Home Maternità I suoi gemelli si svegliavano 40 volte a notte poi trova un...

I suoi gemelli si svegliavano 40 volte a notte poi trova un metodo geniale

CONDIVIDI

Ecco il trucco geniale di questa mamma per far dormire i suoi gemelli tutta la notte

Questa madre britannica ha vissuto un calvario durante le prime notti dei suoi gemelli! Con suo marito, hanno trascorso ore a calmare le loro figlie che si svegliavano fino a 40 volte ogni notte. Una situazione difficile che è cambiata radicalmente grazie a questo trucco molto efficace.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Maternità & Benessere  CLICCA QUI

Jacqui Wolstenholme e suo marito Julian certamente non immaginavano di vivere una situazione del genere dopo la nascita delle loro gemelle Jessica e Jasmine. Tutti i genitori sanno che le prime settimane dell’arrivo di un bambino possono essere le più stancanti e stressanti. In effetti, esiste una grande probabilità di doversi alzare più volte durante la notte perché il bambino si sveglia per mangiare, essere cambiato o semplicemente per essere rassicurato.

Lo stile di vita della famiglia viene completamente capovolto. Ma per quanto riguarda Jacqui e Julian, “capovolto” non è il termine esatto per descrivere la loro vita quotidiana durante questo periodo! Le notti di Jessica e Jasmine erano totalmente frammentate:

“Si svegliavano dalle 10 alle 40 volte a notte, e non è un’esagerazione.” ricorda la madre durante un’intervista con la BBC. “A circa tre mesi, quando molti bambini iniziano a dormire, la situazione è solo peggiorata, non hanno quasi mai dormito.”

Una situazione molto difficile per la coppia che ha dovuto adattarsi. Quando le gemelle si svegliavano ogni genitore ne prendeva una tra le braccia e cercava di calmarla in una stanza separata, ciascuno per conto proprio. Jacqui e Julian non ce la facevano più. La madre era stata da poco assunta come graphic designer, ma dopo 12 mesi, ma a causa di questa situazione, era impossibile per lei tornare al lavoro.

La fatica era tale che suo marito aveva quasi perso il lavoro! E per finire, la coppia ha dovuto fare diversi soggiorni in ospedale perché le gemelle erano vittime di convulsioni febbrili.

La vita era diventata piuttosto difficile da vivere. Davvero desiderosi di vedere cambiare la loro vita, Jacqui e Julian hanno osato chiedere aiuto. Una cosa che alcuni genitori non amano fare molto per paura di essere giudicati non essere “buoni” genitori. Fortunatamente, la coppia non si sentva in colpa perché le loro figlie non riuscivano a dormire.

Un trucco ben scoperto

Si sono rivolti alla clinica del sonno presso l’ospedale pediatrico di Sheffield nel Regno Unito. Il personale li ha accolti e ha messo in atto una routine personalizzata e adatta alle famiglie. Affinché i gemelli si addormentino e dormano, Jacqui e Julian hanno stabilito una rigorosa ma efficace routine della buonanotte.

“Prima di andare a letto, spegniamo le luci, la TV, la radio e gli schermi e coloriamo, disegniamo, costruiamo giochi, facciamo tutto ciò che implica il coordinamento mano-occhio” spiega -Lei. Quindi Jessica e Jasmine fanno il bagno e poi vanno direttamente nella loro stanza, a letto! “Seguiamo esattamente lo stesso programma” ogni giorno. Un modo per prepararli a dormire e introdurre nuove abitudini a lungo termine senza problemi.

Questo è stato l’inizio di una nuova vita per Jacqui e suo marito. In effetti, l’implementazione dei metodi appresi all’interno della clinica ha dato i suoi frutti. Oggi, a 4 anni, i gemelli sono tra le braccia di Morfeo dopo 30 minuti e dormono pacificamente 12 ore di fila.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI