Home Salute e Benessere Psiche Fai fatica ad innamorarti? Cause e possibili soluzioni

Fai fatica ad innamorarti? Cause e possibili soluzioni

CONDIVIDI

Hai difficoltà ad innamorarti? Scopri da cosa dipende e trova la soluzione per far battere nuovamente il tuo cuore per qualcuno.

amore non corrispostoÈ una cosa che avviene più spesso di quanto non si pensi. Si passa la vita a sognare il principe azzurro, a fantasticare sulle storie d’amore che si vedono in tv e poi, quando ci si trova a voler tornare a vivere un’emozione bella come l’amore, ci si scopre improvvisamente incapaci di provare il trasporto necessario per scegliere di iniziare qualcosa con qualcuno. Si tratta di un avvenimento difficile da metabolizzare, così come da comprendere ma che riguarda molte più persone di quante non si pensi, tutte accomunate dallo stesso desiderio di tornare ad amare senza però riuscirci. Ma da cosa può dipendere questo blocco che ci si trova improvvisamente dentro e che rischia di togliere poesia a tanti aspetti della vita? A volte il problema può essere una storia passata troppo dolorosa, altre un bisogno di sentirsi liberi e altre ancora delle aspettative troppo alte e non corrispondenti con la realtà. Qualunque sia la causa, è bene scoprirla per decidere di affrontarla e di riaprire il proprio cuore ai sentimenti. Perché che faccia soffrire o meno, l’amore è uno dei sentimenti più belli al mondo e privarsene è sempre un gran peccato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> La prima impressione è quella che conta: verità o pregiudizio?

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda la psiche e sulle strategie per vivere al meglio la tua vita CLICCA QUI!

Come tornare ad innamorarsi. Le regole per scoprire cosa ci impedisce di farlo e come risolvere il problema.

cervello attivo con l'amore Fonte Istock photo

Spesso alla base del blocco che impedisce di lasciarsi trasportare dai sentimenti possono esserci cause più o meno note che se superate possono sbloccarsi dando modo di sperimentare ancora una volta le emozioni legate all’innamoramento. Capire cosa impedisce di lasciarsi andare, tante volte basta infatti a riconoscere il problema sul quale concentrarsi e, di conseguenza, a risolverlo. Vediamo quindi quali sono le motivazioni più comuni.

Paura di soffrire ancora. Tante volte, specie quando si arriva da delusioni, tradimenti o situazioni spiacevoli, vissute in altre storie, si identifica l’amore come causa di sofferenze. Ciò può portare a non riuscire a lasciarsi andare ai sentimenti perché la paura di ripetere errori già commessi è davvero forte. La verità, però, è che l’errore non è stato innamorarsi quanto ciò che è a arrivato dopo. Si tratta di situazioni difficili da prevedere e che possono riguardare anche ambiti diversi come l’amicizia o una parentela. Perché, quindi, privarsi proprio dell’amore?

La ricerca dell’uomo perfetto. A volte a frenare l’amore sono delle aspettative troppo alte che portano ad avere una sorta di ideale dell’uomo giusto che rende impossibile notare tutto ciò che non gli assomiglia. L’amore è però qualcosa di imprevedibile e a volte, pur incontrando 10 persone in grado di corrispondere al proprio ideale ci si scoprirà a non provare niente perché il cuore è destinato ad amare qualcuno di completamente diverso. La regola d’oro è quindi quella di aprirsi letteralmente alla possibilità di amare, evitando preconcetti e ideali e guardando agli altri come a persone da scoprire, esattamente come da scoprire sarà quella della quale ci si innamorerà.

Paura di perdere la propria libertà. Chi è single da un po’ avrà già sperimentato quella paura che arriva quando si inizia a frequentare qualcuno e ci si scopre a dover comunicare i propri spostamenti, sentirsi la sera prima di andare a dormire o dare spiegazioni se si decide all’ultimo istante di non uscire per starsene a casa semplicemente a riposare. Si tratta di situazioni di vita normale che quando si vive da soli da un po’ si tende a dimenticare e che una volta riapparse possono portare ad un senso di soffocamento che impedisce di vivere serenamente la nuova storia. Un problema che può tarpare le ali all’amore ancor prima che questo fiorisca, portando a preferire la propria libertà all’avere una persona accanto. La verità, però, è che anche questa è una sorta di prigionia, mentre la vicinanza di qualcuno, per quanto possa avere dei limiti ha anche tanti lati positivi. Se quindi si desidera amare, è bene imparare a mettere da parte scuse e rigidità di ogni tipo in modo da poter aprire il cuore e vivere finalmente il sentimento.

Paura di sentirsi vulnerabili. In molti ci sono passati, si conclude una storia d’amore e subito dopo ci si rende conto di come senza quel sentimento bellissimo anche altre emozioni meno piacevoli sembrano finalmente svanite. L’ansia di deludere l’altra persona, di non piacergli più, di non piacere ai suoi amici. Sono solo paure spesso dettate da un po’ di insicurezza ma che per molte persone rappresentano uno dei motivi per cui alla fine ci si ritrova sempre da soli. Mettersi in gioco, ad un certo punto può sembrare difficile e spingere a preferire la solitudine al rischio di sentirsi nuovamente vulnerabili e fragili. Un grosso errore visto che prima o poi simili emozioni torneranno comunque anche se in ambiti diversi. La verità è che per non provare più determinati disagi, la cosa importante non è non amare ma fortificare se stessi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sei sempre insoddisfatta? Ecco cosa fare

Paura di essere felici. Un altro grosso impedimento che spesso interferisce sulla capacità di amare è la paura di essere felici che spesso porta le persone a preferire una stabilità nei sentimenti piuttosto che alti e bassi emotivi che a volte risultano di difficile gestione. Sfuggire un grande amore solo per timore di sentirsi così felici da dover temere i momenti meno fortunati è però un grave errore in quanto nessuno può sapere dove si cela la felicità. Se non è con l’amore, questa può infatti arrivare con l’arrivo di un cucciolo, una nuova amicizia, un viaggio speciale, il lavoro del propri sogni, etc… Di certo non si può smettere di vivere e allora perché non dire si all’amore e godersi il momento senza pensarci troppo?

Questi sono solo alcuni dei motivi che possono portare all’impossibilità di innamorarsi. Ogni persona è fatta però in modo ben diverso dagli altri e ciò porta a sfumature e possibilità sempre nuove. Ciò che conta è impegnarsi nel riconoscere le possibili cause per porvi rimedio perché l’amore è qualcosa di unico e della quale nessuno dovrebbe privarsi.
A tal proposito, se anche notando la possibile causa non si riesce a trovare la soluzione, sarebbe da prendere in considerazione l’idea di fare qualche seduta di terapia in modo da cogliere possibili cause alle quali non si è arrivati da soli ma che una volta riconosciute possono rappresentare un punto di inizio dal quale partire per trovare una o più soluzioni, risolverle e riuscire finalmente ad aprirsi all’amore.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Persone vere: dieci indizi per riconoscerle
Leggi anche -> Questi otto segnali indicano che hai di fronte una persona malvagia
Leggi anche -> Cos’è il senso di colpa e come liberarcene per vivere bene