Home Reality Show Amici Amici Celebrities: censurata lite Giulio Scarpati-Emanuele Filiberto

Amici Celebrities: censurata lite Giulio Scarpati-Emanuele Filiberto

CONDIVIDI

Durante la quarta puntata di Amici Celebrities, è stata tagliata la lite tra Giulio Scarpati ed Emanuele Filiberto. Ecco cosa non è andato in onda.

amici celebrities lite tagliata giulio scarpati emanuele filiberto

La quarta puntata di Amici Celebrities, condotta da Michelle Hunziker che ha raccolto il testimone da Maria De Filippi, ha portato all’eliminazione di Francesca Manzini e al ripescaggio di Ciro Ferrara. Nel corso della serata sono accadute diverse cose come la lite tra Giulio Scarpati ed Emanuele Filiberto che, tuttavia, non è stata trasmessa integralmente. A svelarlo sono le persone che hanno assistito alla registrazione della puntata.

Se vuoi restare sempre aggiornata sul mondo del gossip e sulla vita privata dei personaggi dello spettacolo CLICCA QUI!

Amici Celebrities: cosa non è andato in onda della lite tra Giulio Scarpati ed Emanuele Filiberto

amici celebrities emanuele filiberto

Come ha fatto sapere Il Vicolo delle News, durante la registrazione della puntata di Amici Celebrities, è andata in scena la lite tra Emanuele Filiberto e Giulio Scarpati. Ciò che è stato trasmesso, però, non è tutto quello che è accaduto.

Polemica ad Amici Celebrities. Scarpati contro Filiberto che gli rimprovera di aver gesticolato troppo mentre cantava un pezzo di Gaber. – si legge su ilvicolodellenews – Il tono di risposta del Principe non dev’essere andato giù all’attore che alla fine gli dice: “Magari usa il cervello la prossima volta”.

Inoltre, anche una parte dell’intervento comico di Andrea Pucci sarebbe stato tagliato. “Durante la registrazione ci sono state anche battutine tra la Vanoni e Platinette su quanto Filippo e Pamela si vedeva avessero consumato la sera prima”, si legge ancora sul Vicolo delle news.
E ieri sera, su Twitter, le persone hanno commentato chiedendo di poter vedere tutto ciò che accade durante la registrazione.