Home Salute e Benessere Farina d’avena: proprietà benefiche per l’organismo

Farina d’avena: proprietà benefiche per l’organismo

CONDIVIDI

La farina di avena possiede tante proprietà benefiche per il nostro organismo. Scopriamo le sue proprietà dimagranti e non solo

Fonte: Istock-Photos

La farina d’avena deriva da una pianta della famiglia delle Graminacee, si utilizza spesso nella preparazione dei prodotti da forno, miscelata alla farina di frumento. Viene utilizzata nella dieta per aiutare a perdere peso ed a mantenere il peso forma. La farina di avena è uno degli alimenti ricco in carboidrati,  proteine, fibre, vitamine  come il calcio e il fosforo, che apportano energia, riducono il gonfiore addominale ed aumentano la sazietà.

Scopriamo i benefici dell’avena e tutte le sue proprietà.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto quel che riguarda l’alimentazione e le strategie da mettere in atto per mantenerti in forma CLICCA QUI!

Le proprietà dell’avena

Nella farina di avena ci sono carboidrati che forniscono al nostro corpo energia  e aumentano la sazietà. In commercio ci sono diversi prodotti a base di avena, come i fiocchi o i chicchi, che si utilizzano per addensare le zuppe o per preparare il porridge. Quindi si può iniziare la giornata con un buon apporto energetico consumando l’avena già a colazione. Quali sono le proprietà dell’avena:

  • pelle più idratata: nella farina d’avena ci sono le vitamine e i sali minerali che apportano questi benefici. Nutriscono la pelle evitando la disidratazione e secchezza. Si possono preparare delle maschere con yogurt e avena da applicare sulla pelle lasciandola riposare per 10 minuti e poi si risciacqua.
  • Rinforza i capelli:  l’avena viene utilizzata per la preparazione di maschere per i capelli che rinforzano il cuoio capelluto, i capelli e dona lucentezza.
  • Favorisce la digestione e regola l’intestino: dato il livello alto di fibre, l’ avena è altamente digeribile, molto utile per chi ha problemi di reflusso e di gastrite. Le fibre conferiscono all’avena anche proprietà diuretiche e lassative, aiuta soprattutto ad evitare la stipsi. Se ogni giorno si consuma una porzione di avena, l’intestino troverà la sua regolarità.
  • Riduce i livelli di colesterolo cattivo: grazie al betaglucano, una fibra solubile, che si deposita nell’intestino cattura e assorbe il colesterolo cattivo.
  • Aiuta a dimagrire: perché le fibre fanno aumentare il senso di sazietà e aiutano a bruciare i grassi. Bastano solo due cucchiai di avena al giorno per dimagrire.
  • Previene il cancro: l’avena blocca lo sviluppo cellule tumorali soprattutto del colon.
  • Abbassa l’indice glicemico: è indicato per chi soffre di diabete.
  • Previene l’ipotiroidismo: poiché contiene lo iodio, che aiuta il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea.

Ricette con la farina d’avena

carboidrati per dimagrire Fonte: Istock

La farina di avena in cucina, viene utilizzata spesso per la preparazione di  torte e biscotti, oppure viene aggiunta a zuppe e minestre.

Uno dei piatti più famosi è il porridge inglese che di solito si prepara con i fiocchi di avena. Basta far bollire una tazza di acqua, in alternativa potete usare il latte di origine vegetale, poi versate nella tazza la farina di avena, fate cuocere fino a quando non si otterrà una crema densa. Terminata la cottura, aggiungete i frutti di bosco o della frutta secca.

In alternativa al porridge potete preparare sempre a colazione, lo yogurt bianco con la farina di avena, mescolate bene e arricchite con cannella e frutta secca.

Con la farina di avena unite ad altre farine come quella di frumento, potete preparare dei biscotti o dei plumcake,  del pane, dei grissini e taralli.

In commercio la farina di avena si trova anche aromatizzata al cioccolato, alla fragola o alla vaniglia, così da consentire la preparazione di succhi e di snack proteici perfetti per chi pratica sport. Basta mescolare qualche cucchiaio alla bevanda preferita, per fare un drink energetico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Estate: i cibi da scegliere per far bene all’umore

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->>>Caldo: come soffrirlo di meno con l’alimentazione giusta

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI