Home Curiosita Castagne: ecco perché mangiarle fa bene

Castagne: ecco perché mangiarle fa bene

CONDIVIDI

Scopri i motivi per cui mangiare spesso le castagne, durante la stagione autunnale, può far bene alla tua salute.

castagne Fonte: Istock photos

Le castagne sono uno degli alimenti più famosi della stagione autunnale. Buone da mangiare, si prestano a svariate preparazioni declinabili sia in piatti salati che dolci, il tutto passando per le famose e tanto apprezzate caldarroste, ottime da mangiare in ogni contesto e momento della giornata. Ricche di sali minerali e di vitamine, questi frutti autunnali sono un vero toccasana per la salute, tanto da essere considerate come una sorta di ricostituente per chi ha problemi legati ad anemie o debolezze. Ma cosa succede al nostro organismo mangiandole spesso durante la stagione autunnale? Proviamo a scoprirlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cinque alimenti che fanno bene alle donne

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda l’alimentazione e le proprietà degli alimenti più sani CLICCA QUI!

Castagne: ecco cosa succede se le mangiamo spesso durante la stagione autunnale

castagne Fonte: Istock photos

Le castagne si possono acquistare nei negozi di frutta e verdura e allo stesso tempo possono essere raccolte in montagna o nei boschi. Per essere consumate devono essere sbollentate o cotte in forno anche se è possibile anche essiccarle per averle a disposizione durante il resto dell’anno. Ottime da mangiare nelle insalate, possono essere inserite anche come accompagnamento per primi o secondi piatti e come ingrediente principe per dolci, panificati e creme a base di verdure e, appunto castagne. Note a molti per le proprietà nutrizionali che le rendono più simili a dei cereali, un tempo proprio in virtù delle vitamine e dei nutrienti che contengono, rappresentavano l’alimento principale per alcune popolazioni. Scopriamo quindi cosa accade mangiandole spesso e come possono migliorare la salute.

  • Fungono da ricostituente per le situazioni in cui ci si sente spossati o senza energie
  • Grazie all’apporto di acido folico sono l’alimento ideale durante la gravidanza
  • Disinfiammano l’oganismo
  • Sono un prebiotico naturale, in grado di far sviluppare la flora batterica
  • Rendono la pelle più bella
  • Svolgono un effetto anti age su tutto l’organismo
  • Abbassano i livelli di colesterolo nel sangue
  • Sono un antibatterico naturale
  • Contribuiscono al benessere della prostata
  • Sono un anti anemico naturale
  • Proteggono il sistema nervoso da alcune patologie

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fagioli atzuki: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarli

Attenzione: Come ogni alimento anche le castagne possono avere degli effetti collaterali.
Per questo motivo sono da evitare in caso di problemi di colite.
Se consumate in eccesso possono risultare dannose per il fegato.
Infine, per via dei tanti carboidrati sono sconsigliate se si soffre di diabete, sindrome metabolica o insulino resistenza. A causa delle tante calorie, invece, sono da consumare con moderazione se si è a dieta o si segue un’alimentazione dove è importante tenere sotto controllo le calorie.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Cambio di stagione: come affrontarlo con gli alimenti giusti 
Leggi anche -> Alga wakame: ecco perché ogni giorno fa bene
Leggi anche -> Acqua: ecco perché dovresti berla ogni mattino al risveglio