Home Moda & Abbigliamento Outfit Maglioni | Come scegliere i modelli più adatti alla propria fisicità

Maglioni | Come scegliere i modelli più adatti alla propria fisicità

CONDIVIDI

Scopri quali maglioni dovresti scegliere in base alla tua particolare fisicità e anche qualche prezioso consiglio per indossarli al meglio. Quale sarà il tuo modello ideale?

test e tu di che bellezza sei (Istock)

Che sia corto, lungo, spesso, leggero, con collo alto o super scollato il maglione è sempre lui, icona dell’abbigliamento invernale e vero e proprio jolly da sfruttare per una giornata di lavoro così come per una cena tra amiche.

Come tutti i capi però, anche questo passpartout necessita di qualche piccola accortezza per essere sfruttato al massimo: le giuste nozioni per accostamenti e scelta del modello, sulla base dei suoi pro e contro, garantiranno a ciascuna di noi di acquistare il prodotto più adeguato e che più saprà regalarci soddisfazioni nell’indossarlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Test: scegli un maglione e ti dirò chi sei

A prescindere dai dictat della moda (che vi abbiamo illustrato in Maglioni donna 2019: tonalità e fantasie per essere trendy comode), ancora una volta saranno le nostre personali esigenze a guidarci nella scelta. Ogni tipologia fisica avrà infatti dei modelli più o meno adeguati e oggi impareremo come riconoscerli e, di conseguenza, su quale acquisto puntare.

Che maglione sia allora… ma quello giusto naturalmente!

Maglioni: quali scegliere per il proprio fisico

Capricorno

Maglioni girocollo – Vero e proprio passepartout, adatto a una giornata di lavoro come a una cena un po’ chic. Se la scollatura più accollata e rotonda aumenta visivamente il volume di seno e spalle e sarà dunque più amata da chi ha busto piccolo un fisico a pera da correggere un po’ otticamente. Più la scollatura si allarga più nasconde le forme e aiuta chi ha spalle e collo un po’ robusti.

Maglioni con scollo a V – Una scollatura nata per slanciare il fisico, più è profonda più accentua la verticalità della figura. Lo consigliamo a chi vuole snellire delle spalle importanti, valorizzare il proprio seno o un punto vita sottile. Ricordate però che un abbinamento sbagliato può vanificare ogni sforzo: aboliamo allora le magliette girocollo sotto i maglioni a V e preferiamo delle camicette decisamente più armoniose e bon ton.

Maglioni a collo alto – Qui vale il classico “o li ami o li odi”. Se vi sentite soffocare certo non vi andranno a genio ma qualora invece il senso di protezione da freddo e folate di vento vi rassicuri sappiate che sono amici di chiunque abbia un collo sinuoso da esaltare. Decisamente meno adeguati a colli più torniti o visi un po’ troppo tondeggianti. Esaltate questo maglione legando i capelli così da mettere in luce la sua caratteristica principale.

Maglioni scollo ampio – Seducenti? Sì! Caldi? Decisamente no! Si armonizzano a ogni fisico ma certo sono un vero e proprio via libero agli spifferi. Importante anche l’abbinamento: sotto non vanno bene né t-shirt né camici né tanto meno il dolcevita; optiamo allora per bralette o canotte con dettagli in pizzi a vista, che donano sensualità e snelliscono il busto. Certo il caldo non sarà compreso nel prezzo

Maglioni corti -Allungano la figura, esaltano i bacini più sottili e fanno la gioia delle più bassine. Peccato che non sappiano che cosa sia il freddo e nonostante ciò è severamente vietato ricorrere alla tanto amata canottiera della salute. Quantomeno ricordiamo che sotto è obbligatoria la vita alta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Glam oroscopo: ad ogni segno il suo maglione

Maglioni lunghi – A patto di saper giocare bene con i volumi donano praticamente a ogni tipologia di fisico e sono garanzia di tanto calore. Ricordati allora che un maxi maglione largo vuole rigorosamente sotto pantaloni molto skinny e che la lunghezza a mo’ di vestito va bene, a patto di non esagerare e accorciare così otticamente la figura.

Cardigan con bottoncini – Vita larga e fianchi stretti? Abbottonatelo pure completamente.  Le curve la fanno da padrone sul vostro corpo? Valorizzatele allora allacciando il cardigan solo nella parte bassa. Spalle larghe? Allora chiudete solo i primissimo bottoni per ridimensionarle. Insomma, per ogni fisicità ci sono i giusti… bottoni!

Maxi cardigan – Perfetti per coprire qualche centimetro extra. Se volete evidenziare il punto vita potrete abbinare una bella cinta oppure tenerlo aperto se desiderate slanciare la figura. Piccolo dettaglio: non superate mai la lunghezza del ginocchio se la vostra altezza non supera i 160 centimetri

Maglioni trecce – Icona stessa dell’inverno e, ancor di più, del Natale. Ahimé le trecce in rilievo aggiungono volume e rendono le varianti più morbide e consistenti inadatte a quasi tutte le fisicità. Meglio allora optare per modelli più semplici e sottili

Maglioni sottili – Pratici, eleganti e perfetti in tutte le circostanze. Sono versatili sia negli abbinamenti che nelle occasioni d’uso e non c’è stagione in cui non possano tornare utili. In inverno possono essere uno strato decisivo dell’outfit e in estate salvano nelle serate più fresche. Noi vi consigliamo di averne almeno uno per ogni colore basic e, se volete sfoderar un look veramente vincente, abbinate il vostro maglioncino sotto una giacca tono su tono: effetto twinset very cool!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Fonte: Eleonora Petrella canale Youtube

Foto da iStock