Home Gossip Un nuovo scandalo colpisce la famiglia reale britannica

Un nuovo scandalo colpisce la famiglia reale britannica

CONDIVIDI

Planet rivela gli ultimi scandali che hanno colpito la famiglia reale britannica

La famiglia reale britannica: Beatrice ed Eugenia di York, Kate e William, la Regina Elisabetta e il principe Filippo (JOHN STILLWELL/AFP/Getty Images)

Nuovo scandalo tra i Windsor. Il 9 agosto, il tribunale di Manhattan ha rilasciato documenti in cui si evince che il principe Andrew, fratello del principe Carlo, è accusato da diverse donne di violenza sessuale, conversazioni impertinenti, adulterio e divisa nazista

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Gossip  CLICCA QUI

Andrea duca di York, figlio di Elisabetta II, accusato di violenza sessuale su minori

Niente pace per la famiglia reale d’Inghilterra. Mentre l’affare Jeffrey Epstein scatena i media negli Stati Uniti, uno scandalo sessuale colpisce i reali britannici.

L’8 agosto, il miliardario americano Jeffrey Epstein è stato accusato di sfruttamento sessuale di minori e cospirazione criminale. Poche ore dopo la sua incarcerazione, il magnate è stato trovato morto nella sua cella. Un suicidio provoca polemiche ancora oggi. Alcuni credono che sia stato ucciso in modo che non venissero fuori i nomi di alcuni suoi celebri amici probabilmente coinvolti, per farli sfuggire ad accuse o azioni legali.

Poche ore dopo la sua morte, oltre 2000 pagine di testimonianze sono state rese pubbliche dal tribunale di Manhattan.

Alcuni resoconti dannosi evidenziano le accuse di diverse donne contro il principe Andrea di York. Una di queste, Virginia Roberts Giuffre afferma di essere stata “prestata” al principe Andrew da Jeffrey Epstein nel 2001 quando aveva solo 16 anni. “Epstein mi ha costretta a dormire con il Principe Andrew diverse volte. Ho fatto sesso con lui tre volte, anche in un’orgia. Sapevo che era un membro della famiglia reale britannica, ma io lo chiamavo “Andy”, afferma il rapporto del tribunale della Florida del 2015.

Quattro anni fa, queste accuse avevano già fatto reagire Buckingham Palace: “Viene negato categoricamente che il Duca di York abbia avuto qualsiasi forma di contatto o relazione sessuale con Virginia Roberts. Ogni affermazione contraria è falsa e infondata “, si legge in una dichiarazione.

Oggi, la famiglia reale britannica ha nuovamente negato queste accuse: “Ciò riguarda le procedure negli Stati Uniti, di cui il duca di York non fa parte. Qualsiasi menzione di atti illegali contro minori è assolutamente falsa “, si legge in una dichiarazione inviata a NBC.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI