Home Attualità Anticipazioni TV Anticipazioni Tv | “La pupa e il secchione” si lavora al remake...

Anticipazioni Tv | “La pupa e il secchione” si lavora al remake del programma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00
CONDIVIDI

“La pupa e il secchione”, il reality show che ha avuto molto successo nel 2006, sta per tornare in una nuova versione. Alla conduzione Paolo Ruffini, che ha preso il posto di Enrico Papi.

Sta per tornare "La pupa e il secchione"
Sta per tornare “La pupa e il secchione” (Istock)

Un certo tipo di televisione, dallo stampo tutt’altro che irriverente e men che meno politicamente corretto, ha portato alla ribalta personaggi divenuti celebri: vere e proprie icone mediatiche pronte per essere tirate in ballo nei momenti più disparati. Una di queste e Francesca Cipriani, la showgirl e comica, è il risultato catodico del format “La pupa e il secchione”, programma Mediaset andato in onda nel 2006 che contrapponeva ragazze non proprio acculturate a rappresentanti della scienza e della tecnica: i cosiddetti nerd, quelli molto abili fra i banchi di scuola e meno disinvolti nella vita sociale.

Leggi anche –> Francesca Cipriani massacrata a Pomeriggio 5: la sua reazione stupisce 

Quest’unione forzata, all’interno di un’abitazione, diede vita ad un vero e proprio reality che tredici anni fa fece scalpore e successo. Non perché presentasse contenuti interessanti, ma poiché l’interesse era proprio quello di veder emergere le contraddizioni, i vizi e le virtù dei rapporti umani fra caratteri sociali così diversi fra loro. Il trionfo del trash, con l’ausilio del kitsch e del pettegolezzo. Tutto questo potrebbe tornare presto.

“La pupa e il secchione”, le novità del possibile remake

"La pupa e il secchione", il ritorno sembrerebbe vicino
“La pupa e il secchione”, il ritorno sembrerebbe vicino (Twitter)

Da Cologno Monzese, infatti, trapela l’indiscrezione che i vertici di Italia Uno starebbero lavorando ad un sequel: “La pupa e il secchione – e viceversa”. Appendice aggiunta con il tempo, per garantire più omogeneità al programma: non saranno solo le donne ad interpretare la parte delle svampite, al cospetto dei secchioni, ma ci sarà un’alternanza calibrata: potremmo trovare, quindi, nella nuova edizione maschi esaltati e tutt’altro che colti al cospetto di vere e proprie manager di scienza e tecnica. Una sorta di contrappasso per far intendere che la cultura o l’ignoranza non dipendono dal sesso ma dalla volontà dei singoli di migliorarsi. A condurre la nuova edizione del programma, che presumibilmente tornerà nel 2020, non sarà Enrico Papi ma Paolo Ruffini. Giudici dei concorrenti in gara, nel reality del paradosso neuronale, saranno Vittorio Sgarbi – che nella prima edizione dello show divenne virale in rete per una sfuriata con Alessandra Mussolini – Valeria Marini e Aldo Busi.

Tutto è in fase di impostazione, anche se fonti autorevoli di Mediaset hanno già rivelato possibili promo e spot pronti all’uscita. L’operazione nostalgia non sempre ha premiato le sorti del sesto canale, vedasi l’ultima edizione di Sarabanda, ma l’emittente vuole rischiare per stimolare ulteriormente la morbosità del pubblico che ben rispose ai tempi della prima edizione. Quando pupa e secchione erano ancora soltanto termini del gergo giovanile piuttosto che categorie mediatiche. Insomma, se ci sarà una nuova Francesca Cipriani pronta ad invadere i nostri schermi, lo scopriremo molto presto. Con tutti i rischi e le ripercussioni del caso.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornati dalle nostre notizie SEGUICI QUI