Home Viaggi Ponte di Ognissanti 2019: cosa vedere in Italia con la famiglia

Ponte di Ognissanti 2019: cosa vedere in Italia con la famiglia

CONDIVIDI

Il ponte di Ognissanti si avvicina e vuoi organizzare un viaggio di famiglia? Come scegliere le destinazioni migliori? Ecco cosa visitare

Fonte: Istock-Photos

Il ponte di Ognissanti 2019 si sta avvicinando, quest’anno ricade di venerdì, quali sono le mete da scegliere con i bambini in Italia? Quando si viaggia in famiglia, in presenza di bambini, bisogna comunque tener conto delle esigenze dei più piccoli, delle loro passioni e inoltre bisogna combinare il tutto che non è per nulla facile! Mancano circa 40 giorni, ma è preferibile organizzarsi in anticipo, in modo da evitare di pagare troppo e rischiare inoltre di non trovare un alloggio adeguato. Esistono determinate destinazioni che si rivelano particolarmente adatte per una vacanza in famiglia, scopriamo le migliori città italiane da visitare con bambini nel ponte di Ognissanti.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Viaggi & Benessere  CLICCA QUI

 

Firenze: la culla del rinascimento

 

Firenze è una delle città italiane più amate non solo dagli italiani, è una meta molto indicata per le famiglie. E’una città che si può benissimo visitare a piedi, sono tanti i luoghi da visitare:

  • la Piazza Duomo: una piazza grande, bellissima dal punto di vista architettonica,  sempre gremita di gente ed artisti da strada;
  • la Cattedrale di Santa Maria del Fiore: è una imponente Chiesa in stile gotico costruita dove c’era l’antica cattedrale di Firenze. Si può definire un vero e proprio museo con tutti i monumenti del suo complesso, come il campanile di Giotto, la Cupola di Brunelleschi, la Cripta di Santa Reparata, il Battistero di San Giovanni e il Museo dell’Opera del Duomo;
  • la Piazza della Signoria: una piazza bellissima, dove potete visitare anche la Galleria degli Uffizi, uno dei musei più famoso al mondo. All’interno potete trovare le più importanti opere di Giotto, Botticelli, Raffaello, Caravaggio, ne abbiamo citate solo alcune;
  • il Palazzo Vecchio: uno dei simboli della città insieme alla Cattedrale di Santa Maria Maggiore;
  • il Ponte Vecchio: fino al 1218 è stato l’unico ponte che attraversava l’ Arno a Firenze. Il ponte attuale è stato ricostruito nel 1345 dopo che una violenta alluvione aveva distrutto il precedente.A circa 40 km da Firenze, tra le città di Montecatini Terme e Lucca, potete visitare con i vostri figli il Parco di Pinocchio. Il parco nasce nel 1956 ed è dedicato al burattino più conosciuto, è un parco tematico per l’educazione dell’infanzia. Durante la visita, i bambini vivono le vera storia di Pinocchio, hanno la sensazione di ripercorrere la fiaba, perchè durante la visita si possono vedere mosaici e sculture che sono state realizzate da artisti famosi. All’interno del Parco c’è un monumento dedicato al grande pescecane ed il labirinto in edera, dove i bambini e non solo, possono fare a gara a chi ne uscirà per primo.

Inoltre ci sono tantissime attrazioni come :

  • Nave Corsara
  • Ruote Sonore
  • Grotta dei Pirati

La giornata al parco si anima con:

  • spettacoli teatrali: come quelle delle marionette;
  • letture animate
  • mostre d’arte
  • illustrazioni
  • giri sulle giostre con i cavalli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Weekend in Europa: dove andare per il ponte del 1 novembre?

Ravenna: meta culturale e non solo

 

Ravenna è conosciuta come la città dei mosaici, inoltre affascina tantissimi visitatori per i suoi monumenti, è stata per tre volte capitale dell’Impero Romano d’Occidente. E’ bella da visitare sia il centro storico che la Piazza del Popolo, soprattutto se noleggiate le biciclette con i vostri bambini. La città di Ravenna ha  8 monumenti paleocristiani e bizantini dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco:

  1. Mausoleo di Galla Placidia;
  2. Il Battistero Neoniano;
  3. Il Battistero degli Ariani;
  4. Cappella di Sant’Andrea;
  5. Mausoleo di Teodorico;
  6. Basilica di Sant’Apollinare in Classe;
  7. Sant’Apollinare Nuovo;
  8. Basilica di San Vitale.

Si possono visitare anche:

  • il Duomo di Ravenna
  • la Tomba di Dante: è collocata nel centro della città, presso la Basilica di San Francesco, dove il Sommo Poeta visse gli ultimi anni della propria vita;

Spostandovi a sud della città, nella città di Savio, potete portare i bambini al Parco Divertimenti di Mirabilandia, dove ci sono giostre sia per i più piccoli che per gli adulti, ecco alcune:

  • Brontocars: sono fantastiche automobiline in stile “Flinstones”;
  • Casa Matta
  • Niagara
  • Raratonga
  • Fantasyland
  • Carousel
  • Colazione da Papere

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Giethoorn: il paese più tranquillo del mondo non ha strade né auto

Verona: città romantica e divertente

Verona è un’altra città da visitare in famiglia nel ponte di Ognissanti, un connubio perfetto per le esigenza dei grandi e dei più piccini. Città romantica ma divertente, potete visitare:

  • Piazza Brà:  una delle piazze più grandi d’Europa, si trova al centro e intorno si possono vedere tantissimi palazzi storici;
  • Palazzo Gran Guardia
  • Museo archeologico
  • Palazzo Barbieri
  • Arena di Verona: si trova a nord della piazza, è un anfiteatro romano tra i più grandi ed importanti d’Italia;
  • Piazza delle Erbe: è stato un antico foro romano, oggi potete visitare palazzi storici ed eleganti caffè, inoltre potete fare shopping grazie alle innumerevoli bancarelle;
  • Torre dei Lamberti
  • Casa di Giulietta: visitata da tutti soprattutto dalle coppie di tutto il mondo.

A circa 30 km da Verona, con soli 30 minuti in auto, potete raggiungere  Gardaland, così da rendere super felici i vostri figli e non solo. Il Parco offre tantissime attrazioni adatte a tutte le fasce d’età, ecco alcune:

  • Magic Mountain
  • Blue Tornado
  • Fantasy Kingdom: area dedicata ai più piccoli, con diverse attrazioni. Al centro dell’area si trova l’albero di Prezzemolo e sotto l’albero la sua casa, ci si può salire e ammirare un bellissimo panorama;
  • Peppa pig land

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> I paesi più felici del mondo: la Finlandia è al primo posto

All’interno del parco ci sono aree di ristoro, come bar, ristoranti, chioschi e fast food, se volete rendere felici i vostri figli potete soggiornare presso il Gardaland Hotel, una fiabesca struttura alberghiera di alta qualità che soddisferà le esigenze di tutti.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI