Home Salute e Benessere Fitness Acquabike un’attività perfetta per chi ha problemi di cellulite

Acquabike un’attività perfetta per chi ha problemi di cellulite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30
CONDIVIDI

Cellulite, maniglie dell’amore potete dire addio con l’acquabike. Scopriamo quali sono i benefici di questo esercizio fitness.

Acquabike iStock Photos

 

L’Acquabike è un esercizio fisico di moda attualmente, è perfetto per chi ama l’acqua e vuole mantenersi in splendida forma, un connubio perfetto. Presenta dei vantaggi e apporta benefici al tutto il nostro corpo. Viene scelta spesso dalle donne come attività sportiva innanzitutto per perdere peso, alleviare la cellulite e tonificare il corpo, inoltre è un esercizio fitness ideale per chi vuole bruciare le calorie.

Noi di CheDonna.it  vi diamo qualche informazione in più sui benefici dell’acquabike, quali sono i muscoli coinvolti  e a chi è indicato.

Acquabike cosa è

L’acquabike è uno sport che si esegue su una bici, si pedala e si fanno diverse tipologie di esercizi per allenare il corpo, ma in acqua, sfruttando la resistenza dell’acqua il corpo si tonifica prima e meglio. In questo modo si snelliscono più facilmente le zone in cui di solito si annida il tessuto adiposo. Se avete le classiche “maniglie dell’amore” e i glutei molli potete dire bye bye dopo aver praticato frequentemente quest’attività.

Benefici per il nostro organismo

Mal di schiena

La prima parte del corpo che beneficia dell’acquabike sono proprio le gambe, è un desiderio che accomuna molte donne di avere gambe snelle e senza cellulite, inoltre potete dire addio all’interno coscia flaccido. Sicuramente la costanza è la prima arma vincente, grazie al costante movimento in acqua delle gambe si eliminerà il problema della cellulite e soprattutto delle vene varicose.

Non pensate che con questa bicicletta allenate solo la parte bassa del corpo, così come gli sport fatti in sella, ma anche le braccia e gli addominali vengono allenati. Per garantire un buon allenamento a quest’ultimi, vengono previsti anche diversi esercizi, a ritmo di musica, pensati proprio per far allenare le braccia. Come tutti gli sport praticati in acqua, l’acquabike va ad agire sui tessuti adiposi che si localizzano soprattutto nella parte inferiore del corpo e quindi ci aiuta a contrastare gli inestetismi della cellulite.

Ecco tutti i benefici dell’acquabike:

  1. rinforza la schiena
  2. attività cardio: pedalare in acqua risulta molto più difficile che pedalare su strada, il cuore è sollecitato di più;
  3. utile per le articolazioni: è uno sport dolce e non traumatico per le tue articolazioni, infatti viene consigliato anche alle donne in attesa, a chi è in sovrappeso chi deve riabilitarsi;
  4. si bruciano molte calorie: si possono bruciare dalle 300 alle 500 calorie in 45 minuti, molto dipende dall’intensità;
  5. combatte la cellulite: perché l’acqua esercita un massaggio, la circolazione del sangue migliora, quindi la pelle appare più soda e si facilita l’eliminazione delle tossine.

Muscoli coinvolti

Addominali, IStock

I muscoli coinvolti durante questa attività fisica sono:

  • quadricipite: il muscolo anteriore della coscia;
  • glutei si rassodano
  • addominali alti, bassi e obliqui: lavorano tanto;
  • bicipite e tricipite: soprattutto quando l’attività viene praticata con piccoli pesi da applicare alle braccia;
  • dorsali: muscoli molto importanti per  sostenere la colonna vertebrale
  • pettorali.

Differenza tra pedalata e acquabike

L’acquabike è molto più divertente rispetto ad una pedalata, anche se si fa un lavoro molto intenso sentendo meno la fatica.

Rispetto ad una pedalata con l’acquabike si lavora di più perchè si deve contrastare la resistenza dell’acqua e si fanno lavorare i muscoli senza avere la sensazione di sottoporli a un grosso sforzo. La sensazione che si prova quando si esce dall’acqua è una leggerezza.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Leggi anche: