Home Gossip Marco Carta: “Volevo fare coming out da anni ma me l’hanno impedito”

Marco Carta: “Volevo fare coming out da anni ma me l’hanno impedito”

CONDIVIDI

Marco Carta torna a parlare del suo coming out confessando di avere rimandato tutto per un motivo preciso

Marco Carta
(Fonte: Instagram @marcocartaoff )

Marco Carta è tornato a parlare del suo coming out rivelando alcuni dettagli davvero interessanti, finora mai rivelati a nessuno. Infatti durante l’intervista rilasciata per Ok Salute e Benessere ha raccontato di avere posticipato la sua confessione.

Una decisione presa solo perché i chi gestiva la mia immagine lo scoraggiava invitandolo a procedere con maggiore cautela: “A volte le cose belle fanno paura. È il paradosso della vita: siamo spaventati dall’essere felici, specie per chi come me ha dovuto affrontare difficoltà molto serie già da piccolo. Era da un paio d’anni che volevo parlare pubblicamente del mio orientamento sessuale. Chi gestiva la mia immagine, però, mi invitava sempre a pensarci bene e così il mio entusiasmo si affievoliva. Loro volevano solo proteggermi, ma ormai sono un uomo e della mia vita privata sono responsabile solo io. Essere liberi è impagabile.

Il cantante ha anche raccontato di essere molto felice dopo aver rivelato a tutti di essere omosessuale Sono più felice da quando ho detto di essere gay. A un certo punto ho sentito forte il bisogno di dovermi raccontare. Non potevo più accettare di non essere sincero, al cento per certo, con chi mi segue. I miei fan sono la mia famiglia. Lo dovevo a loro e al mio compagno, ma soprattutto a me stesso”.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Marco Carta: coming out a Domenica Live

Fonte: Instagram @barbaracarmelitadurso

Marco Carta ha fatto coming out quasi un anno fa. Un annuncio che ha deciso di comunicare a tutti durante la diretta di Domenica Live, programma condotto da Barba D’Urso.

In quell’occasione ha dichiarato: “Da adolescente, ho avuto due fidanzate, però latente c’era sempre un pensiero che mi faceva paura e, se cercavo di scacciarlo, era un mostro che si faceva ancora più grande. Il pensiero era: se sarò omosessuale, non avrò figli. Mi ripetevo ‘non avrò figli. Non avrò figli’. E io, più di tutto, voglio una famiglia. A 21 anni, un ragazzo mi ha baciato. Sono rimasto immobile, ho trattenuto il fiato. È stato così forte… La notte non ho dormito, ma ho sentito che era la mia strada”.

Leggi anche

>>> Cronaca nera, Pietro Maso sul Nove: pioggia di critiche alla rete
>>> Giulia De Lellis a Singapore: la foto a Iannone senza veli – Video
>>> Accoltellamento a Manchester, cinque feriti – VIDEO

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI