Home Attualità Ciro di Marzio è vivo: il trailer ufficiale del film L’immortale

Ciro di Marzio è vivo: il trailer ufficiale del film L’immortale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18
CONDIVIDI

È uscito il trailer ufficiale del film “L’immortale” di e con Marco D’Amore, che uscirà al cinema il 5 dicembre 2019.

Ciro di Marzio è vivo Ciro di Marzio è vivo: il trailer del film “L’immortale”

Oggi, 12 novembre 2019, è uscito in esclusiva su Fanpage.it il trailer ufficiale del film “L’immortale” di e con Marco D’Amore che uscirà al cinema il 5 dicembre 2019. Si tratta di una produzione Cattleya, parte di ITV Studios, con Vision Distribution in collaborazione con Sky, TimVision e Beta Film.

Nel trailer si lascia intendere che Ciro Di Marzio è vivo, mentre riemerge dalle acque del Golfo di Napoli e viene trasportato su una barella verso la sua nuova vita.

Il film, dunque, è una successione legata a Gomorra – La Serie, che ha visto come protagonista il famoso Ciro Di Marzio fin dall’inizio.
La pellicola in questione, infatti, farà da anello di congiunzione tra la quarta e quinta stagione della famosa serie Gomorra.
Per ora solo una cosa è certa: Ciro di Marzio è vivo, e neanche Gennaro Savastano è riuscito a mettere fine alla sua vita.

Ciro di Marzio è vivo: ecco come inizia il film “L’immortale”

ciro di marzio è vivo

Al termine della 3 stagione di Gomorra, avevamo visto Ciro di Marzio affondare nelle acque del Golfo di Napoli dopo essere stato colpito da un colpo partito dalla pistola di Genny Savastano, che si era visto costretto a sparare al suo amico dopo una colluttazione con Enzo e la sua banda.
Tutti eravamo rimasti a bocca aperta convinti del fatto che quella era davvero la fine di Ciro di Marzio, soprannominato da tutti, appunto, “L’immortale”.

Nel trailer del film “L’immortale”, però, vediamo Ciro di Marzio steso su una barella dopo essere stato salvato da un’imbarcazione nelle acque del Golfo di Napoli.

La narrazione della storia di Ciro di Marzio nel film “L’immortale”, segue due linee di racconto principali. La pellicola, infatti, si divide tra l’infanzia di Ciro e la sua vita criminale e personale nella Napoli degli anni 80.

Inoltre, nel trailer si sente una voce fuori campo che sussurra: “Allora è vero quello che si dice, l’Immortale non lo uccide nessuno.”
La voce in questione sembrerebbe essere quella di Don Aniello, personaggio chiave in Gomorra, conosciuto per essere un pezzo grosso della criminalità del centro di Napoli.
Sarà proprio lui ad offrire una nuova vita a Ciro, lontano da Napoli e da tutti i personaggi di Gomorra.

Ciro di Marzio diventa un pezzo forte nella criminalità lettone

Nel tanto atteso film, Ciro di Marzio inizierà una nuova vita lontano da Napoli, spostando i suoi traffici criminali a Riga, in Lettonia.
Durante la sua esperienza nell’est-Europa, Ciro dovrà affrontare un pericoloso boss della mafia russa.
Il trailer si conclude con la fatidica frase dell’Immortale che, mentre avanza tra le fiamme, afferma: “Non ho paura di morire perché io sono già morto.”

Infine, nel film troveremo un Ciro di Marzio che, ancora una volta, farà sua la guerra di qualcun altro.
Riuscirà a scampare alla morte anche stavolta?

Clicca qui per guardare il trailer ufficiale.

 

 

Lucia Schettino

Potrebbe interessarti anche >>>

Natale al cinema, cosa rivedere durante le feste: dieci film imperdibili

Ritrovare se stessi e la giusta motivazione grazie ai film

Caso Weinstein, la cronaca nera sul grande schermo: presto un film horror sulla vicenda

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI