Home Curiosita Vino veritas, l’esperimento che rivela se è davvero così

Vino veritas, l’esperimento che rivela se è davvero così

CONDIVIDI

Quando sei ubriaco esce fuori la tua vera personalità? Ecco cosa ha scoperto questo studio

Come diventi quando bevi troppo alcool? Forse diventi triste oppure felice,  canti a pieni polmoni oppure l’alcol ti ricorda i tuoi problemi e ti rende malinconico? Secondo la ricerca, il tuo status da ubriaco non è affatto un’identità distinta, è il tuo vero io.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

La tua personalità da ubriaco è la tua vera personalità?

La ricerca indica che la tua personalità sotto l’effetto dell’alcol non è probabilmente lontana dalla tua vera personalità. Anche se ritieni di essere una persona completamente diversa da ubriaca, uno studio pubblicato nel 2017 su Clinical Psychological Science conferma che la tua personalità da ubriaco non differisce molto dalla tua vera personalità da sobrio.

I ricercatori dell’Università del Missouri e della Purdue University  156 partecipanti ad un esperimento di rispondere ad alcuni sondaggi in modo da descrivere la loro personalità da sobri e da ubriachi. Quindi, i partecipanti sono stati divisi in due gruppi, ad un gruppo è stata offerta della vodka mentre all’altro una bibita non alcolica.

Coloro che avevano bevuto alcolici dovevano partecipare a giochi progettati per mettere in evidenza tratti della personalità diversi, mentre i loro colleghi sobri dovevano guardarli. Dopo l’esercizio, ai bevitori è stato chiesto di valutare i propri tratti di personalità al momento della sessione, mentre ai sobri è stato chiesto di valutare gli stessi tratti. Mentre i bevitori hanno notato differenze di personalità in loro stessi da ubriachi, gli spettatori sobri non hanno notato alcuna differenza tra nelle loro personalità da sobri e da ubriachi, tranne che in un aspetto: le bevande alcoliche hanno reso i partecipanti più estroversi.

Secondo Rachel Winograd, autrice principale dello studio e psicologa all’Università del Missouri, c’era una discrepanza tra le percezioni dei bevitori sulla propria personalità indotta dall’alcol e il modo in cui gli osservatori li percepivano. I partecipanti hanno riferito di sperimentare differenze in tutti gli aspetti della personalità, ma l’estroversione è stato l’unico fattore che è stato chiaramente percepito come diverso tra alcol e sobrietà.

Tuttavia, va ricordato che un consumo eccessivo di alcol è pericoloso per la salute e persino per la vita del consumatore.

Quali sono i rischi?

Lesioni: bere troppo aumenta le possibilità di farsi male. L’alcol è la causa di circa il 60% di ustioni mortali, annegamenti e omicidi, il 50% di lesioni gravi e aggressioni sessuali e il 40% di incidenti stradali mortali, suicidi e cadute mortali.

Cancro al seno: secondo uno studio pubblicato dal Consiglio nazionale sull’alcolismo e la dipendenza da droghe (NCADD), le donne che consumano solo una bevanda alcolica al giorno aumentano il rischio di sviluppare il cancro al seno fino al 5%.

Infertilità: le donne che vogliono rimanere incinte dovrebbero evitare di bere alcolici poiché ciò ridurrà le possibilità di avere un bambino. Un consumo eccessivo di alcol può portare ad anovulazione (assenza di ovulazione), assenza di mestruazioni o sviluppo anormale del rivestimento endometriale.

Depressione: l’alcol può farti sentire triste e depresso e contribuire persino alla depressione cronica. Si può iniziare con solo un bicchiere o due per sfuggire al dolore, ma poi si sviluppa la tolleranza, il che significa che avrai bisogno di più alcol per ottenere lo stesso effetto. Inizi a bere di più e quando l’intorpidimento scompare, la depressione peggiora fino ad immetterti in un circolo vizioso.

Cancro al fegato: l’abuso di alcol è la principale causa di cirrosi epatica, legata ad un aumentato rischio di cancro al fegato. Secondo il professor Chris Day, specialista del fegato, le persone con cirrosi epatica sono a maggior rischio di sviluppare il cancro al fegato. Il fegato è un organo che può rigenerarsi dopo un danno. Tuttavia, se viene cronicamente danneggiato e sviluppa cirrosi, non è in grado di eseguire efficacemente i suoi processi di riparazione.

Cancro al colon: l’American Cancer Society afferma che gli uomini che bevono regolarmente sviluppano maggiore rischio di cancro del colon-retto. Il rischio aumenta negli uomini con altri fattori di rischio come obesità, fumo, storia familiare e disturbi gastrointestinali.

Aggressione sessuale: Un consumo eccessivo di alcol può alterare il giudizio e la capacità di una donna di difendersi dalle aggressioni sessuali. Uno studio pubblicato dalla Rutgers University ha rilevato che il 59% degli studenti che consumava più di 10 drink a notte dal primo anno era stato abusato sessualmente alla fine del primo semestre.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI