Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Farina 00 come sostituirla in cucina, scopri le alternative

Farina 00 come sostituirla in cucina, scopri le alternative

CONDIVIDI

La farina 00 è la farina più utilizzata in cucina per diverse preparazioni dai dolci ai plumcake salati. Scopriamo le diverse farine alternative da usare

Farina 00 Fonte: Istock-Photos

Si parla tanto della farina 00, che non deve essere utilizzata perchè subisce un processo di raffinazione, perdendo tutte le sostanze nutritive. Ma questa farina può essere sostituita senza alcuna difficoltà, anche se è molto utilizzata in cucina e non solo anche a livello industriale, per la preparazione di dolci, pizze e tanto altro. Purtroppo questo tipo di farina, per arrivare a risultare così pura e bianca, necessita di un processo di lavorazione e raffinazione, che va ad eliminare la crusca, e quindi le fibre, e il germe, contenente sostanze nutritive importanti come gli amminoacidi i sali minerali e le vitamine. Motivo per cui molti esperti ne sconsigliano l’uso.

Noi di CheDonna.it abbiamo selezionato per voi le diverse farine alternative che si possono utilizzare per la preparazione di diversi prodotti, scopriamo quali sono.

 

Se vuoi restare sempre aggiornata sulle proprietà degli alimenti e sulle strategie per mantenerti sempre in forma e in salute CLICCA QUI!

 

Farine alternative alla farina 00 con il glutine

piadina romagnola Piadina Romagnola  (Istock Photos)

Ecco le farine alternative più sane ma anche più saporite con glutine:

1.Farina di frumento integrale

Presenta la crusca al suo interno quindi al tatto non risulta sottile, ed ha un gusto un pò amarognolo, si possono preparare:

  • torte
  • biscotti
  • crostate
  • pasta
  • pane
  • pizza.

Inoltre questa farina si può associare a quella d’avena o di farro per conferire un sapore più delicato. Aumentate le quantità di liquidi rispetto a quelli previsti dalla ricetta, perchè assorbe molta più acqua rispetto alla farina bianca.

2. Farina di farro

Ha un gusto tendenzialmente dolce si presta per la preparazione di prodotti dolciari e non solo è anche molto adatta per i prodotti da forno salati, come la pasta fresca e il pane. E’ molto digeribile e ricca di sali minerali.

3. Farina d’avena

Ricca di nutrienti, si possono preparare:

  • dolci
  • biscotti
  • torte

Dona friabilità e gusto agli impasti e si può utilizzare come addensante per la preparazione di vellutate e minestre.

4. Farina di segale

E’ nota per la preparazione del pane nero, caratteristico di alcune regioni d’Italia, e del pane di segale, tipico della Germania. E’ molto utilizzata perchè è ricca in sali minerali e fibre, ha un gusto neutro, quindi è adatta alla panificazione. Si può unire ad altre farine per preparare:

  • piadine
  • cracker
  • basi di torte salate
  • strudel salati
  • biscotti, torte e crespelle: abbinando alla farina di nocciole, mandorle e quella di grano saraceno.

5. Farina di Kamut

E’ un grano altamente proteico quindi molto adatto per la preparazione di piatti per sportivi, bambini ed anziani. Ha un sapore dolce simile alla nocciola, infatti è indicato per la preparazione di dolci, ma trova largo impiego per la preparazione di prodotti salati come:

  • pane
  • pizze
  • focacce
  • pasta.

Insomma è una farina molto versatile, si può sostituire completamente o in parte la farina 00, e può essere abbinata alla farina di riso e nocciole, per biscotti e torte, oppure alla farina di farro.

6. Farina d’orzo

Viene impiegata per la preparazione di:

  • prodotti da forno dolci e salati
  • pasta fresca

Alternative alla farina 00 senza il glutine

] Farina di grano saraceno

Le farine che potete utilizzare in alternativa a quella 00 senza glutine sono:

1. Farina di castagne

E’ ricca di carboidrati e sali minerali, ha sapore dolce, si adatta a preparazioni dolci e salate. La potete utilizzare per la preparazione di:

  • pasta fresca
  • gnocchi
  • pane

Si può mescolare ad altre farine, come quella di:

  • farro
  • nocciole
  • integrale.

2. Farina di legumi

Si ottiene dalla macinatura di legumi come:

  • fave
  • lenticchie
  • piselli
  • ceci
  • soia
  • lupini.

Si può ricavare una farina senza glutine che mescolata con altre farine può dar vita alla preparazione di:

  • pane
  • pasta fresca
  • gnocchi
  • crespelle
  • plumcake salati
  • piadine

3. Farina di grano saraceno

Ha un sapore molto forte che predomina sugli altri ingredienti, potete tranquillamente sostituirla alla farina 00, se la preferite sia nei dolci che nei prodotti da forno salati. E’ una farina senza glutine che tende a sfaldare i composti quindi è consigliabile aggiungere un legante come le uova. In alternativa utilizzatela insieme ad altre farine con glutine come il farro o il kamut.

4. Farina di tapioca

È un amido composto da carboidrati usata al posto della farina 00 per addensare zuppe, creme e vellutate. E’indicata anche per la preparazione delle prime pappe dei bambini, si scioglie in acqua calda e poi si aggiunge al piatto. Si utilizza per le preparazioni dolci in piccole dosi al posto della farina bianca oppure in sostituzione delle altre fecole con una migliore resa. Ha un sapore neutro quindi è indicata per tutto.

5. Farina di canapa sativa

Il suo contenuto nutrizionale è molto apprezzato è ricca in:

  • acidi grassi essenziali
  • amminoacidi
  • proteine
  • vitamine
  • fibre

Largamente utilizzata per la preparazione di:

  • dolci
  • biscotti
  • torte
  • muffin
  • piadine
  • pasta in casa

Questa farina, ha un sapore simile alla nocciola, ma se ne usate troppa può avere un sapore amarognola.

6. Farina di riso

È una farina povera di proteine e ricca di amidi ma soprattutto facilmente digeribile, si utilizza per la preparazione di:

  • besciamella
  • come addensante per addensare budini e creme
  • prodotti da forno dolci e salati

 

Altre farine

Tutte le farine sopra elencate sono le più comuni in grado di sostituire totalmente o parzialmente la farina bianca, ma ne esistono diverse.

Ecco alcune farine:

  • quinoa
  • miglio
  • famaranto
  • mais
  • tef

Non vi resta che iniziare a testarle e scegliere quelle che più si avvicinano ai vostri gusti ed esigenze.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Alimenti probiotici: sono importanti per il benessere dell’organismo

10 cibi da assumere che aumentano la sazietà e placano la fame

Resveratrolo: che cosa è e quali sono le proprietà benefiche

 Cavolo verde e broccolo: proprietà, benefici e controindicazioni

 

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI