Home Coppia Natale con i tuoi o con i suoi | Come gestire la...

Natale con i tuoi o con i suoi | Come gestire la cosa senza traumi

CONDIVIDI

Con l’avvicinarsi delle feste, molte coppie iniziano a vivere il dilemma di dove e con chi passare le feste. Scopriamo come farlo senza rovinare l’armonia di coppia.

coppia a Natale Fonte: iStock photo

Natale si avvicina e la fatidica domanda sul dove e con chi passare le feste sta già aleggiando nella vostra mente? Niente paura, basta un po’ di armonia e tanto lavoro di squadra per riuscire a superare questo momento senza inutili crisi. Dopotutto il Natale è una festa rinomata per dover essere passata in famiglia e può capitare che in due ci si trovi un po’ in difficoltà su come gestire la cosa. Specie se una delle due famiglie, o ancor peggio entrambe si mettono in mezzo creando un maggior trambusto. Ciò che conta, in questi casi, è ricordarsi che la prima famiglia della quale dover tener conto è proprio quella formata dalla coppia che, solo restando unita e compatta potrà prendere le decisioni giuste, godendosi le feste armoniose che si merita.

Come dividersi tra le famiglie a Natale

coppia shopping natale Fonte: Istock photo

Sembra che Natale sia, per assurdo, uno dei periodi in cui le coppie scoppiano maggiormente. Ciò è dovuto al tempo in più in cui si sta insieme e, inutile girarci intorno, alle continue discussioni che si innescano intorno ai giorni di festa e a quale famiglia dare la precedenza. Un problema che riguarda un po’ tutti e che si deve solo imparare a gestire in modo da non farlo gravare sulla serenità della coppia che in questo particolare frangente ha bisogno di trovare un suo equilibrio, gestendo in modo sereno il modo in cui dividersi. Dopotutto le vacanze di Natale sono lunghe e basta accordarsi prima senza lasciarsi coinvolgere da genitori e parenti per trovare un punto d’incontro da far poi rispettare ai propri familiari. Ma come fare tutto ciò?

Per prima cosa comunicando. Dirsi ciò che si pensa, esprimere una determinata esigenza o la totale mancanza di voglia di incontrare i parenti dell’altro/a, se fatto con complicità e rispetto può essere motivo di avvicinamento per la coppia che imparerà a conoscersi meglio e a comprendere i bisogni dell’altro senza forzare troppo la mano. Dopotutto se ci si ama si desidera la sua felicità e cosa c’è di più bello del trovare il modo di accontentarsi proprio sotto le feste?
Se nonostante le buone intenzioni, siete ancora incerti su come muovervi, ecco alcune dritte da seguire per gestirvi al meglio in vista di un piacevole Natale da vivere al meglio e senza inutili stress.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Muoversi per tempo. La prima regola d’oro è quella di agire per tempo prendendo tutti in contropiede. Iniziare a parlare da subito con il partner è un buon modo per capire le esigenze di entrambi, metterle al vaglio e prendere una decisione che accontenti tutti e due e che non crei dissapori. Se ci si muove per tempo e si ha modo di farlo, una buona opzione potrebbe essere quella di invitare entrambe le famiglie per la cena o per il pranzo e passare dei momenti in coppia per godere anche della tranquillità delle feste. A volte, però, per via della distanza o di altri problemi logistici, una simile scelta è impraticabile. In tal caso, parlare con il partner è indispensabile ed è importante ricordare che se ci si vuole bene si desidera anche la felicità dell’altro. Questo dovrà essere il punto focale sul quale prendere ogni decisione relativa al come dividersi per queste festività. Ciò che conta è prendere ogni singola decisione in armonia e con complicità.

Portare avanti la scelta di coppia. Una volta presa la decisione su come passare il Natale è possibile che le famiglie (o almeno una delle due) cerchino di apportare dei cambiamenti, facendo proposte diverse e mettendo l’uno o l’altra in difficoltà. In questo caso è molto importante tener duro e portare avanti le decisioni prese in coppia e, in caso di vacillamenti, parlarne e cercare sempre di capirsi per trovare nuovi punti di incontro senza che le interferenze altrui divengano motivo di crisi.

Leggi anche –> Coppia: le strategie per fare durare il rapporto a due

Non tirar fuori dissidi passati. Quando la tensione diventa tangibile è quasi istintivo tirar fuori problemi emersi in passato, spostando inutilmente l’attenzione su litigi che una volta riaccesi non sono facili da spegnere e che oltre a compromettere l’integrità della coppia non aiuteranno di certo nella scelta. Meglio rimandare ogni diverbio del passato ad un momento più calmo, cercando sempre di non perdere di vista la cosa più importante, ovvero l’amore reciproco, il rispetto, la fiducia e la voglia di trascorrere delle feste piacevoli senza dover litigare per colpa dei parenti.

Prendersi del tempo per la coppia. Passare il tempo a decidere cosa fare a Natale può diventare stressante e far perdere di vista tutto il bello delle feste. Il tempo libero insieme andrebbe passato in giro a far shopping, montando un bell’albero di Natale o rilassandosi sul divano a guardare qualcosa che piaccia ad entrambi. Meglio fare delle pause, specie quando ci si rende conto che arrivare ad una decisione sembra impossibile. A volte le cose vanno soltanto metabolizzate ed è giusto prendersi del tempo perché ciò avvenga. Una volta esposti i propri pensieri e le ragioni che spingono in una direzione piuttosto che in un’altra è quindi giusto prendersi una pausa per godersi del tempo libero da trascorrere in due. E chissà che non sia proprio la sintonia della coppia a dare l’idea su cosa fare a Natale.

Essere una squadra. Quando il gioco si fa duro è giusto ricordare a se stessi che si è una coppia e pertanto una squadra. Se si cerca di vedere le cose da questo punto di vista, decidere con chi trascorrere le vacanze e cosa fare potrebbe diventare addirittura divertente. Per farlo però è importante essere sempre sinceri l’uno con l’altra e non cercare mai di manipolarsi a vicenda. La squadra deve essere reale e unita. Solo così potrà portare a casa la vittoria del Natale sereno e senza liti.

Leggi anche -> Coppia: come sincronizzarsi quando si hanno ritmi diversi

Seguendo queste regole, le vacanze di Natale saranno indubbiamente più facili da gestire e, di conseguenza, più piacevoli. Inoltre, non ci saranno rischi circa l’integrità della coppia e la vostra storia d’amore. Il che è già di per se il più bello dei doni che si possano trovare sotto l’albero, no?

coppia felice natale Fonte: Istock photo