Home Attualità Silvia Romano: sono vere le fonti che confermano sia viva e sposata...

Silvia Romano: sono vere le fonti che confermano sia viva e sposata con un islamico?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:41
CONDIVIDI

Secondo le fonti dei servizi segreti italiani, Silvia Romano è viva e si trova in Somalia.

Silvia Romano è viva? Silvia Romano è viva?

Secondo quanto riportato da Il Giornale, Silvia Romano, la cooperante italiana rapita in Kenya lo scorso 20 novembre, è viva, ma sarebbe stata costretta a sposare un jhadista.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di attualità CLICCA QUI

Chi è Silvia Romano

Silvia Romano volontaria in Kenya Silvia Romano volontaria in Kenya

Silvia Romano, originaria del milanese, è una ragazza di 24 anni che si trovava in Kenya a fare volontariato il giorno in cui è stata rapita.
Il 20 novembre del 2018, infatti, la ragazza fu rapita da un commando armato dopo che quest’ultimo fece un’irruzione nel villaggio in cui lavorava Silvia.
A quasi un anno della sua scomparsa, e poche settimane dopo del suo compleanno, alcune fonti dell’intelligence informano che Silvia Romano è viva e si trova in Somalia, ma è stata costretta a sposarsi con un uomo del posto attraverso un rito islamico.
Stando a quanto riportato da Il Giornale, la giovane volontaria, a cui sembra sia stato fatto un lavaggio del cervello, ha subito un’islamizzazione forzata ed è costretta a vivere in Somalia.

La Farnesina non conferma la notizia

La Farnesina non conferma la notizia secondo la quale Silvia sarebbe viva e costretta a vivere in Somalia.
Secondo FanPage, che ha contattato la Farnesina per ricevere informazioni sulla vicenda, il Ministero degli affari esteri non conferma la notizia e dice di fare attenzioni alle informazioni di dubbia provenienza che da ieri circolano sul web.

Inoltre, la Presidenza del consiglio e l’Intelligence, le quali affermano che al momento non ci sono evidenze investigative, raccomandano la massima prudenza nella diffusione di notizie non ufficiali.

Eppure, secondo Il Giornale, Silvia sarebbe davvero viva, islamizzata, costretta ad indossare il velo e ad eseguire quanto detto dal Corano.
Nonostante ciò, il condizionale è d’obbligo, dato che la notizia non è al cento per cento certa.
Le uniche notizie certe risalgono allo scorso Natale, durante il quale Silvia è stata vista sicuramente viva, e allo scorso agosto.
L’ultima novità certa, infatti, che risale allo scorso agosto, conferma che Silvia fu trasferita dal Kenya alla Somalia proprio in quel periodo.

Le indagini degli inquirenti continuano, sperando che un giorno, non troppo lontano, Silvia possa tornare in patria e riabbracciare la sua famiglia.

Di: LUCIA SCHETTINO

Potrebbe interessarti anche >>>

Silvia Romano: nove mesi dal rapimento, fra oblio e mezze verità

Silvia Romano, picchiata e rapita giovane italiana in Kenya

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per rimanere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI