Home Bellezza Pelle Pelle irritata dopo la ceretta | Consigli utili per lenire ed evitare...

Pelle irritata dopo la ceretta | Consigli utili per lenire ed evitare irritazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:05
CONDIVIDI
Dopo aver fatto la ceretta, la pelle appare un pò arrossata e con puntini rossi, ma come si può evitare ciò? Segui i consigli per attenuare i rossori.

Irritazione da ceretta Fonte: Istock-Photos

La ceretta è una tecnica molto comune per eliminare i peli superflui, viene praticata da molte donne, in quanto la crescita del pelo è più lenta, rispetto alla depilazione fatta con il rasoio.
Ma bisogna porre attenzione, in quanto è pur vero che è il metodo migliore, perchè è più duraturo, ma bisogna far fronte al dolore e all’irritazione.
Spesso accade che dopo la ceretta, la pelle appare più rossa, gonfia e con la presenza di bollicine sotto pelle, cosi si può ovviare?
Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi tutti i consigli utili per alleviare ed evitare l’irritazione da ceretta.

 

Come evitare l’irritazione da ceretta

 

peli incarniti Fonte: Istock Photo

Prima di farsi la ceretta,ci sono alcuni accorgimenti da fare per evitare l’irritazione, ecco in che modo.
  1. Scrub: è consigliato, soprattutto per chi ha la pelle sensibile, fate  uno scrub a casa casa delicato sarà sicuramente efficace. Potreste ad esempio utilizzare degli ingredienti naturali come lo zucchero, il miele, lo yogurt il rosmarino. Poi applicatelo sulla pelle delle gambe, dal basso verso l’alto, concentrandovi soprattutto sulle ginocchia prima di sciacquare. Lo scrub lo potete ripetete una o due volte nei giorni precedenti alla ceretta.
  2. Peeling: fate un peeling sempre naturale, potete miscelare quattro cucchiai di olio di mandorle dolci e sei cucchiai di zucchero. Il composto ottenuto, lo applicate sulla pella ancora umida dopo una doccia o un bagno.
  3. Fare un bagno con  acqua e bicarbonato:  prima della ceretta, riempite la vasca e fate un bagno, utilizzando un sapone neutro, in modo da dilatare i pori e ammorbidire i peli. Poi infine aggiungete  un pò di bicarbonato per qualche minuto.
  4. Curcuma: è tradizione delle donne indiane, di mescolare curcuma e latte, che poi viene applicata su un panno di cotone e si sfrega sulle parti del corpo che dovranno essere depilate. Il ruolo della curcuma è di indebolire il pelo, così da rendere la depilazione meno dolorosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Labbra secche e screpolate | sintomi e cause | Come rimediare

I rimedi naturali dopo la depilazione

maschera capelli Calendula Fonte:iStock Photo

Dopo aver fatto la ceretta, accade a quasi tutte le donne la comparsa di puntini rossi, piccoli brufoli, la pelle brucia  e quindi è più irritata.
Ci sono dei rimedi naturali da poter fare a casa per alleviare i fastidi post ceretta, ecco alcuni da preparare.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: 10 segreti per averla sempre perfetta
  1. Camomilla: serve per calmare l’irritazione, preparate l’infuso, filtratelo e  imbevete un batuffolo di cotone. Applicatelo delicatamente sulla pelle depilata.
  2. Olio extra vergine di oliva: passarlo con un panno di cotone o un batuffolo sulla pelle irritata.
  3. Latte di vaccino, di soia o di riso: sostituisce la crema idratante, applicatela facendo un massaggio delicato.
  4. Malva, camomilla e calendula: sono tre piante importanti per il potere lenitivo soprattutto la calendula. Quest’ultima la potete acquistare in farmacia o in erboristeria, è anche un ottimo antibatterico.
  5. Foglia di aloe vera: tagliate una foglia dalla pianta, e applicate il liquido direttamente sulle zone interessate, noterete che lenisce le irritazioni.
  6. Patate: frullate bene due patate tanto, in modo da renderle acquose, poi aggiungete un pò di latte. Spalmate sulla parte irritata e lasciate riposare per circa 20 minuti, poi provvedere a sciacquare.

 

Natale che donna

In erboristeria e nella farmacia, esistono in commercio, dei prodotti ottimi da applicare sulla pelle irritata dalla ceretta. Ecco qualche esempio:
  • Paste all’ossido di zinco: quella che viene utilizzata comunemente per il cambio del pannolino, ottima in quanto ha un effetto lenitivo.
  • Olio di Mandorle Dolci: lenisce e idrata la pelle irritata.
  • Acqua Termale
  • Tea tree oil: un antistaminico naturale come la calendula.
  • Crema antibiotico-cortisonica: talvolta il medico ve la prescriverà in seguito alle forti irritazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Oli essenziali per il viso: come sceglierli in base alla pelle

Brufoli post ceretta? Ecco come rimediare

I brufoli post ceretta diminuiscono nel tempo, soprattutto se continuate sempre a farla,  ma dopo alcuni giorni scompaiono.
Se vi danno molto fastidio, potete evitare di farli apparire, seguite i nostri consigli:
  • non applicare la ceretta su: cicatrici recenti, vene varicose e sulle ferite;
  • la ceretta non si fa il giorno successivo allo scrub;
  • fate la ceretta 3 giorni dopo il ciclo;
  • mai il bagno caldo e mai una nuotata al mare subito dopo la ceretta;
  • indossate abiti larghi almeno per uno due giorni dopo la ceretta
  • usate sempre una crema solare durante l’esposizione al sole.

Depilazione Fonte: Istock-Photos