Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dieta dissociata di settembre: il menù per perdere peso facilmente

Dieta dissociata di settembre: il menù per perdere peso facilmente

CONDIVIDI

Dieta dissociata di settembre: il menù giorno per giorno per perdere peso facilmente

L’estate è praticamente finita ed adesso ognuna di noi sta cercando di perdere i chiletti presi durante questo periodo di relax. Per questo motivo oggi abbiamo deciso di proporvi questa dieta. Si tratta della dieta dissociata di settembre che si basa fondamentalmente sul non mangiare nello stesso pasto carboidrati e proteine.

Per perdere alcuni chili in una settimana bisogna adottare alcune accortezze: si possono mangiare formaggio con ortaggi, carne, pesce e uova con ortaggi, cereali con ortaggi, legumi con ortaggi. Invece bisogna evitare yogurt e latte con altri alimenti proteici, formaggio con proteine e frutta, carne, pesce e uova tra di loro e con frutta, cereali con frutta e pane, legumi con altri cibi proteici e frutta.

Prima di seguire la dieta o fare qualsiasi cosa ricordiamo e consigliamo di consultare il proprio medico curante per evitare di mettere a rischio la vostra salute.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Dieta dissociata di settembre: il menù settimanale

La dieta dissociata di settembre è ideata dal dottor William Howard Hay ed è ottima per la fine dell’estate poiché vi fa perdere peso facilmente, eliminado il grasso in eccesso. Il menù giornaliero è stata preso dal sito quotidianodiragusa.com

Lunedì: colazione con un bicchiere di latte scremato con fiocchi di cereali. Spuntino: una spremuta di pompelmo. Pranzo: pasta pomodoro e basilico e carote crude in insalata. Merenda: una pera. Cena: orata al forno o polpo lesso, verdure cotte.

Martedì: colazione con uno yogurt magro e un caffè d’orzo. Spuntino: una spremuta di arancia senza zucchero. Pranzo: dentice al cartoccio, insalata verde. Merenda: due fette di ananas o un kiwi. Cena: minestrone di verdure e legumi, insalata verde mista.

Mercoledì: colazione con un bicchiere di latte scremato con cereali assortiti. Spuntino: un kiwi o due fette di ananas o una tisana. Pranzo: una porzione di riso con zucchine, melanzane alla griglia. Merenda: una mela. Cena: prosciutto, insalata di pomodori e carote.

Giovedì: colazione con uno yogurt magro. Spuntino: una pera. Pranzo: pasta con pomodoro, verdure crude in pinzimonio. Merenda: un centrifugato di carote. Cena: tonno in scatola al naturale, insalata verde.

Venerdì: colazione con un bicchiere di latte scremato con fiocchi di cereali, Spuntino: una spremuta di agrumi. Pranzo: petto di pollo ai ferri, pomodori in insalata. Merenda: una pesca o una mela. Cena: crema di carciofi e patate, insalata mista.

Sabato: colazione con uno yogurt magro. Spuntino: una mela. Pranzo: risotto ai funghi, insalata verde. Merenda: una spremuta di agrumi. Cena: scaloppine al limone, insalata di indivia e ravanelli.

Domenica: colazione con un bicchiere di latte con fiocchi di cereali. Spuntino: 2 fette di ananas. Pranzo: carne bianca alla griglia e zucchine grigliate. Merenda: un succo di frutta. Cena: 50 g di riso e carote, insalata verde.

Leggi anche

>>> Dieta con frutta e verdura: per dimagrire dopo l’estate. Il menù completo
>>> Dieta dei cereali per eliminare la pancia: il menù settimanale
>>> Ritenzione idrica: cause e come sgonfiare piedi e gambe in modo naturale

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI