La prendevano in giro per via delle gambe, la sua lezione di vita è virale

0
2

Le persone la prendevano in giro dicendole che aveva gambe “disgustose”, questa donna da loro una lezione di vita che non dimenticheranno

La perdita di peso significativa può essere una trasformazione importante nella vita di una persona. È un processo che richiede molta pazienza e resistenza. Questo non è certamente un test semplice, perché alla fine della trasformazione, i risultati potrebbero non sempre soddisfare le nostre aspettative. In effetti, una cospicua perdita di peso provoca spesso un rilassamento della pelle. Questo è il caso di questa donna che si è ritrovata con molta pelle flaccida dopo aver perso 150 chili, ma non si è arresa e ha deciso di affrontare gli occhi delle persone, mettendosi in costume da bagno in spiaggia, e affrontando le beffe delle persone per lo stato delle sue gambe. Questa storia è stata trasmessa dal Dailymail.

Un’impressionante perdita di peso

Il rilassamento della pelle è comune dopo la perdita di peso. In effetti, quando si ingrassa, la pelle si allunga per lasciare spazio al grasso. E quando perdiamo i chili di troppo, la pelle non ha il tempo di ridursi alla stessa velocità di quella della perdita di peso. Deluse da un simile risultato dopo così tanti sforzi, molte persone tendono a complicare ancora di più la loro condizione fisica. Tuttavia, è importante essere accettati così come siamo e mettere in conto che il miglioramento dell’elasticità della pelle sarà lento e in alcuni casi potrebbe richiedere un intervento chirurgico.

Jacqueline Adan, di origine americana, pesava più di 220 chili. È stata complessata dal suo fisico per molto tempo. Fu all’età di 26 anni che decise di prendere il controllo di se stessa e cominciò a perdere peso. Quattro anni dopo, aveva perso non meno di 150 chilogrammi.

La giovane donna con la pelle flaccida e stirata, dopo aver consultato diversi medici, ha deciso di sottoporsi ad un intervento chirurgico per rimuovere la pelle in eccesso sulle diverse parti del suo corpo.

Tuttavia, trattandosi di un intervento chirurgico importante,  la donna si è dovuta sottoporre ad interventi a più riprese attendendo che si riprendesse prima di procedere a un’altra operazione.

Le rimaneva solo un’operazione, quella per eliminare l’eccesso di pelle dalle gambe, ma dato che si trattava di un’operazione estremamente complessa, decise di accettarsi com’era e di godersi l’estate come tutte le altre donne. Fu durante il suo viaggio in Messico che ebbe il coraggio di indossare un costume da bagno, lasciando le gambe visibili. Era la prima volta in tanti anni che lo faceva.

Un giorno, mentre si stava recando in piscina, una coppia accanto a lei, la indicò e la derise apertamente. Lei sorrise e continuò per la sua strada, nonostante il disagio che provava. Poco dopo, la giovane donna ha voluto parlarne sul suo blog e su Instagram, palesando i suoi sentimenti per aiutare chi come lei si trovasse nelle stesse condizioni.

Questa giovane donna offre una meravigliosa lezione di amor proprio ricordando che

“l’aspetto fisico è solo l’aspetto esteriore di ciò che siamo, sono principalmente la nostra anima e la nostra mente che ci definiscono”.

Jacqueline ha dimostrato coraggio e maturità affrontando gli occhi delle persone e aggirando il complesso e ha dimostrato che “ognuno ha la potenzialità di prendere il controllo della propria vita e affrontare le proprie paure per andare avanti”.

Suggerimenti per ridurre al minimo i danni durante la perdita di peso:

  • Prenditi il ​​tempo per eliminare quel peso extra. Quando la perdita di peso è rapida, la pelle non ha il tempo di adattarsi alla tua nuova figura e, di conseguenza, diventa incline ad allentarsi.
  • Lo sport. Lo sport contribuisce alla sostituzione del grasso con una massa muscolare, che attenuerà il rilassamento della pelle.
  • Idratazione. La pelle deve essere idratata per potersi rigenerare e mantenere la sua elasticità.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI