Home Ricette Dessert Torta morbida all’arancia senza lattosio

Torta morbida all’arancia senza lattosio

CONDIVIDI

La torta morbida all’arancia senza lattosio è un dolce molto facile da cucinare e molto gustoso da mangiare. In più sarà perfetto per gli intolleranti

Torta senza lattosio iStock

La torta morbida all’arancia senza lattosio è un dolce perfetto per la merenda dei bambini e per la prima colazione di tutta la famiglia. In più l‘assenza del lattosio, la rende digeribile per gli intolleranti e per tutti quelli che amano questo genere di torte.

Una torta molto facile da preparare sfruttando come badse le arance che nel periodo tra l’autunno e l’inverno arrivano alla loro piena maturazione. Inoltre l’assenza del butto nell’impasto la rende molto leggera, con un profumo finale da urlo.

La torta morbida all’arancia senza lattosio può essere conservata, sempre che avanzi, anche per tre giorni dentro un contenitore ermetico oppure all’intento di una campana udi vetro per dolci.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria cucina, clicca qui! 

Torta morbida all’arancia senza lattosio, come si prepara?

Fonte: iStock

Il risultato finale per un’ottima torta morbida all’arancia senza lattosio è quello di un dolce fragrante e soffice al tempo stesso. E verrete avvolti dal suo caratteristico profumo.

Ingredienti:

240 g di farina 00
4 uova
150 g di succo d’arancia
scorza di 1 arancia
200 g di zucchero
100 g di olio di semi di girasole
50 g di fecola di patate
1 bustina di lievito vanigliato
zucchero a velo

Preparazione:

Per prima cosa tirate fuori le uova dal frigo molto prima di preparare la torta, dovranno essere a temperatura ambiente. In una ciotola mettetele insieme allo zucchero e aiutandovi con le fruste elettriche lavorate per circa 10 minuti, ottenendo alla fine un composto gonfio e spumoso.

Lavate un’arancia (non trattata) sotto l’acqua corrente. Dopo aver grattugiato la scorza, facendo attenzione a non prendere la parte bianca che è amara, tagliatela a metà e spremetela. Aggiungete quindi al composto ottenuto con le uova e lo zucchero prima il succo e la scorza d’arancia. In seguito anche dopo l’olio di semi a filo.
Setacciate tutta la farina insieme alla fecola di patate e al lievito vanigliato. Poi aggiungeteli poco per volta all’impasto, mescolando con un cucchiaio di legno o una spatola. Il movimento deve essere dal basso verso l’alto incorporando per bene tutte le polveri.

A questo punto imburrate e infarinate uno stampo del diametro di 22 centimetri, versate all’interno l’impasto e infornate in forno preriscaldato a 170°-180° per 35-40 minuti. Quando il dolce diventa dorato in superficie, togliete lo stampo dal forno e lasciate raffreddare
A quel punto trasferite la torta su un piatto da portata, spolverate con lo zucchero a velo e portatela in tavola.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI