aveva spinta ad essere così velenosa con lei. Poi, la puntata successiva si scusò e la cosa fu archiviata, da parte mia, con riserva.

Concluso il trono, con tanto di auguri per la coppia che si era appena formata, successe quello che successe e io mi sentii veramente tradita, come telespettatrice. Ero una furia, questo lo riconosco, ma sfido chiunque a vedere certe cose e a starsene buono, dopo che per mesi ci eravamo sforzati di capire e ci eravamo appassionati al suo percorso.

In quell’occasione, non abbiamo mai avuto modo di chiarire e l’argomento non è mai stato toccato. Ci è capitato di sentire Nilufar solo una volta e per chiarire un equivoco, che si è verificato tempo dopo. A parte quell’episodio, non ci sono stati contatti.

teresa cilia contro maria de filippi

Teresa Cilia in estate annunciò di rivelare grosse informazioni che avrebbero potuto rovinare il programma per poi non dire nulla. Cosa ne pensi di tutta questa storia?

Anche in questo caso, minimizzare e semplificare la questione in due frasi, rischierebbe di banalizzare il tutto. Premesso che, io non conoscendo la natura del turbamento di Teresa Cilia e del suo risentimento nei confronti della redazione, non posso stabilire con certezza se lei ha la verità in tasca oppure no.

Quello che posso affermare è che se una persona arriva a fare delle affermazioni precise e relativamente “pesanti” nei confronti di una persona, io credo che o ci sia stato un fraintendimento forte tra le parti coinvolte nella lite, che ha portato a stravolgere completamente la situazione, o un fondo di verità c’è e Teresa ha cercato di rendere palese un suo malcontento.

La domanda a questo punto è: le rivelazioni di Teresa, avrebbero davvero messo in discussione la credibilità del programma? O si sarebbero limitate a palesare un torto personale che lei e Salvo hanno subito dalla persona da lei citata? Perché è bene tenere a mente una cosa e cioè che, per empatia nei suoi confronti, ci sentiamo tutti vicino a lei e alla sofferenza che questo distacco, ipoteticamente, le ha causato, ma agli spettatori di Uomini e Donne, interessa in primis la credibilità del programma e se questa non correva il rischio di essere messa in discussione, allora per me Teresa ha fatto bene a non andare avanti negli attacchi social e inoltre credo che sarebbe più opportuno che gli acredini personali venissero risolti in privato.

Qual è la tua coppia preferita e quella che proprio non ti è piaciuta?

Rispondere a questa domanda è facilissimo. Ho due coppie preferite, il cui percorso ha favorito, in due modi diversi, la mia iniziazione al programma: quella formata da Salvatore Angelucci e Paola Frizziero e quella formata da Giulia De Lellis e Andrea Damante.

Entrambe le coppie, dicevo, mi hanno avvicinata tantissimo a Uomini e Donne. La prima che ho citato, perché è con loro due che ho cominciato a vedere il programma, la seconda, invece, è perché con loro che ho cominciato a scrivere per il blog, occupandomi dei contenuti inerenti alla trasmissione.

Quelle che non mi piacciono sono quelle che erano formate da: Luca Onestini e Soleil Sorge, a causa di una forte antipatia per lei. Tra l’altro io tifavo Giulia Latini. E poi Andrea Cerioli e Valentina Rapisarda. La dinamica è più o meno uguale a quella della prima coppia: io stravedevo per un’altra corteggiatrice e la Rapisarda non mi andava particolarmente a genio.

primo piano giulia de lellis e andrea damante
Damante, De Lellis (Instagram)