Torna l’ora solare: si dorme un’ora in più ma a che prezzo?

0
2

E’ vero, nella notte tra sabato 26 e domenica 27 ottobre dormiremo un’ora in più ma il ritorno dell’ora solare potrebbe anche crearci diversi problemi.

cambio ora legale solare
Fonte: Istock

Cambi d’umore, insonnia e depressione. Sono le componenti principali del caro prezzo che per molti compensa quell’ora in più di sonno che i più agognano.

E’ l’arrivo dell’ora solare, una specie di piccolo jet lag che ai soggetti più deboli può notevolmente dare fastidio. Stiamo parlando di anziani e bambini, persone che vedono le loro abitudini sconvolte dal buio che arriva in anticipo e che gli impedisce di dare il meglio di loro durante l’avanzare della giornata.

Proviamo allora a capire meglio insieme quali sono i contro di questa ora solare, un’ora di sonno extra che potrebbe esser pagata veramente a caro prezzo.

Ora solare: i contro delle lancette indietro di un’ora

Foto da iStock

A gioire dell’arrivo solare saranno i nottambuli di tutto il mondo, coloro che col calare del sole sfoderano tutte le loro energie e danno il meglio di loro.

Vita dura invece per chi è abituato a seguire il caro e vecchio “il mattino ha l’oro in bocca”. Per costoro l’ora solare è un vero e proprio contro, una sorta di criptonite che giunge a dimezzare le loro opportunità di esplodere.

Una serie di piccoli traumi potrebbero allora attendere coloro che con il calar del sole vedono le loro energie chiudere tutte le porte. Come riuscire a combattere tutto ciò? Prima cosa lasciate da parte le paranoie: fasciarsi la testa prima di romperla è sempre e comunque una pessima idea, meglio allora cercare di rilassarsi attendendo che tutto torni alla normalità perché, inutile sottolinearlo forse, ma presto i sintomi più antipatici si dissolveranno e la vostra vita riprenderà a scorrere normalmente.

Per ingannare l’attesa il nostro consiglio è di cercare questo relax coccolandovi un po’: un bel bagno caldo, qualche ora in compagnia di un libro e di una bella tisana. Ricordate poi che importante sarà scandire al meglio la giornata per darle subito un ritmo che vi aiuti a trovare l’armonia: prendete abitudini regolari, nella cadenza dei pasti ad esempio o nell’ora in cui andare a dormire e poi svegliarsi, e vedete che i tempi per adeguarvi all’ora solare si assottiglieranno notevolmente.

Godiamoci dunque tutti insieme quest’ora di sonno in più e attendiamo di ritrovare l’equilibrio quanto più rapidamente possibile.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…