Home Salute e Benessere 8 cose che accadono al corpo quando si smette di mangiare il...

8 cose che accadono al corpo quando si smette di mangiare il pane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:39
CONDIVIDI

Ecco 8 buoni motivi per smettere di mangiare pane

Il pane è uno dei prodotti più consumati nel mondo occidentale, come riportato sul sito web RTL, il pane bianco è una scarsa fonte di nutrienti rispetto ad altri alimenti come verdure, frutta, carne e pesce. Provando a non mangiarlo per un mese si noteranno grandi cambiamenti nel corpo!

Il problema principale del pane è che il grano viene raffinato, questi cambiamenti che subisce da 50 anni lo rendono un alimento alimentare non benefico. Se sei un amante del pane, considera di sostituire il pane bianco con pane integrale perché è ricco di proteine, fibre, vitamina B e molti altri nutrienti che aiutano a ridurre la pressione sanguigna, rafforzando il sistema immunitario e tenendo sotto controllo il peso.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

8 motivi per cui non dovresti mangiare pane bianco

1. Prodotto non necessario

Il pane bianco confezionato e pretagliato è costituito da carboidrati altamente lavorati. Questo viene digerito rapidamente senza fornire molti nutrienti o benefici per il corpo. Questo pane è piuttosto ricco di calorie (265 calorie / 100 g) e di carboidrati (49 g di carboidrati / 100 g) ma povero di proteine, lipidi, fibre, vitamine e minerali.

2. Aumenta la glicemia

Il pane bianco contiene zucchero, che aumenta ancora di più il livello di zucchero nel sangue. Quando il livello di zucchero nel sangue è alto, il tuo corpo deve compensare immagazzinando questa energia extra sotto forma di grasso. Secondo un rapporto della Harvard Medical School, l’indice glicemico del pane è superiore alla maggior parte delle barrette di cioccolato in circolazionde.

3. È tossico

Oltre ai pesticidi che attualmente vengono utilizzati in agricoltura rendendo le coltivazioni tossiche, il pane confezionato contiene una batteria di sostanze chimiche che ti consentono di conservarlo il più a lungo possibile. Tuttavia, molte di queste sostanze chimiche sono tossiche e a lungo andare possono danneggiare la salute.

4. Problemi di pelle

In un video diffuso dal Dr. Mercola, membro dell’American College of Nutrition, esso spiega che quando consumi carboidrati e zucchero come quelli contenuti nel pane bianco, il tuo corpo sperimenta un’ondata di insulina e promotori della crescita simili all’insulina, chiamato IGF-1. Ciò può portare a un eccesso di ormoni maschili, come il testosterone, che provoca la secrezione di sebo attraverso i pori, una sostanza grassa che attira i batteri che promuovono l’acne.

5. Problemi di digestione

I carboidrati complessi, come il pane integrale e altri cereali integrali, contengono fibre che promuovono un regolare sistema digestivo. Se smetti di usare questi carboidrati complessi senza compensare con altri alimenti (come verdure, legumi e noci), puoi interrompere la digestione e causare stitichezza.

6. Invecchiamento precoce

Gli alimenti ad alto indice glicemico, come il pane bianco, possono causare infiammazione del corpo, che è direttamente correlata al processo di invecchiamento.

7. La dipendenza

I carboidrati contenuti nella farina bianca causano un picco di zucchero nel sangue poco dopo aver mangiato e, poiché questo pane manca di fibre, la persona avvertirà un senso di appetito e vorrà mangiare di nuovo non appena i livelli di zucchero nel sangue scenderanno.

8. Sovrappeso e obesità

L’elevata assunzione di carboidrati semplici può portare ad aumento di peso e aumento del rischio di diabete, malattie cardiache e altre malattie croniche legate allo stile di vita. Spesso le persone mangiano molto poco perché vogliono perdere peso e quando si eliminano cibi ricchi di carboidrati come il pane, dimagriscono rapidamente.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI