Home Curiosita Sei triste? Ecco cosa mangiare

Sei triste? Ecco cosa mangiare

CONDIVIDI

Scopri quali sono i cibi più indicati per combattere e superare la tristezza.

cibi contro l'ansia Fonte: Istock

Quando ci si sente tristi l’unica cosa che si desidera è quella di scacciarne via ogni traccia per lasciar spazio a sensazioni più piacevoli e rigeneranti. Per quanto a volte ci si crogioli in pensieri malinconici, sentirsi tristi non è mai una bella sensazione e quando, nonostante gli sforzi, non si riesce a cambiarla, si finisce con l’aggiungere anche un senso di frustrazione ancor meno piacevole. Posto che per combattere la tristezza, la prima cosa da fare è quella di comprenderne le cause per agire su di esse, ci sono anche altri espedienti che possono aiutare ed uno tra questi è il cibo. Oltre a nutrirci, infatti, gli alimenti hanno diversi effetti sul nostro organismo e uno di questi è quello di scacciar via la tristezza lasciando un senso di benessere che aiuta a ritrovare la calma e la serenità d’animo. Ovviamente per arrivare a ciò è indispensabile scegliere gli alimenti giusti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cosa mangiare per ridurre il senso di fame

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda l’alimentazione e le strategie per mantenerti in forma e in salute CLICCA QUI!

Quali sono i cibi che aiutano a scacciar via la tristezza

Fonte: Istock

Quante volte ti è capitato di sentirti così triste da pensare che solo un gelato poteva tirarti su di morale? Se ci hai provato avrai notato come l’effetto, innegabile degli zuccheri, duri così poco da far tornare la tristezza già mentre si mangia. Per fortuna ci sono alimenti che agiscono in modo più efficace e che sono anche più salutari per l’organismo.

Il cioccolato. Probabilmente è l’alimento più conosciuto ed usato sia per far bene all’umore che in caso di tristezza. Basta infatti qualche morso di questo prelibato cibo per sentirsi già un po’ meglio? Il motivo? Le tante sostanze benefiche che contiene e che lo rendono, tra le altre cose, un anti depressivo.

Le banane. Un frutto che non dovrebbe mancare mai quando ci si sente tristi sono le banane. Ricche di magnesio e di vitamina B, aiutano a dare un senso di calma al sistema nervoso che, in questo modo, si ricarica più in fretta dai momenti di stress, raggiungendo con maggior facilità un umore più stabile e positivo.

Le noci. Che la frutta secca sia un toccasana per la salute è un fatto risaputo. Mangiare le noci aiuta anche a combattere la tristezza. Grazie al triptofano e agli Omega 3 e Omega 6 che contengono, basta mangiarne una manciata per sentire un iniziale senso di appagamento che in poco tempo aiuta a scacciare gli stati di tristezza supportando quelli positivi.

Le uova. Ricche di colina, Omega 3 e triptofano, aiutano a dare un buon sostengo al cervello e stimolano la produzione di serotonina, garantendo così una scorta di buon umore in grado di sconfiggere i momenti di tristezza.

I cereali integrali. Mangiare del pane integrale o degli alimenti a base di cereali integrali, aiuta a dare un supporto costante di zuccheri al cervello, stimolando la capacità di mantenersi di buon umore e di osteggiare la tristezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Estate: i cibi da scegliere per far bene all’umore

Ovviamente ci sono anche altri alimenti che possono essere utili e tra questi vanno ricordati il salmone, l’avocado e i legumi. È utile ricordare, però, che il cibo può aiutare dando un maggior sostegno al cervello. In caso di tristezza causata da problemi difficili da risolvere o da situazioni davvero pesanti è bene rivolgersi sempre ad un professionista in grado di dare il giusto supporto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Colazione estiva: ecco cosa è meglio mangiare
Leggi anche -> Hai fame? Impara a riconoscere quella emotiva
Leggi anche -> Cioccolato: ecco perché mangiarlo fa bene