Home Coppia Gigi Buffon e Ilaria D’Amico, insieme si può: come vivere felici in...

Gigi Buffon e Ilaria D’Amico, insieme si può: come vivere felici in campo e fuori

CONDIVIDI

Buffon e Ilaria D’Amico, felicemente insieme da cinque anni. Milano, Torino, amore e famiglia. Una vita da campioni.

Gigi Buffon al Gran Galà del Calcio (Getty Images)

Le strade di Milano, per quanto affollate e caotiche, sono più piacevoli e assolate se vissute in compagnia della persona che si ama. Lo sa bene Gigi Buffon che, dal 2014, fa la spola tra Piemonte (regione della sua squadra d’appartenenza, la Juventus) e Lombardia (centro nevralgico delle attività di Ilaria D’Amico, la sua compagna).

La vita del campione è cambiata molto negli ultimi cinque anni: matrimonio finito, quello con Alena Seredova, per colpa – diciamo così – del gossip che l’ha fatto uscire allo scoperto. Si stava frequentando con l’attuale volto di Sky, però lontano dal clamore e dalle telecamere, che sono subentrate nel momento in cui sono emerse prove certe del flirt.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di gossip CLICCA QUI

Ilaria D’Amico: “Il segreto nel rapporto con Gigi è mantenere l’affetto e l’amore senza rinunciare ai nostri spazi, non stiamo sempre avvinghiati”

Buffon con l’ex moglie Alena Seredova (Getty Images)

Un rapporto complesso, quello con la D’Amico, divenuto poi consuetudine e reciproca tenerezza anche grazie alla nascita di Leopoldo Mattia: l’estremo difensore ha provato persino a svernare all’estero, concedendosi un’esperienza al PSG, ma non ce l’ha fatta a restare per troppo tempo lontano dagli affetti più cari.

Così, dopo un anno di “Erasmus” in Francia, lo vediamo nuovamente al nord del nostro bel Paese con la sua famiglia allargata fra passato, presente e futuro. Un avvenire sicuramente roseo, con la prospettiva di diventare ben presto un dirigente bianconero. La fedeltà alla Juventus non si discute, e nemmeno quella alla D’Amico che rivela: “Stando alle foto che pubblicano di noi, io e Gigi passiamo la vita avvinghiati, ha ammesso in una recente intervista, ci vogliamo molto bene ma non è esattamente così. Facciamo la nostra vita, usciamo, ma evitiamo i posti mondani e proviamo a vivere una vita piuttosto riservata”.

La riservatezza è alla base di tutto, forse un retaggio che si portano dietro dagli inizi della loro love story che ha lasciato interdetta l’ex moglie Alena Seredeova, che Buffon non finirà mai di ringraziare: “Abbiamo fatto due figli stupendi, molto educati e gran parte del merito va ad Alena“.

In seconda battuta, il portiere azzurro rivela qualche chicca del rapporto con Ilaria e di come vivono l’essere due celebrità vicendevolmente innamorate: “Secondo me il nostro rapporto è un qualcosa di straordinario, e proprio per questo immagino che ci sarà una evoluzione in futuro, che durerà finché morte non ci separi”, purché non si spiattelli l’intimità in piazza. Su questo Ilaria non transige: “Quelle foto finto-naturali o dei momenti di gioia esibita… non fa per me. Capisco che questa visibilità social possa avere un senso e diventare anche un’appendice della carriera, rispetto chi lo fa ma è un modo di raccontarsi che non mi appartiene per niente”, sottolinea la conduttrice. La bellezza, in casa Buffon, sta nella semplicità: sia in campo che fuori, l’importante è fare la differenza per cercare di essere un esempio. I primi tifosi, del resto, sono i loro figli. Questo non lo dimenticano mai, fra una passeggiata e l’altra, nella Milano autunnale che presta il fianco ai primi freddi sotto qualche timido raggio di sole.

Leggi anche –> Boateng, l’amore ai tempi del calciomercato: Melissa Satta a Firenze

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI