Home Maternità Salute In arrivo i pannoilini hi-tech che si connettono con lo smartphone

In arrivo i pannoilini hi-tech che si connettono con lo smartphone

CONDIVIDI

Una nuova generazione di pannolini hi-tech sta per sbarcare nelle famiglie. Pannolini in grado di rilevare costantemente lo stato di salute del nuovo nato.

In arrivo i nuovi pannolini hi-tech

Nella vita dei genitori e soprattutto in quella dei loro bambini sta arrivando una novità assoluta, il pannolino hi-tech, un vero e proprio dispositivo che oltre a raccogliere pipì e pupù, rileva costantemente lo stato di salute del piccolo, comunicandolo attraverso una pratica applicazione sullo smartphone.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Bologna, a scuola arriva il robot che aiuta i bimbi disabili

Questi pannolini saranno dotati di sensori in grado di rilevare la presenza di sporco e umidità all’interno del pannolino ma anche di regalare informazioni vere e proprie sulla salute e sul sonno del piccolo.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria maternità, clicca qui! 

Come funzionano i pannolini di ultima generazione

Pannolini hi-tech

I pannolini di nuova generazione, dotati di sensori innovativi in grado di fornire informazioni costanti, non soltanto sullo stato del pannolino stesso, ma anche su battito cardiaco, temperatura e anche sul sonno. Tutte queste informazioni vengono poi trasmette ai genitori, attraverso il loro smartphone.

Questa nuova teconologia applicata al mondo dei più piccoli sarà davvero indispensabile e soprattutto è davvero priva di pericolo? Ad aderire a questa nuova scoperta sarà anche la Pampers, azieda leader nel settore. Presto lanceranno la loro linea di pannolini di ultima generazione, dotati dei sensori per il monitoraggio del pannolino ma anche in grado di filmare in tempo reale il piccolo inviando dei video attraverso l’app. 

Ma tutta questa teconologia, se da un lato rappresenta un enorme traguardo raggiunto, dall’altro presenta tutta una serie di problematiche prima fra tutte l’enorme quantità di onde magnetiche a cui è esposto il piccolo che indossa il pannolino. E anche l’ipercontrollo dello stato vitale del bambino, si pensa possa accellerare gli stati di ansia da parte dei genitori.

( Fonte foto: https://www.pampers.com/lumibypampers)

(Fonte: greenme.it)

->>>GUARDA ANCHE: 

Inserimento all’asilo nido: i consigli per viverlo in serenità

Asilo Montessoriano, la casa dei bambini

Desideri ‘mangiare di baci’ il tuo bambino? I motivi della scienza

Bimbi dimenticati in auto: slitta l’obbligo dei sistemi anti abbandono

I tuoi figli non dovrebbero mai più sedersi in questa posizione

I figli fanno invecchiare il Dna delle madri di 11 anni

Cestino dei tesori montessoriano, cosa è e come realizzarlo

Aggressività nei bambini piccoli: fattori di influenza e comportamenti

Come curare la dermatite da pannolino al neonato: cause e rimedi

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI