Dieta dei finocchi: come perdere 4 kg in una settimana

0
35

Molto semplice da seguire la dieta dei finocchi consente senza troppo impegno di perdere fino a 4 kg nell’arco di una settimana.

E’ bene iniziare col dire che il finocchio è ricco di proprietà, privo di colesterolo e assai poco calorico. Questo ortaggio vanta infatti appena 9 calorie per 100 g di prodotto a crudo. Inoltre distinguendosi per un sapore fresco e vivace rappresenta un valido spuntino, leggero e sano.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui 

Tutti i benefici – Pieno di fibre e minerali tra cui il potassio, elemento fondamentale per il cuore, e di antiossidanti come i flavonoidi e i fitoestrogeni, importanti nella lotta contro le problematiche più comuni della sindrome premestruale, il finocchio svolge una funzione depurante per l’intestino a causa della forte presenza di acqua, nonché di vitamina A e B. A tutto ciò va aggiunto, come confermato da uno studio portato avanti nel 2014 da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Biochimica del National Institute for Research in Reproductive Health di Mumbai in India, che si tratta di un potente anti-allergico naturale.

La dieta del finocchi: di cosa si tratta

iStock

Andando nello specifico, per sfruttare al meglio i molti benefici di cui abbiamo prima parlato, sarebbe consigliabile consumare i finocchi, crudi o cotti che siano, in una quantità di circa 300 g al giorno. Un paio di ricette sfiziose possono essere i finocchi saltati in padella, o ancora gratinati. Chi invece li preferisce al naturale, può inserirli in un’insalata mista. O ancora mischiarli alle arance. Come spuntino salutare di metà mattino o pomeriggio può andare bene un centrifugato di finocchi e mela verde.

Il finocchio è portentoso anche sotto forma di bevanda –  Di questa verdura si possono consumare pure i semi trasformandoli in tisana. Anche qui i benefici sono numerosi, ad esempio disintossica, migliora la digestione e svolge una funzione antiinfiammatoria.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dieta dissociata: ecco le 7 regole per perdere peso in modo sano

E’ importante tenere presente che la dieta dei finocchi non può essere seguita per troppo tempo e comunque deve essere associata ad un buon livello di idratazione e ad una costante attività fisica.

I rischi del finocchio – Come sempre consigliamo, è bene prima di cominciare a seguire questo regime, confrontarsi con il proprio medico curante o dietologo in quanto i finocchi possono provare l’orticaria a livello orale.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI