“The batman”: la figlia di Lenny Kravitz nei panni di Catwoman accanto a Pattinson

0
38

Zoë Kravitz interpreterà Catwoman al fianco di Robert Pattinson in “The batman”, l’uscita del film è prevista per fine giugno del 2021.

Zoë Kravitz (Twitter)

In principio era Halle Berry, ora tocca a Zoë Kravitz. Il ruolo di Catwoman si è evoluto negli anni, a vestire i panni della più celebre gatta – tutt’altro che morta – fra i supereroi sono state diverse celebrità: da Michelle Pfeiffer ad Anne Hathaway, è giunto il momento di passare il testimone.

Nel nuovo capitolo della saga dedicata all’uomo pipistrello – “The batman” – sarà la figlia del noto cantante a prendere le fattezze della donna gatto più provocante e letale del globo, molti provini sono stati fatti prima di assegnare la parte. Nella scelta del regista hanno influito i tratti semplici e proporzionati della ragazza, che costituiscono uno sguardo tagliente su un fisico mozzafiato.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di attualità CLICCA QUI

“The batman”: Zoë Kravitz al fianco di Robert Pattinson, l’uomo pipistrello dei tempi moderni

Zoë Kravitz sarà Catwoman in “The batman” (Twitter)

Il nuovo lavoro cinematografico, targato Matt Reeves, ha l’intenzione di tagliare i ponti con il passato e restituire nuova linfa ad un filone che continua ad avere successo, sfruttando anche l’onda emotiva e accattivante che si è creata attorno al film “Joker”, principale antagonista di Batman. Se nei panni del supereroe ci si metterà Robert Pattinson, direttamente da Twilight e affini, per Jim Gordon la scelta è ricaduta su Jeffrey Wright. Un rinnovamento pressoché totale, nell’auspicio di portare curiosità e suspense.

La data di uscita del film è il 25 giugno 2021. L’idea è quella di creare un collante fra i vari personaggi per poi ridare contesto e quadratura a scenari più ampi, destinati ad incastrarsi fra loro. Per questo Zoë Kravitz diviene parte fondamentale di un ingranaggio ben oliato che la vedrà spiccare, tra gli altri, alla ricerca di una rivisitazione dei classici senza strafare.

Arriva da Big Little Lies, dove ha interpretato Bonnie, ora dovrà fare il salto di qualità sul grande schermo. “The batman” sembra essere la giusta occasione: questa rielaborazione del cult eroico potrebbe aprire le porte all’avanguardia del genere action che si serve sempre più di una maggiore connotazione emotiva e psichica da accorpare alle scene più cruente.

Leggi anche –> “La casa di carta”: annunciata la quarta stagione della serie su Netflix

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI