Home Bellezza Spazzolatura a secco della pelle, 6 benefici di questa tecnica speciale

Spazzolatura a secco della pelle, 6 benefici di questa tecnica speciale

CONDIVIDI

In che modo la spazzolatura a secco può cambiare l’aspetto e la salute della tua pelle?

Hi mai sentito parlare di spazzolatura a secco della pelle? Spazzolare la pelle secca non è una moda passeggera. In effetti, è un metodo usato da secoli dalle comunità di tutto il mondo per promuovere la salute della pelle e una buona igiene.

Gli strumenti necessari

Per godere dei benefici della spazzolatura a secco, è importante utilizzare una spazzola di setole naturali di buona qualità, le setole devono essere non troppo dure e non troppo morbide. Scegli una spazzola con un manico lungo in modo da raggiungere anche parti più difficili del tuo corpo.

Se vuoi, puoi praticare questa tecnica ogni giorno. Si consiglia di iniziare dai piedi e compiere movimenti circolari verso il cuore per ottimizzare la circolazione e il flusso sanguigno.

La spazzolatura a secco prima del bagno aiuta a rimuovere tutta la pelle morta in eccesso.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Cosa c’è di così speciale in questa tecnica?

Peli incarniti, ecco il rimedio per eccellenza

Ecco 6 vantaggi della spazzolatura a secco che ti farà rivalutare la tua routine quotidiana di cura della pelle:

1- Stimolare il sistema linfatico

Il sistema linfatico è quella parte del corpo responsabile dell’eliminazione dei radicali liberi e dei rifiuti cellulari. Tutti i linfonodi e i tubuli raccolgono i rifiuti dai tessuti e li trasportano nel flusso sanguigno per lo smaltimento. Questo processo è noto per il drenaggio linfatico.

Quando il tuo sistema linfatico non funziona, i rifiuti e le tossine possono accumularsi e farti ammalare. La congestione linfatica è un fattore importante che porta all’infiammazione e alla malattia.

La spazzolatura a secco stimola efficacemente il sistema linfatico, eliminando così i rifiuti tossici e i radicali liberi dal corpo. È un ottimo modo per disintossicarsi. Tipotrebbe interessare anche >>> Come pulire il sistema linfatico in 3 giorni e rimanere in salute per un anno

2- esfoliazione

La spazzolatura a secco rimuove la pelle secca morta. Questo non solo aiuta a migliorare l’aspetto della pelle, ma pulisce i pori ostruiti per consentire alla pelle di respirare facilmente. Le tossine possono rimanere bloccate nelle tasche delle cellule della pelle e causare un invecchiamento precoce. La spazzolatura a secco non è solo una routine di bellezza, rende la pelle davvero più sana.

3- Aumentare il flusso sanguigno

Simile a un massaggio, l’atto di spazzolare la pelle aiuta ad aumentare il flusso sanguigno, sia sulla superficie della pelle che in profondità nei tessuti. Ciò consente un metabolismo sano, stimola la funzione del sistema immunitario e migliora le risposte cardiovascolari.

4- Ridurre la cellulite

La cellulite si verifica quando si verificano depositi di grasso a causa della cattiva circolazione sanguigna. La spazzolatura a secco può aiutare ad ammorbidire i depositi di grasso sotto la pelle e distribuirli in modo più uniforme, riducendo l’aspetto della cellulite.

Eliminando le tossine che distruggono il tessuto connettivo, la pelle apparirà più elastica e forte.

5- Riduce lo stress

La spazzolatura a secco non solo migliora l’aspetto esteriore, ma può anche aiutare a calmare la mente. Stimolare i muscoli aiuta a ridurre la tensione allo stesso modo di un massaggio terapeutico e ad alleviare lo stress persistente.

6- Migliora la digestione e la funzione renale

Alcuni naturopati utilizzano tecniche di spazzolatura a secco per alleviare gonfiore e indigestione. Quando la digestione è migliore, lo è anche la funzione renale.

Il sistema linfatico è collegato ai reni e l’eliminazione delle tossine con spazzolatura a secco favorisce la salute dell’intero sistema di filtrazione.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI