Home Attualità “Non succede ma se succede”: Charlize Theron e gli imprevisti dell’amore

“Non succede ma se succede”: Charlize Theron e gli imprevisti dell’amore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:39
CONDIVIDI

Charlize Theron e Seth Rogen insieme nella nuova commedia degli equivoci “Non succede ma se succede”, diretta da Jonathan Levine, in sala dal 10 ottobre.

Charlize Theron e Seth Rogen alla premiere americana del film (Getty Images)

Gli opposti si attraggono, assunto vero in fisica, chimica e al cinema. Infatti siamo soliti vedere legami improbabili più in sala che nella vita reale perché il teorema ben si presta a scenari con un lieto dine mentre, nella vita vera, potrebbe non arrivare mai. Perlomeno in amore.

È quello che penserebbe chiunque vedendo la nuova commedia di Jonathan Levine che mette insieme due antipodi per farli convergere in un mix esplosivo dalle risate assicurate. Charlize Theron e Seth Rogen, infatti, sono due opposti sia sul set che nella vita: lei, attrice sfolgorante e pluripremiata, spesso annoverata fra le donne più belle del mondo; lui, classico nerd, divertente dallo sguardo che perfora il video. Tipi del genere farebbero meglio a percorrere ognuno la propria strada senza incrociarsi mai, oppure no.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di attualità CLICCA QUI

Charlize Theron e Seth Rogen: anodo e catodo della seduzione fra equivoci ed imprevisti

Charlize Theron e Seth Rogen sul set di “Non succede ma se succede” (Twitter)

È proprio su quest’ulteriore – alquanto remota – eventualità che il regista prova a ragionare in “Non succede ma se succede” che, in uscita nel nostro Paese il 10 ottobre, si rivelerà essere una delle commedie più divertenti d’autunno. Questo il giudizio che traspare dall’America, dove è già uscita con il titolo di “Long Shot”.

La vicenda è fra le più classiche: Charlotte Field è una delle donne più potenti del mondo, impeccabile Segretario di Stato, che ottiene sempre ciò che vuole ed è molto vicina alla Casa Bianca. Al punto da non escludere una candidatura alla presidenza. Per seguirla nel proprio cammino, si contorna di un valido staff di comunicazione in cui spicca Fred Flarsky: un giornalista scapestrato dal cuore buono, vecchia conoscenza della donna. I due si ritroveranno a stretto contatto per ragioni di lavoro, ma finiranno per innamorarsi pur essendo incompatibili apparentemente. Come nel più classico dei risvolti amorosi. Riusciranno ad accettarsi vicendevolmente ed appianare le loro reciproche differenze?

La domanda se la son posta in primis gli sceneggiatori, Dan Sterling e Liz Hannah, che hanno confezionato siparietti e battute cucite addosso ad entrambi gli interpreti che si trovano a loro agio nell’interpretare anodo e catodo nel gioco della seduzione. Tra divertenti equivoci ed esaltanti peripezie, verrà fuori un caleidoscopio emozionale che prenderà forma nell’arco della visione: al cospetto di imprevisti, luoghi comuni e un pizzico di romanticismo. Una versione irriverente di “Notting Hill” in cui l’inaspettato la farà da padrone, valore aggiunto all’estro dei protagonisti supportati ed esaltati da un cast corale ben assortito che vanta – tra gli altri – ‘O Shea Jackson Jr, Andy Serkis e Alexander Skarsgård.

Leggi anche –> Charlize Theron sul set di Fast&Furious: il nuovo look conquista i fan

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI