Linus, la confessione su Instagram: “Sto vivendo un periodo difficile”

0
25

Linus, direttore di Radio Deejay e personalità di spicco non solo nell’etere radiofonico, si apre con i suoi followers. Pieno sostegno allo speaker su Instagram.

Linus e Nicola Savino (Getty Images)

Linus per tutti, Pasquale Di Molfetta per pochi. Tuttavia, capita spesso che le due entità coincidano. Questa è in parte la storia di uno dei deejay più famosi d’Italia, direttore della radio italiana per antonomasia – Deejay, appunto – da cui son passati (e tornati) tutti: dagli ascoltatori ai vip più celebri.

Una persona così sembrerebbe essere infallibile, uomo ammirabile, lavoratore indefesso, marito e padre amorevole. In mezzo a tutto questo, però, si celano anche dei momenti di fragilità e Linus, più di qualche volta, li ha condivisi con i suoi followers. È tornato a farlo, recentemente, su Instagram dove ha postato una foto e nell’accorata didascalia ha scritto: “C’è un ascoltatore non vedente che mi scrive spesso, miracoli della modernità. Sono molto sensibile a questo tema, mio padre per tutta la vita ha combattuto con grandi problemi di vista, e lui è inevitabilmente più sensibile alle sfumature di quello che sente. Ieri mi dice: cosa avevi stamattina? Non ti ho mai sentito sbagliare tanto. Hai ragione Antonio (si chiama così), ieri è stata una giornata difficile, ma anche quelle precedenti. Più in generale è difficile essere al mio posto, essere sempre così esposto. Negli ultimi tre mesi ho avuto un sacco di problemi fisici, l’ultimo (di questi giorni) una labirintite, quella cosa per cui ogni volta che ti alzi ti sembra di cadere dalle montagne russe”, ha sottolineato il direttore radiofonico.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di gossip CLICCA QUI

Linus su Instagram: “Ho passato un periodo difficile, la radio è la mia medicina”

Linus al NorthFace cocktail party con Nicola Savino (Getty Images)

Successivamente ha rassicurato i fan: “Tutte cose che si risolvono per fortuna, ho bisogno soltanto di rimettermi un po’ in sesto. Quando mi vedete con la barba e gli occhiali, quello è il mio allarme rosso. Avrei bisogno di riposo, ma il lavoro è anche la mia medicina. Una confessione accorata che ha stupito, ancora una volta, i suoi seguaci.

Sono fioccati i commenti di sostegno, come era già successo in passato: di momenti opachi, Linus ne ha parlato in pubblico (sui social, s’intende) altre volte. Come quando ha annunciato di dover fare una doppia operazione alla schiena per rimettersi in sesto. Insomma, all’usura del tempo non è immune nessuno. Nemmeno allo stress. Se, però, reagissero tutti come lui, sarebbe un passo avanti: meno piagnistei e più consapevolezza, questa è la sua morale. E a molti non dispiace.

Leggi anche –> Linus perde sangue, costretto ad abbandonare lo studio a Radio Deejay

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI