Home Coppia Fare l’amore con un amico, buona o cattiva idea? il verdetto della...

Fare l’amore con un amico, buona o cattiva idea? il verdetto della scienza

CONDIVIDI

Dormire con un amico è una buona o cattiva idea? fare l’amore con un amico nuoce o rafforza l’amicizia? Ecco tutto quello che devi sapere sull’argomento

L'amore ci fa vedere il nostro partner più intelligente di com'è?
(Fonte: iStock Photo)

Un amico è un confidente che ci è vicino, ci conosce bene e ci comprende. Ma il confine dell’amicizia talvolta si sfoca se c’è attrazione. Alcuni sostengono che l’amicizia tra i due sessi sia impossibile proprio a causa di questa possibilità di sconfinamento, altri sono convinti del contrario, altri ancora uniscono attrazione e amicizia scegliendo di essere “amici di letto”, una tendenza che sembra essere sempre più diffusa. Ma quali sono i rischi?

Amici di letto e sesso senza complicazioni: un ideale?

La tendenza ad essere “amici di letto” non si basa su situazioni casuali. Questa è una vera scelta, legata al desiderio di avere un partner sessuale regolare senza perdere la testa; una relazione leggera, senza i vincoli della coppia e senza le fitte di sentimenti profondi. Sembra una buona idea a prima vista ed è per questo che la pratica continua a diffondersi. Questo “clientelismo da letto” evita di dormire con chiunque. Continuiamo a fare l’amore con qualcuno che apprezziamo, una persona con cui condividiamo bei momenti e coccole piene di tenerezza. Ma la regola è chiara: nessun attaccamento amorevole e ancor meno obblighi o responsabilità, tutti devono sentirsi liberi.

Ma è davvero così semplice?

Iniziamo col dire che esiste una grande differenza tra fare l’amore con un amico in modo casuale e farlo in maniera pianificata.

Nel primo caso può accadere che due amici perdano il controllo per diversi fattori, il desiderio di sesso, l’alcol, l’atmosfera, un momento di debolezza… Metti due amici che vogliono fare sesso in un bar. Diciamo che non sono timidi e fisicamente attraenti. Metti un pò di musica o atmosfera un pò divertente. Aggiungi diverse dosi di alcol e la linea può essere attraversata, con o senza premeditazione.

Nel secondo caso le persone non supereranno il limite in questo tipo di situazione non avranno bisogno di bere, o di un’atmosfera festiva per farlo, sanno che tra loro c’è attrazione, seduzione e desiderio sessuale e decidono di iniziare una relazione senza vincoli sentimentali.

Ed ora veniamo alla domanda: fare l’amore con un amico nuoce o rafforza l’amicizia?

Fonte: Istock

Una cosa è certa: come per tutto ciò che riguarda la vita e le relazioni, non esiste una regola.

Tieni comunque presente che se è un vero “amico” la cosa più importante per te sarà di non perdere questo amico e quindi ti preoccuperai più di questa amicizia che di quello che ha tra le gambe. Ci vuole tempo per diventare amici di qualcuno, quindi dovresti pensarci attentamente prima di provarci, vale a dire che provare un approccio fisico con questo amico, (fare l’amore in modo casuale) potrebbe offendere l’amico e rovinare l’amicizia, inoltre questo amico potrebbe non guardarci più allo stesso modo l’indomani, potrebbe provare un forte imbarazzo o scoprirsi addirittura innamorato e le conseguenze potrebbero essere molto complicate da gestire.

Fare l’amore rafforza l’amicizia solo nel caso in cui due amici si conoscono bene, si rispettano e di solito sono abituati a dirsi le cose in tutta trasparenza il che permette loro  di ridere, minimizzare e gestire meglio la situazione (fare l’amore in maniera pianificata) .

La situazione è differente nel caso in cui le persone non si conoscono così bene… perché i sentimenti possono far scivolare il terreno dell’amicizia.

Dunque dormire con un amico non è problematico fintanto che c’è rispetto e trasparenza in ciò che si cerca. E in linea di principio, gli amici dovrebbero cavarsela su questo aspetto. D’altra parte, se ci sono sentimenti coinvolti, bisogna stare molto più attenti.

Si tratta di sentire se siete sulla stessa lunghezza d’onda e c’è reciprocità tra il desiderio di sesso o il desiderio di amare.

In generale, non facciamo domande fino a quando qualcosa non destabilizzerà questo equilibrio e renderà un amico un pò più che un amico.

Essere allo stesso tempo amici e amanti è possibile?

Coppia: 8 infezioni sessualmente trasmissibili per via oraleUna storia d’amore, per funzionare, ha bisogno di amore, attrazione, rispetto e onestà. Amore, rispetto e onestà sono valori fondamentali anche dell’amicizia con la sola differenza che solitamente un amico è qualcuno che amiamo ma con cui non dormiamo.

Quindi amore e amicizia sono per molti versi sentimenti molto vicini, tanto che si potrebbe finire col confonderli.

La formula degli “amici di letto” può sembrare attraente soprattutto in un periodo di carestia, ma la situazione potrebbe essere più complicata di come sembra.  Le aspettative di ciascuno sono generalmente portate ad evolversi.

Per esempio, poniamo che uno dei partner decide di iniziare una relazione fedele con un altro, in questo caso il “trombamico” deve essere in grado di accettarlo e ritirarsi con grazia. Questo è più o meno facile, soprattutto se si desidera mantenere “l’amicizia”, anche senza intimità sessuale.

Un’altra possibile complicazione: uno dei due inizia ad attaccarsi un pò troppo e vorrebbe rivendicare l’esclusività. Se i sentimenti non vengono condivisi, la storia potrebbe esaurirsi.

Altro caso: entrambi gli amici decidono di provare l’avventura di essere una coppia, e potrebbero scoprire che in un altro contesto, la persona non è ciò che pensavano.

Infine, succede semplicemente che uno dei due si stanca e vuole fermarsi, trovandosi di fronte alla paura di ferire e far arrabbiare l’altro che vorrebbe continuare.

In breve, amicizia + sesso non è necessariamente più semplice dell’amore!

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Psiche & Benessere  CLICCA QUI

Il sesso con gli amici rafforza l’amicizia? Ecco cosa rivela questo studio scientifico

“Ti amo quando hai freddo e fuori ci sono 30 gradi. Ti amo quando ci metti un’ora a ordinare un sandwich. Amo la ruga che ti viene qui quando mi guardi come se fossi pazzo. Mi piace che dopo una giornata passata con te sento ancora il tuo profumo e sono felice che tu sia l’ultima persona con cui chiacchiero prima di addormentarmi la sera. E non è perché mi sento solo, e non è perché è la notte di capodanno. Sono venuto stasera perché quando ti accorgi che vuoi passare il resto della vita con qualcuno, vuoi che il resto della vita cominci il più presto possibile”

Questa è sicuramente una delle più belle dichiarazioni d’amore che abbiamo mai sentito. È stato realizzato da Harry Burns (Billy Crystal) per la sua migliore amica Sally Albright (Meg Ryan) nel film “Harry ti presento Sally”.

Quando c’è una relazione di amicizia tra un uomo e una donna, tendiamo a credere che, inevitabilmente, ci sono solo due possibili fini: una grande storia d’amore o un amore impossibile.

Tuttavia, in uno studio condotto dallo psicologo americano Heidi Reeder, sono stati intervistati un centinaio di uomini e donne. È stato chiesto loro di parlare dei sentimenti che provavano per il loro migliore amico e, dopo aver analizzato i risultati, sono state tratte le seguenti conclusioni:

Esistono 4 forme di attrazione tra amici:

1. L’attrazione amichevole è la più comune. Questa è l’attrazione che proviamo per le persone di cui apprezziamo la compagnia.

2. Attrazione romantica. Questo è il meno comune tra gli amici, anche se la maggior parte delle persone lo ha già sentito una volta, specialmente all’inizio di una relazione di amicizia. È questo desiderio che l’amicizia si evolve in relazione d’amore.

3. Attrazione fisica / sessuale soggettiva. Un terzo degli intervistati ha ammesso di aver già provato questo tipo di attrazione per il proprio amico. Questo è il desiderio che il sesso faccia parte della relazione amichevole.

4. Attrazione fisica / sessuale oggettiva. Più della metà dei partecipanti allo studio l’ha già sentito. Si tratta di pensare che un amico sia attraente nel senso generale della parola, ma senza sentirsi attratto personalmente da lui / lei.

Grazie a questi risultati, sembra ovvio che l’amicizia e l’amore sono sentimenti intensi e molto vicini. Pertanto, è facile pensare che il passo da compiere tra i due sia possibile. Tuttavia, la paura di rivelare la propria attrazione verso l’altro è sempre presente, a causa della paura del rifiuto o di perdere quell’amicizia.

Questo studio rivela che una vera amicizia resisterebbe a questo shock.
Ci sono le amicizie che durano e quelle che muoiono. Qual è la differenza tra coloro che riescono a mantenere un’amicizia e quelli che si allontanano definitivamente?

Le statistiche analizzate hanno rivelato che il successo di un’amicizia era legato a come ci si comporta prima di varcare questo confine. Secondo Heidi Reeeder, l’amicizia può essere mantenuta solo parlando e, soprattutto, mantenendo la calma.

Rafforzare questa relazione di amicizia facendo di tutto per farla funzionare e mantenendo le stesse abitudini di prima è un primo passo fondamentale per continuare la relazione.

È molto importante accettare che i sentimenti non sono reciproci. La sofferenza è dovuta al rifiuto della realtà.

In generale, le amicizie forti e di lunga durata hanno maggiori probabilità di superare la tempesta, mentre le nuove amicizie sono più vulnerabili.

Tra le amicizie che sopravvivono c’è una forte complicità. Si tratta di relazioni aperte in cui si parla liberamente di argomenti intimi, senza tabù.

Quando scoppia la passione

“Il sesso senza amore è un’esperienza vuota. Sì, ma tra le esperienze vuote, è una delle migliori! “ (Woody Allen)

A volte senti il ​​bisogno di schiarirti le idee con il tuo amico, qualcuno che ti conosce davvero e può darti una nuova prospettiva sui tuoi pensieri. E una sera, quella che doveva essere una semplice serata tra amici si trasforma in una notte passionale.

Dei 300 intervistati, il 20% ha mai avuto rapporti sessuali con un amico ad un certo punto della sua vita. Tuttavia, il 76% ha riconosciuto che la loro amicizia è stata ancora più forte dopo. In questi casi, le persone sono riuscite a ripristinare il clima di complicità e amicizia che ha prevalso prima che la passione li sorprendesse.

Harry e Sally sono personaggi immaginari. Nella vita reale, sarebbero l’eccezione che conferma la regola. Lo stesso studio ha confermato un dato molto interessante: tra gli intervistati, il 50% è riuscito a raggiungere una relazione di coppia duratura con il trombamico.

Perché ciò accada, ricorda che il dialogo è la base dell’amicizia e che non dovremmo nasconderci dietro banali scuse che peggioreranno la situazione.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI