Home Moda & Abbigliamento Calze parigine quando indossarle e come abbinarle

Calze parigine quando indossarle e come abbinarle

CONDIVIDI

Calze parigine sono un accessorio moda intramontabile, che non tutte le donne amano. Ecco come indossarle e abbinarle per un outfit perfetto e particolare

Le calze parigine Fonte: Istock-Photos

Le calze parigine sono è uno degli accessori moda intramontabili, sexy, amate o odiate dalle donne, che continuano ad avere un posto nella moda. Sono delle calze lunghe che arrivano sopra metà coscia o leggermente sopra il ginocchio, ricordano molto le collegiali, attenzione non si devono confondere con i gambaletti o gli autoreggenti.

Alcune donne, considerano questo accessorio volgare e poco comodo, altre non ne possono proprio fare a meno, però non tutte le possono indossare. Non tutte le donne le sanno abbinare però le calze parigine sono in grado di rendere un outfit strepitoso ed unico. Si adattano sia a gonne corte che a abiti a tubino che arrivano sopra il ginocchio, sicuramente sono poco adatte alle donne molto curvy, perchè mettono in risalto la circonferenza delle gambe. Ecco alcuni consigli da seguire per i diversi outfit.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno sulle notizie delle categorie gossip, moda e abbigliamento e social, CLICCA QUI!

Calze parigine: consigli per non sbagliare

Prima di focalizzare l’attenzione sulla scelta dei vari abbinamenti, è importante chiarire chi può indossarle. Le gambe sono le  protagoniste, quindi le calze  parigine sono adatte alle donne con le gambe:

  • lunghe,
  • magre,
  • toniche,

Non è una discriminazione, ma purtroppo questo accessorio moda tende a:

  • ingrassare le gambe;
  • risaltano la circonferenza della coscia;
  • rendono le donne più basse.

Di solito la scelta ricade sempre sulle tonalità scure come il nero, il blu il bordeaux, perchè quelle chiare mettono solo in evidenza le curve e volumi del fisico. Le donne di bassa statura che non riescono proprio a rinunciare alle parigine possono indossarle a tinta unita, devono evitare assolutamente le fantasie animalier, a righe, in modo che i giochi di colori e fantasie mettano in evidenza la statura e la silhouette.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Blusa e camicia capi da indossare in ogni occasione

Come abbinarle

Le calze parigine sono un accessorio molto versatile si prestano perfettamente a diversi outfit da quelli sportivi, sbarazzini e quelli più romantici, senza eccedere troppo, perchè si rischia di apparire volgari o fuori luogo. Si indossano sopra i collant, coprenti o leggeri, per le donne che non soffrono il freddo, si possono mettere anche sulla gamba nuda.

Le calze parigine sono state ideate proprio per essere abbinate ad abiti corti, minigonne, gonne a ruota corte e shorts sia in denim che non. Perfette per un look unico, se si vuole creare un contrasto di texture, si possono abbinare a tessuti:

  • morbidi,
  • seta,
  • pizzo,
  • organza.

Non indossarle mai con i pantaloni o i jeans. Le parigine possono essere in tessuto semplice o lavorate con:

  • strass;
  • merletti;
  • paillette;
  • decorazioni: delicate come perline, swarovski;
  • fiocchi;
  • arricciature;
  • traforate.

Le tonalità possono spaziare da quelle calde come quelli caldi, freddi o neutri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Outfit estivi 2019 da ufficio, eleganti e molto altro ancora

Assolutamente non devono essere indossate sotto gli abiti eccessivamente scollati o che hanno delle applicazioni o delle trasparenze. Inoltre, non indossare gioielli molto vistosi, le donne over 30, dovranno optare per abbinamenti più classici e meno eccessivi, sono da escludere la minigonna in jeans, meglio scegliere gli shorts o le minigonne di colori scuri come il nero.

Scarpe da indossare

La controversia sulla scelta della calzatura è un altro fattore legato alle parigine, come già ribadito anche in questo caso la scelta dipende molto da chi le indossa. Le donne under 30 possono permettersi il privilegio di indossarle con:

  • sandali,
  • scarpe modello parigine,
  • decolleté,
  • camperos,
  • ballerine,
  • stivali alti,
  • sneakers.

Per le donne over 30 anni devono ridimensionare il proprio abbigliamento sono assolutamente da evitare:

  • i mocassini,
  • le ballerine.

Se quest’ultime hanno il tacco anche minimo allora come non detto, evitare il tacco 12 cm a spillo, ma sono da preferire quelle con un tacco largo e quadrato se non volete risultare volgari.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE->>> Scarpe: tendenze per questo autunno inverno 2019-2020

Quando indossarle

Fonte: Istock

Le calze parigine si possono indossare quando inizia la stagione autunnale o invernale, quindi quando fa freddo e devono essere di lana. Si possono indossare con disinvoltura in qualunque momento della giornata:

  • di mattina: da abbinare con un maxi pull o a collant colorati;
  • di pomeriggio: per lo shopping con le amiche;
  • di sera: perfetto per una cena informale, da abbinare con un abito semplice aderente di colore scuro. Magari si possono scegliere quelli impreziositi con perline o fiocchi.

Un consiglio, acquistate le parigine in pizzo da abbinare a collant velati o supervelati da indossare con un outfit un pò raffinato ed elegante.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI