Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dieta disintossicante | il Natale più leggero

Dieta disintossicante | il Natale più leggero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11
CONDIVIDI

Dieta disintossicante, l’unico vostro alleato per arrivare preparati alle feste di Batale. Ma perché serve e cosa dobbiamo fare per ottenere risultati?

istock

Ci sono due periodi dell’anno decisamente delicati per il fisico: le feste natalizie e la prova costume ( dieta ) . In entrambi i casi il segreto è una buona dieta disintossicante, perché non richiede troppi sacrifici, è facile da seguire e depura.

Una dieta disintossicante è consigliabile per tutti quelli che vogliono perdere peso e purificare anche tutti gli organi a cominciare dal fegato e dall’intestino. Toppo spesso infatti con i ritmi quotidiani intensi vengono sovraccaricati di fatiche inutili. Eliminare dal corpo tossine e scorie dovrebbe essere una delle prime regole da seguire sempre, ma non sempre ci sono il tempo o la voglia per farlo. .

Ecco perché la dieta disintossicante è diventata una delle più seguite. Dura poco (la versione soft si esaurisce in soli tre giorni) e hai l vantaggio di migliorare lo stato del benessere psico-fisico Fa risplendere di più la pelle a cominciare dal viso, ottiene risultati certi nel giro vita e fa ritrovare il sorriso. Inoltre è un rimedio efficace contro le emicranie, aumenta il livello dell’attenzione e quindi della concentrazione, rafforza anche il sistema immunitario.

Come funziona la dieta disintossicante

(Istock Photos)

Ma quanto si può perdere con la dieta disintossicante? Un regime ipocalorico che, se praticato con costanza e in maniera corretta può far calare il peso di almeno due chili alla settimana.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

In più non ci sono controindicazioni, quindi tutti la possono praticare.
Questa dieta si basa soprattutto sul consumo di verdura e frutta, riducendo i carboidrati ed eliminando del tutto i cibi fritti, i dolc. Out anche le bevande gassate, oltre quelle alcoliche, il caffé, il latte e i suoi derivati, i grassi saturi contenuti nel burro, nelle margarine e nel grasso animale.

Le verdure devono essere consumate crude, per mantenere inalterate tutte le loro proprietà nutritive, ma possono anche essere cotte al vapore o lessate. Accanto a questo occorre bere almeno dai 2 ai 3 litri di liquidi ogni giorno. In gran parte acqua, ma anche infusi, tisane e frullati per eliminare in maniera definitiva scorie, tossine e liquidi che ristagnano causando la cellulite.

Come impostare la dieta disintossicante? A colazione spazio per frutta, verdura e cereali. Negli spuntini di metà mattinata e pomeriggio ancora frutta, mentre a pranzo almeno due terzi del cibo è costituito da verdure e il rimanente da legumi o al massimo pesce al vapore condito con olio extravergine e succo di limone. Lo stesso programma va seguito a cena.

istock