Home Coppia Prima vacanza a due: un banco di prova per la coppia

Prima vacanza a due: un banco di prova per la coppia

CONDIVIDI

Il mese di Agosto è un mese di vacanze che per molte coppie si trasforma anche in banco di prova per la vita a due.

Fonte: Istock

Andare in vacanza per la prima volta con il partner è sempre un’emozione speciale. Ci si chiede come sarà andare a dormire e svegliarsi insieme, si pensa ai tanti momenti romantici da condividere e all’emozione di poter trascorrere vicini ogni istante, senza doversi salutare per poi rivedersi il giorno dopo o, peggio, quello dopo ancora.
Eppure, per molte coppie, la prima vacanza a due può rappresentare anche una sorta di prova generale di ciò che poi sarà la convivenza insieme. Oltre agli aspetti romantici, infatti, ci sono tante altre cose che emergono e che portano la coppia ad un livello di conoscenza più profondo che in alcuni casi può far capire da subito se ci sono o meno i presupposti per un futuro insieme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Insonnia di coppia, come affrontarla

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la coppia e le strategie per vivere al meglio il rapporto a due CLICCA QUI!

Gli indizi che emergono in vacanza e che mostrano se si è fatti per la convivenza

vita di coppia Fonte: Istock

Le abitudini di entrambi. Il primo aspetto che salta all’occhio è quello delle abitudini. Andando a dormire e svegliandosi insieme si scoprono infatti modi di fare fino a prima sconosciuti. Ci si rende conto se si riesce a trovare un equilibrio tra le necessità di entrambi e se si ama vedere la persona al risveglio, se si è in sintonia con il suo umore, se si sopporta il suo bisogno di riposarsi ad un determinato orario, etc… Tutti aspetti che possono dirla lunga su come potrebbe essere una convivenza futura.

La reale voglia di stare insieme. Vivere a stretto contatto un’intera settimana o anche più mette alla prova la reale voglia di stare insieme lasciando intuire se il rapporto che si sta vivendo va bene solo a piccole dosi o è davvero la storia per la vita. Per questo motivo, il più delle volte, da una vacanza insieme (specie se è la prima) si torna più uniti che mai o in crisi sui propri sentimenti. Scoprire di aver voglia di fare altro mentre si è con il partner, ad esempio, non è mai un dato positivo ed è certamente qualcosa sulla quale è bene interrogarsi a dovere.

Il modo di gestire la noia. Stando sempre insieme è inevitabile che ci siano dei momenti di noia, nei quali non si sa bene cosa fare o in cui si desidera semplicemente rilassarsi. Quando il tempo per vedersi è poco si ha infatti quasi sempre un programma da rispettare cosa che in vacanza tende a svanire lasciando il posto a momenti di vuoto che se non ben gestiti possono creare delle tensioni. Scoprire come si vive la cosa e se si riesce a godere della reciproca compagnia anche senza far niente è un ottimo modo per immaginare come potrebbe essere la vita insieme tra tot anni.

Il modo di gestire gli imprevisti. Anche in vacanza ci sono i così detti imprevisti e viverli insieme può mostrare aspetti fino a poco prima nascosti del partner. Il modo di reagire ad intoppi di ogni genere può mostrare la vera natura di ognuno di noi, indicando se si è persone in grado di reagire con prontezza di spirito ai cambi di programmi improvviso, se si tende ad abbattersi per delle sciocchezze e se in caso di problemi si sa dare la forza o diventare più che altro un peso. Tutti aspetti che è sempre meglio conoscere prima perché in una storia di lunga data possono fare la differenza.

I lati nascosti dell’altro. Infine, stare insieme a lungo può mostrare anche degli aspetti mai visti, piccoli vizi o manie che fino ad allora il partner è riuscito a nascondere ma che a stretto contatto non può più celare e che una volta emersi possono solo essere accettati o far capire che forse la scelta di una vita insieme può non essere la migliore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: l’importanza di litigare

Ovviamente non ci si deve fasciare la testa ad ogni piccola incomprensione né partire con l’intenzione di scoprire i segreti dell’altra persona. Il segreto per una vacanza piacevole che sia anche in grado di dire se la storia è fatta per continuare è quello di viverla serenamente, senza aspettative e senza pregiudizi. E se si sta insieme da poco va tenuto conto il fatto che certi problemi con il tempo ed una maggior sintonia possono cambiare e che se si è molto giovani si può sempre crescere insieme. Fermarsi al primo problema significherebbe non essere predisposti a nessuna storia a lungo termine perché l’amore è fatto anche di compromessi, di comprensione e di empatia. Detto questo, la vacanza di coppia potrà dare un’idea di ciò che si vuole, di quanto ci si ama e di quanta voglia si ha di viverne altre e di trasformare l’intera vita a due in un progetto comune.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Amori estivi: gli errori da non fare
Leggi anche -> Coppia: guida al week end estivo perfetto
Leggi anche -> Crisi di coppia estiva, come evitarla