Home Attualità Anticipazioni TV Stasera in tv, sabato 5 ottobre: palinsesto della prima serata

Stasera in tv, sabato 5 ottobre: palinsesto della prima serata

CONDIVIDI

Che cosa vedere questa sera in tv? Scopri i programmi proposti dai principali canali in chiaro per la prima serata di questo sabato.

stasera in tv
Foto da iStock

Questa sera la tv spazia dai cartoni animati ai documentari, passando per serie tv e film in prima visione. Quale sarà però la tua scelta? Scopriamolo insieme consultando, programma dopo programma, il palinsesto televisivo di questo sabato sera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> #Rimorchiami, corso di rimorchio con Alberto Angela

Qua sotto potremo infatti analizzare, proposta dopo proposta, le varie opzioni fornitaci dai canali in chiaro più seguiti.

Consultale con noi e… fai la tua scelta! Buona serata e buona visione!

Se vuoi restare aggiornata sul palinsesto televisivo giorno dopo giorno CLICCA QUI!

Stasera in tv: palinsesto sabato 5 ottobre

stasera in tv
Foto da Pixabay

Rai UnoUlisse: il piacere della scoperta – Maria Antonietta: ultimo sogno a Versailles (Documentario)

La vita di Maria Antonietta, Regina di Francia e figlia di Maria Teresa d’ Austria, rivive grazie a una ricostruzione sttravrrso le celebri stanze di Versailles. Alberto Angela cercherà di farci assaporare le atmosfere che hanno preceduto la rivoluzione francese, evento che travolse la vita di Maria Antonietta, di suo marito Luigi XVI e di molti aristocratici che facevano parte di quella corte.

Rai Due F.B.I. – Stagione 1 Episodio 17 – Il killer Alpha (Telefilm)

Un serial killer uccide le sue vittime con un rituale assai speciale: sceglie luce e posizione ottimali, disegna loro un sorriso in faccia e scatta così la foto perfetta…

Rai TreLe ragazze (Approfondimento)

L’evoluzione del Paese raccontata attraverso la voce di figure femminili rappresentative di un aspetto storico o sociale del decennio di cui fanno parte, non importa se famose o sconosciute. Le specificità di ogni periodo emergono in uno spaccato inconsueto delle vicende del nostro Paese, attraverso un particolare avvicendamento generazionale.