Home Bellezza Sopracciglia: errori da evitare e consigli da seguire

Sopracciglia: errori da evitare e consigli da seguire

CONDIVIDI

Prendersi cura delle sopracciglia è fondamentale per valorizzare il proprio viso, ma molte donne commettono degli errori, scopriamo quali sono

Sopracciglia Fonte: Istock-Photos

Negli ultimi decenni le sopracciglia sono sotto i riflettori di molte donne e dei make-up-artist perchè devono sempre essere in perfetto ordine. Queste donano armonia e personalità al viso, indipendentemente dalla forma e dal volume. La forma “perfetta” non esiste, perchè dipende molto dal volto, talvolta se si insegue la tendenza e la perfezione, si rischia di commettere errori, soprattutto se lo facciamo da sole.

Scopriamo quali sono gli errori più comuni che si commettono quando si modellano le sopracciglia.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la bellezza ed i trucchi per apparire al meglio CLICCA QUI!

Sopracciglia: non usare le pinzette che strappano male

Come disegnare le sopracciglia in modo perfetto

Le pinzette da utilizzare non devono essere quelle delle nostre mamme o zie, che sono un “vecchie”, ma la scelta deve ricadere su quelle più innovative.

Accertatevi che inforcando la pinzetta, possiate eseguire un movimento elastico con i due “braccini” della stessa, la presa inoltre deve essere decisa e non lenta o molle, potete chiedere consiglio al  consulente di bellezza. Se la pinzetta, cade più di una volta a terra, deve essere sostituita subito, perchè :

  • si sbecca,
  • strappa male,
  • taglia male il pelo,
  • perde la giusta elasticità.

Le tue pinzette vanno sostituite ogni 3-4 anni  e vanno disinfettate spesso con  un batuffolo imbevuto di alcol, è consigliabile farlo dopo ogni utilizzo per evitare infezioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sopracciglia perfette: trucchi, consigli e tutorial per un look impeccabile

 

Quando è meglio “tagliarle”

E’ consigliabile tagliare le sopracciglia dopo una doccia o un bagno caldo, in modo che  i vostri pori  siano più aperti e i follicoli siano più morbidi, così da sentire meno dolore quando si strappano i peli superflui. Inoltre si eviteranno le irritazioni e gli arrossamenti.

Non strapparle frequentemente

Non bisogna essere delle maniache della perfezione, sicuramente la ricrescita del pelo è soggettiva, ma comunque è sconsigliato “spinzettare” tutti i giorni davanti allo specchio. Alcune donne appena vedono un peletto che spunta fuori, lo estirpano dalla radice senza pietà, non sapendo che “strappo dopo strappo”, si può causare un danno irreparabile al bulbo pilifero,  fino a bruciarsi del tutto, col risultato che non possa crescere più.

La durata ideale tra uno strappo ed un altro sarebbe ogni due settimane, ma questa non è una regola, molto dipende dal ritmo di crescita delle sopracciglia, sicuramente lasciarle crescere, permette di lavorarle meglio ed evitare di avere sopracciglia troppo fini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Le sopracciglia più adatte alla forma del viso: come disegnarle?

È assolutamente sconsigliato ritoccare le sopracciglia ogni 2-3 giorni, una volta individuata la forma delle tue sopracciglia, togliere i peli che fuoriescono dalla linea, senza ritoccare l’arcata superiore.

Evitare le forme troppo squadrate o arcuate

Dare una forma troppo “geometrica” alla sopracciglia non è consigliato, perchè si rischia un effetto artificioso.  Per le donne che utilizzano la matita, i tratti delle sopracciglia devono essere leggeri e non marcati. Le sopracciglia non devono essere nè troppo geometriche, nè arcuate, perchè in quest’ultimo caso snaturano l’armonia del viso e alterano l’espressione degli occhi.

E’ consigliabile farle ricrescere, ma bisogna avere pazienza, perchè l’attesa è un pò lunga ci vorranno almeno 2 mesi per ricoprire tutta l’arcata. Potete affidarvi al personale specializzato nello studio delle sopracciglia, che saprà indicarvi a riguardo la forma giusta per voi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sopracciglia tatuate: microblanding, costi, durata e le tecniche da provare

Un altro appunto, quando le sopracciglia vengono strappate in modo diverso, si ha un risultato orrendo, soprattutto se le forme sono irregolari o diverse tra di loro. Sicuramente non esiste la perfezione, ma in linea di massima, le sopracciglia devono essere uguali tra loro.

Come “tagliarle” al meglio

Quando si è alle prime armi lo sbaglio è ammesso, ma è opportuno seguire alcuni consigli per “tagliare” al meglio le sopracciglia.

Leggiamo attentamente:

  • sfoltire il sopracciglio: con un pettinino da sopracciglia o un semplice pettine a denti stretti;
  • se individuate le sopracciglia in eccesso: tagliatele con le forbicine, senza esagerare;
  • far ricrescere con molta pazienza l’arcata: senza intervenire spesso;
  • farsi seguire dall’ estetista di fiducia: quando è necessario rimodulare la forma delle tue sopracciglia soprattutto se siete poco esperte;
  • se sono troppo folte e un po’ troppo lunghe: eliminare solo i peli in eccesso;

Invece in caso contrario, se dovete dare spessore alle vostre sopracciglia troppo sottili, potete acquistare una matita per sopracciglia, che deve essere dello stesso colore delle vostre. Poi disegnate gradualmente delle linee, i  tratti devono essere piccoli e non una riga continua.

 

 No alla depilazione frequente con la ceretta

Fare la ceretta alle sopracciglia dà un risultato perfetto senza dubbio, ma farla frequentemente potrebbe comportare il rilassamento dei tessuti delle palpebre, causando a lungo termine un effetto cadente della palpebra. La zona in questione è preferibile non sollecitarla troppo perchè è molto delicata ed esposta all’invecchiamento, più delle altri parti del viso. Assolutamente è sconsigliato l’utilizzo del rasoio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Pelle: Black Wax, la ceretta nera e indolore che sta facendo impazzire le donne

Forma giusta per te

Le sopracciglia si muovono grazie ai muscoli della fronte e quindi sono legati alla struttura del volto, perché questo motivo si deve fare attenzione alla forma, perchè si rischierebbe di stravolgere l’espressione e cambiare completamente faccia.

Ecco alcuni consigli per trovare la  forma giusta per te:

  • il sopracciglio deve iniziare esattamente sopra l’angolo interno dell’occhio;
  • il sopracciglio deve terminare in corrispondenza con la linea immaginaria che parte dalla narice e passa accanto all’angolo esterno dell’occhio;
  • l’ angolo sopraccigliare si trova a circa 2/3 dall’inizio del sopracciglio;
  • l’inizio e la fine del sopracciglio devono essere posizionati sulla stessa linea orizzontale.

Non esistono regole universali

Per la forma giusta delle sopracciglia non c’è una regola precisa e soprattutto non sempre si può seguire la moda e le sue regole, questo perchè come già detto, molto dipende dalla forma del viso. Ricordatevi che la depilazione deve essere funzionale alla forma naturale delle sopracciglia, senza stravolgerle e rendere artificiali. Il ritocco deve essere fatto per eliminare qualche difetto, come i peli che crescono nei posti sbagliati e riempiendo  eventuali buchi che possono crearsi con la matita.

Il consiglio è quello di non farsi influenzare troppo dalla moda del momento e ricordatevi che prendersi cura delle vostre sopracciglia, significa valorizzarne la naturale conformazione, evitando di commettere gli errori sopra citati.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI