Home Reality Show Uomini & Donne Gemma Galgani: “Barbara De Santi prendi lo stipendio senza lavorare”

Gemma Galgani: “Barbara De Santi prendi lo stipendio senza lavorare”

CONDIVIDI

Gemma Galgani si scaglia contro Barbara De Santi durante la puntata del trono over di Uomini e Donne: “prendi lo stipendio senza lavorare”.

gemma galgani contro barbara de santi

Gemma Galgani si scaglia contro Barbara De Santi durante la prima puntata del trono over di Uomini e Donne. La dama storica del programma di Maria De Filippi, dopo aver rivisto Sossio Aruta e Ursula Bennardo che diventeranno presto genitori della piccola Bianca, si è lasciata andare alle lacrime scatenando la dura reazione di Barbata De Santi contro cui, poi, la Galgani si è scagliata con una durissima dichiarazione.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Gemma Galgani attacca Barbara De Santi: “scroccona, prendi lo stipendio senza lavorare”

gemma galgani chirurgia plastica

Gemma Galgani è tornata nel parterre del trono over di Uomini e Donne per conoscere nuovi pretendenti. Il momento clou della puntata è arrivata quando in studio sono tornati Ursula e Sossio. “Sono particolarmente coinvolta da questa storia. Ursula è riuscita a trasformare Sossio. Adesso lo vedo così pacato. Avete saputo superare gli ostacoli. Io non sono stata così brava”, ha detto Gemma. “Sta piangendo? Le escono le lacrime? Penso sia finta. Si può dire un concetto anche senza piangere”, ha commentato Barbara De Santi con Tina Cipollari che  si è detta d’accordo con lei: “Si emoziona a comando, ma chi ci crede alle lacrime di Gemma? Deve intenerire il pubblico. Sono sette, otto anni che fa questa scena”.

Potrebbe interessarti anche—>Tina Cipollari, le foto dopo l’aumento di peso: “taglia XL”

Le parole di Barbara hanno scatenato la dura reazione di Gemma Gelgani: “Battuta cretina. Tu non sai distinguere le lacrime di gioia da quelle di acrimonia verso gli altri. Tu non sei capace di piangere Barbara, perché sei anaffettiva. Nel momento in cui dici che le mie lacrime sono finte vuol dire che non capisci quello che sto provando e non mi conosci abbastanza per poterti permettere quello che hai detto. Maestrina, professoressa, che ti prendi lo stipendio quando invece non lavori. Lasciami in pace, io non stavo facendo la diva, tu stavi facendo la scroccona. Che c’entra la bassezza di questi discorsi davanti a un momento così bello. Ma cosa ne sa lei delle lacrime”.

Non mi convinci. Convinci solo queste tre persone che ti applaudono. Poi continui a dire che sei disoccupata d’estate. Ma la pensione non la prendi? Non hai versato i contributi durante tutta la tua vita? Continui a piangere soldi“, ha chiuso la De Santi.