10 segni che il tuo cuore non funziona correttamente

0
6

Prevenire è meglio che curare. Quando si tratta di cuore è particolarmente rilevante prestare attenzione a determinati segni e consultare tempestivamente un medico

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nel mondo, motivo per il quale è molto importante impegnarsi a rimanere vigili sullo stato di salute del cuore e garantire la sua buona salute. La Mayo Clinic rivela alcuni segnali di avvertimento e relativi sintomi tipici di un cuore che non funziona correttamente.

Tieni presente questi segni che indicano che il cuore non funziona correttamente, potrebbe essere utile per aiutare te stesso, i tuoi amici o qualcuno della tua famiglia, e quindi garantire il benessere di chi ti circonda.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Salute & Benessere  CLICCA QUI

Ecco 10 segnali di avvertimento che il cuore non funziona bene

1. Dolore o fastidio al torace

Il dolore insolito nel braccio e al cuore è un presagio di una condizione cardiaca: può essere pressione o disagio, senso di oppressione, dolore acuto, bruciore o pesantezza al petto. Alcune persone avvertono solo dolore al braccio. Per altri il dolore è diffuso.

Se avverti un dolore regolare che si sta diffondendo attraverso il petto, non ignorarlo mai. La nostra percezione del dolore viene spesso confusa perché i nervi sono collegati tra loro, ma è sempre meglio chiedere il parere di un esperto.

2. Problema di tosse regolare:

Potresti avere un problema di tosse per diversi motivi, ma se noti  un pò di sangue o del rosa che espelli nella tosse, fai attenzione perché potrebbe essere un segno di insufficienza cardiaca o insufficienza polmonare. In tal caso, consultare immediatamente il medico.

3. Disagio in altre aree del corpo

Se il tuo cuore pompa il sangue correttamente e funziona perfettamente, non influirà su nessun’altra parte del tuo corpo. Allo stesso tempo, se hai una malattia cardiovascolare, può interessare i vasi dei piedi e delle caviglie, con un aumentato rischio di gonfiore.

Ciò è dovuto alla gravità. Questo non è il sintomo principale o il segno estremo di un infarto, ma è sempre raccomandata l’opinione di un esperto.

4. Sensazione di nausea e perdita di appetito

Le persone che soffrono di malattie cardiache affrontano anche una perdita di appetito, a volte accompagnata da nausea. Ciò accade perché il fegato, che è responsabile della digestione, è circondato da un fluido che colpisce il sistema digestivo e interrompe l’intero processo.

5. Stress e ansia

Secondo uno studio, le persone con estrema ansia avrebbero maggiori probabilità di avere un attacco cardiaco precoce. Lo stress eccessivo, il carico di lavoro pesante, le cattive abitudini alimentari e molti altri fattori possono aumentare il livello di ansia che colpisce anche il tuo cuore. Lo stress può portare anche ad un aumento della pressione sanguigna.Sei stressato? 8 segnali per capire se lo stress ha colpito e non lo sai

6. Stordimento

Lo stordimento è anche sintomatico della disfunzione cardiaca. Se hai vertigini o svenimento, senza una ragione apparente, il consiglio del medico è essenziale.

7. L’aspetto pallido della pelle

La carnagione più chiara non è un sintomo principale dei problemi cardiaci, ma uno di questi. Quando hai problemi cardiaci che influenzano direttamente la circolazione sanguigna, colpiscono gli organi ma anche la pelle. Tutto il tuo corpo o solo una parte del tuo corpo può apparire pallido.

8. Eruzioni cutanee

Diversi studi su pazienti con cardiopatia hanno riportato che le persone con problemi o malattie cardiovascolari hanno eruzioni cutanee e macchie sulla pelle.

9. Fatica

Sebbene ci siano molti fattori che sono responsabili dell’affaticamento o dell’astenia, se si verifica affaticamento improvviso, senza sforzo o cronico, è probabile che provenga dal cuore.

10. Sudorazione

Anche la sudorazione irregolare è considerata un presagio di un problema cardiaco. Certo, puoi sudare se hai la febbre ma quando non ce n’è, la frequenza cardiaca può causare sudorazione. Può causare sudorazione, nausea e vertigini.

Se si verifica uno di questi sintomi, assicurarsi di consultare un medico il più presto possibile.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI