Home Moda & Abbigliamento Outfit Tonal dressing look, outfit di un solo colore ma in più tonalità

Tonal dressing look, outfit di un solo colore ma in più tonalità

CONDIVIDI

Come gestire al meglio il tonal dressing look, ovvero un look basato su un unico colore declinato in diverse tonalità. I consigli di Carla Gozzi.

foto da carlagozzi.it

Una scelta di sicuro effetto ma che non tutti riescono a gestire con disinvoltura.

Il tonal dressing look identifica un outfit giocato su un unico colore declinato in diverse sfumature. Un’arma vincente, ovviamente, ma che necessita di una certa perizia per esser maneggiata a dovere.

Pensi di conoscere tutte le regole d’oro per far fruttare questo look al massimo? Se qualche perplessità alberga ancora nella tua mente lascia che CheDonna.it ti regali il uso aiuto o, meglio, quello di una vera e propria esperta: Carla Gozzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Cerimonia: che vestito indossare? Ecco i look più adatti

La consulente di moda più famosa del piccolo schermo ha infatti affrontato la spinosa questione sul suo blog e noi siamo pronte a riferirvene i passaggi salenti.

Buon tonal dressing look a tutte!

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno sulle notizie delle categorie gossip, moda e abbigliamento e social, CLICCA QUI!

Tonal dressing look: istruzioni per l’uso

foto da carlagozzi.it

Partiamo da una semplice domanda: perché optare per un tonal dressing look? I pro sono essenzialmente due: l’outfit risulterà di sicuro impatto e il nostro fisico apparirà più slanciato. Eh già perché “accostare più tonalità slancia la figura, crea armonia e il risultato è di grande contemporaneità” come spiega Carla Gozzi sul suo blog.

Ogni tonal dressing look che si rispetti mette in gioco almeno quattro pezzi, inclusi gli accessori, da giocare su un’unica colorazione ma in diverse tonalità. Perfetti saranno allora il pantalone, la camicia o la t-shirt, borsa e scarpe. Unica eccezione prevista il caso in cui ci si può avvalere di un unico capo, per esempio un abito, composto però di più tessuti e materiali, così da creare più nuances naturali dello stesso tono.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ecco quali pantaloni dovete scegliere per valorizzare il vostro fisico

Ma su quali colori questo look renderà al meglio? Carla ce lo svela subito:

“I toni magici per il tonal look, sono le tonalità di verdi, i fucsia, i blu e i rossi. Di sicuro effetto ma più pacati i rosa tenui, gli azzurri e i greige.”

Per scegliere tra queste sfumature vale sempre la cara vecchia teoria dei colori. Vi donano più i toni caldi o quelli freddi? Se ancora non conoscete la risposta a questa domanda leggete il nostro articolo Colore valorizzante: come fare il test e scoprire la tinta che ci dona.

Scoperto ciò basterà impugnare la ruota dei colori,  isolare tra tutti i toni quelli con una dominante blu e scegliete il colore che più vi aggrada. Poi, sempre attraverso la ruota dei colori, selezionate i tre spicchi attigui e il gioco è fatto: avete le sfumature su cui giocare il vostro tonal dressing look!

Pronte per provare?

Fonte: www.carlagozzi.it

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…

Gonna a ruota: guida per indossarla in tutte le occasioni, cerimonie e non

Colore valorizzante: come fare il test e scoprire la tinta che ci dona

Push-up: alcuni consigli per scegliere il reggiseno imbottito