Perché alcune coppie si assomigliano così tanto?

Scopri perché alcune coppie si assomigliano così tanto

Un famoso proverbio dice: “si piglia chi si assomiglia” e spesso ci capita di incontrare coppie che si assomigliano davvero. Inconscio, riavvicinamento genetico, geografico e sociale … diversi fattori possono spiegare la somiglianza all’interno della coppia. Ma le nuove tendenze negli appuntamenti, online e di viaggio, potrebbero cambiare questo fenomeno.

E’ vero che i partner di una coppia tendono ad assomigliarsi? Molti studi lo confermano. Meglio ancora, questa somiglianza sembra aumentare nel corso degli anni insieme. Un fenomeno sorprendente che potrebbe essere spiegato dalle leggi inconsce dell’amore.

Le coppie simili affascinano da sempre. Già nel 1987, secondo quanto riportato da Time, i ricercatori dell‘Università del Michigan negli Stati Uniti, hanno provato a studiare il fenomeno concludendo che decenni di emozioni condivise causano una somiglianza tra i partner per via delle rughe generate dalle espressioni condivise. Più recentemente, i social media hanno amplificato questa tendenza.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Ma come mai così tanti partner sono simili tra loro?

In effetti, gli opposti non si attirano sempre. Il nostro inconscio ci spinge piuttosto verso le persone che ci sono più familiari. Può essere sia una questione di carattere che di aspetto. Diversi studi hanno confermato questa teoria. Nel 2013, gli scienziati hanno notato che siamo attratti da volti che assomigliano ai nostri. Un altro studio, condotto nel 2018, ha rivelato che tendiamo anche ad essere attratti da persone che assomigliano ai nostri genitori, indipendentemente dal sesso.

Niente panico, questa preferenza dei genitori non è né problematica né sorprendente. Sarebbe semplicemente un processo inconscio che utilizza le nostre associazioni naturali con ciò che ci sembra piacevole, confortante e attraente.

La scienza conferma che specie animali come uccelli, mammiferi e pesci scelgono partner simili ai loro genitori. Questa si chiama impressione sessuale positiva. Ad esempio, se una mamma capra si prende cura di una pecora, o se una mamma pecora si prende cura di una capretta, questi cuccioli da adulti tenteranno di accoppiarsi, non con un loro membro di discendenza, ma con qualcuno di quello della madre adottiva.

Gli umani, a quanto pare, fanno lo stesso. In diversi studi è stato chiesto a delle persone di formare una coppia a partire da fotografie singole associando le foto in coppia, cercando di indovinare chi è con chi.

Ogni volta che veniva condotto questo tipo di esperimento, i partner venivano identificati con un tasso di successo superiore al caso. È quindi la prova dell’esistenza di una somiglianza obiettiva tra lui e lei. Lo stesso accadeva quando si chiedeva alle persone di individuare le somiglianze tra coppie eterosessuali e i loro genitori, il risultato è davvero sorprendente.

All’incirca, le donne tendono a scegliere partner i cui volti sono simili a quelli del padre, mentre gli uomini spesso preferiscono partner che assomigliano un pò alla loro madre.

L’aspetto familiare non si ferma al viso: osserviamo anche che, in media, ci sono sottili tratti comuni tra i partner per quanto riguarda le dimensioni, il colore dei capelli e degli occhi, la forma del viso, il disegno della bocca, le caratteristiche etniche e , persino, il grado di pelosità del corpo.

Questo perchè un altro fattore può entrare in gioco: la genetica. Molti studi hanno dimostrato che i coniugi tendono ad assomigliarsi a livello genetico.

Queste somiglianze sono legate al fatto di condurre vite in ambienti simili. È comune incontrare il proprio partner a scuola, nel gruppo di amici o al lavoro. E questo riavvicinamento è spesso collegato a geni simili.

Gli appuntamenti online e l’accesso ai viaggi possono cambiare questa tendenza, avvertono gli esperti. Il numero di potenziali partner è più elevato e rientra in un più ampio circolo sociale e ambientale.

Il fenomeno della somiglianza all’interno della coppia tenderà quindi a diminuire? Difficile da dire, perché il processo di attrazione rimane molto complesso, aggiungono gli scienziati del Time.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Da leggere