Francesco Totti, dietro le quinte dello spot “Dash”: risate e papere

0
27

Totti, dal calcio alla tivù: il fuoriclasse del pallone, terminata la sua esperienza da capitano e dirigente della Roma, sta girando gli spot di un noto detersivo con Paolo Genovese. In attesa di “Casa Totti”.

Francesco Totti (Getty Images)

Campione, icona e adesso anche attore. In una parola: Francesco Totti, l’ex capitano – ormai anche ex dirigente – giallorosso sta ancora decidendo cosa fare del suo futuro professionale. In ballo un documentario sulla sua vita, tratto dal libro-autobiografia “Un capitano”, edito da Rizzoli e una fiction: “Casa Totti”. Serie che vedrà il campione condividere il set con sua moglie, Ilary Blasi, con cui è sposato da quasi vent’anni.

L’idea di base è quella di riproporre una sorta di “Casa Vianello” in salsa romana: le riprese sarebbero quasi terminate, dalle indiscrezioni nel primo episodio dovrebbero comparire anche Teo Mammucari ed Emma Marrone. Nel frattempo Francesco Totti si tiene impegnato girando gli spot del Dash, il noto detersivo ha lanciato una nuova linea di prodotti sul mercato di cui l’ex trequartista giallorosso è testimonial.

Totti: il backstage degli spot girati con Paolo Genovese

Francesco Totti sorridente all’Olimpico (Getty Images)

Guidato dalle sapienti mani di Paolo Genovese alla regia, Totti dà spettacolo anche durante le riprese delle singole scene: simpatico il siparietto che vede il fuoriclasse ed il regista disquisire sulla prossima scena da girare e, mentre Totti prova a farla alla sua maniera, esclama: “Scusate, me so’ scordato” sfoggiando il tipico dialetto romano.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di attualità CLICCA QUI

Gli estratti del backstage fanno simpatia e non è detto che non vengano usati in futuro come possibile spunto in altri contesti televisivi, magari con una raccolta delle battute più irriverenti. Del resto, il fuoriclasse è conosciuto anche grazie alle barzellette di cui è protagonista: sono raccolte in due libri, a firma di Francesco Totti, interamente devoluti in beneficenza.

Totti è classe, estro, simpatia ma anche e sopratutto disponibilità: sempre pronto a mettersi in gioco, dentro e fuori dal campo. Questa ‘rinascita’ professionale, dopo i fasti sportivi, lo dimostra ulteriormente.

Ciò non vuol dire che Totti abbia chiuso col mondo del calcio: ipotesi, quantomeno, fantasiosa. Sta solo valutando le varie proposte in tale ambito, intanto si concede alcune divagazioni che finiscono nelle case degli italiani: prima gli spot, poi la serie, in ultima istanza il documentario sulla sua vita. Il rettangolo verde non se ne andrà mai, dalla testa e dal cuore di Francesco, infatti questa domenica sarà allo stadio per sostenere la sua Roma. Stavolta vivrà il derby da “semplice” tifoso, in attesa del prossimo impegno.

Leggi anche –> “Cristiana Dell’Anna, da “Un posto al sole” a “Gomorra”: i mille volti dell’attrice”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per rimanere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI