Home Gossip Eva Henger, sfogo vs Lucas Peracchi: “non sento più Mercedesz”

Eva Henger, sfogo vs Lucas Peracchi: “non sento più Mercedesz”

CONDIVIDI

Eva Henger vuota il sacco e tira fuori tutta la sua amarezza di mamma: “Lucas Peracchi mi insulta. Non riconosco più mia figlia Mercedesz che non vedo più”.

eva henger contro la figlia mercedesz e il fidanzato lucas peracchi-min

Eva Henger si scaglia contro la figlia Mercedesz e il fidanzato Lucas Peracchi. Attraverso una serie di storie pubblicate su Instagram, la Henger ha svelato non solo di essere continuamente insultata da Lucas Peracchi sia pubblicamente che privatamente, ma di non riuscere p a sentire e vedere la figlia Mercedesz che, a suo dire, permetterebbe al fidanzato di scagliarsi contro di lei in pubblico.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda i protagonisti del gossip, le news dei personaggi vip CLICCA QUI!

Eva Henger contro la figlia Mercedesz e il fidanzato Lucas Peracchi: “non posso più vedere e parlare con lei e lui mi insulta pesantemente da due mesi”

eva henger contro la figlia mercedesz e il fidanzato lucas peracchi

“Come sapete non è mia abitudine parlare attraverso Instagram, non l’ho mai fatto, soprattutto delle cose private, però, non ce la faccio più. Io non sopporto più i due mesi di insulti privati e anche pubblici di questa persona qua” – comincia così lo sfogo di Eva Henger contro la figlia Mercedesz e il fidanzato Lucas Peracchi.

Eva, poi, entra nei dettagli svelando da cosa è nato questo suo amarissimo sfogo scatenato da un video in cui mentre è in macchina con Mercedesz che ha realizzato il video, Lucas fa una battuta pronunciando le parole “put*ana Eva“: “come avete sentito fa quella battuta fortunata che è puttana eva. Voi potrete dire che è un modo di dire, una battuta ma non quando la mamma della tua compagna si chiama Eva e la cosa mi avrebbe lasciato anche indifferente perchè lui mi ha detto e fatto molto di più al punto che se parlassi Lucas Peracchi non dovrebbe uscire più di casa. La cosa che mi ha fatto arrabbiare di più e mi ha fatto tristezza è che questo video è stato fatto proprio da Marcedesz e tu conosci bene il nome di tua madre. Allora i video possono anche essere fermati, si può dire non in questo rapporto naturalmente (qui non si può dire niente perchè se no ci sono litigate, minacce, violenza), però si potrebbe dire ‘amore potresti non dire questa definizione visto che la mia mamma si chiama Eva, rifacciamo il video per favore?’. Mercedesz avrebbe dovuto dire questo”.

Potrebbe interessarti anche—>Lucas Peracchi, l’ex moglie Silvia Corrias: “Mercedesz Henger? Non…”

La Henger, poi, parla da mamma ferita svelando di non riconoscere più la figlia Mercedesz e di non riuscire più a vederla e sentirla: “non riconosco più Mercedesz tanto che non la sento più. Allora, a loro non ho mai fatto male. Anzi. A Lucas, fino a due mesi fa, prima che mi insultasse, nonostante tutto, l’ho sempre difeso. All’improvviso, sapete quando una coppia litiga spesso e poi fa pace, bisogna trovare un capro espiatorio, bisogna dare la colpa a qualcuno anche se quel qualcuno non ha fatto mai, assolutamente niente. Pare che questo capro espiatorio sia io anche perchè improvvisamente i whatsapp che mando a Mercedesz non arrivano più. Non posso comunicare con lei, non la sento, le è stato vietato di parlare con me nonostante io non abbia fatto assolutamente niente, ripeto, e da due mesi vengo insultata, ma pesantemente da questa persona”.

La Henger, poi, fa riferimento ad una delle ultime puntate di Pomeriggio 5 in cui Mercedesz ha difeso il suo rapporto con Luca Henger nonostante gli altri ospiti la invitassero ad aprire gli occhi di fronte a determinati atteggiamenti del fidanzato: “io ho visto anche la puntata di Barbara (D’Urso ndr) dove la gente si è accorta di certe cose e, purtroppo, a queste persone devo dare ragione”.

Infine, la Henger conclude così il suo sfogo:i calci nel sedere si prendono dalle persone a cui hai voluto sempre bene, che hai sempre rispettato e che hai sempre aiutato. Sì, è da loro che prendete il più grande calcio nel sedere, ricordatelo”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI