Home Moda & Abbigliamento Donne curvy: gli abiti da indossare per le cerimonie

Donne curvy: gli abiti da indossare per le cerimonie

CONDIVIDI

Gli abiti da cerimonia per le donne curvy: tutti i consigli per seguire le tendenze. Essere sempre alla moda anche se non si è  alte e slanciate

 

Fonte: Istock-Photos

 

Le donne definite “curvy” possono sfoggiare abiti da cerimonia seguendo la moda anche se non sono magre e slanciate. Possono permettersi di indossare abiti particolari e sexy proprio come le modelle che hanno 42 di taglia.

Gli abiti più adatti alle donne curvy sono sicuramente i capi a vita alta, abiti longuette, pantaloni che valorizzano i fianchi ed il fondo schiena.

Cosa possiamo indossare per una serata elegante o per una cerimonia importante? Ecco alcuni consigli da seguire.

 

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno sulle notizie delle categorie gossip, moda e abbigliamento e social, CLICCA QUI!

 

Quale è l’abito giusto?

 

L’abito da indossare per un’evento importante è sicuramente uno che valorizzi la silhouette. Possiamo spaziare dagli abiti corti  alle tute jumpsuit. Sicuramente l’abito va scelto in funzione del fisico e delle tendenze. Sono da evitare abiti animalier, vestiti troppo aderenti o addirittura abiti composti da corpetto e gonna.

Possiamo concentrarci sulle stampe floreali, abiti in pizzo e ricami che sono di tendenza. Sono da prediligere gli abiti non troppo aderenti e di tessuti leggeri, perchè non evidenziano troppo le forme.

Per quanto concerne la fantasia, possiamo spaziare dalle tinte unite scure ai colori pastello. Di solito non tutte le donne curvy  scelgono gli abiti con colori pastello, perchè credono che non siano adatti per loro. Questo non è per niente vero, se alla tonalità scelta abbiniamo il giusto modello, faremo una figura impeccabile.

 

Leggi anche >>> Come indossare il denim in estate per essere fashion senza patire il caldo?

Scopriamo insieme gli abiti selezionati per le cerimonie allo stesso tempo di tendenza.

 

Abiti monocolore dalle tinte scure

Fonte: iStock

Gli abiti dalle tinte scure e soprattutto monocolore sono sempre perfetti in ogni occasione. Sfatiamo subito il mito che l’ abito nero ci fa apparire più snella, sicuramente la scelta deve ricadere su un modello che si adatta alle tue forme.

Sono da preferire i tessuti come lo chiffon, se non sei molto alta sono da evitare gli abiti lunghi. In alternativa puoi scegliere gli abiti dalla scollatura a cuore. Abbinare degli accessori come orecchini, bracciali dai colori forti come il rosso corallo o il turchese, daranno più luce all’abito scuro.

Abiti monocolore dai colori pastello

Gli abiti dai colori pastello come il giallo, il celeste, il verde o il rosa confetto sono le protagoniste della stagione primaverile ed estiva. Per dare un tocco particolare potrai scegliere anche abiti con più tonalità pastello. Potete osare scegliendo un abito “color-blocking” cioè multi tono, ovvero abbinare capi monocolore  in contrasto tra loro. Questa è un’ottima alternativa perchè rende  il tuo fisico più snello soprattutto se le tonalità più scure sono posizionati sulle zone che preferisci non evidenziare.

 

Abiti a fantasia

pois

Nel guardaroba di una donna curvy non devono assolutamente mancare gli abiti a fantasia. Si possono indossare senza alcun timore, sicuramente si devono evitare gli abiti con le righe  orizzontali, meglio se sono verticali, perchè allungano la figura.

Per quanto riguarda i vestiti a  fantasie, sono da prediligere quelle a pois, stampe di fiori, ma non troppo vistosi.

Gli abiti floreali sono perfetti per la stagione primaverile ed estiva. Ideali sono sia gli abiti corti o lunghi, sia scuri che a colori  con stampe floreali.

Leggi anche >>> Camicette e top: quali scegliere per valorizzare la silhouette?

Se preferisci un abito più comodo, potresti orientarti allo stile impero soprattutto se i fianchi sono più larghi. Ricorda che per valorizzare il tuo fisico curvy devi sempre indossare un paio di scarpe con il tacco alto.

 

Abiti con ricami e pizzo

Vuoi seguire la moda? Allora devi puntare su un abito di pizzo e ricami che ti donerà un portamento elegante e signorile. Fai attenzione a non scegliere abiti molto ampi e voluminosi, altrimenti  si esalterà in modo negativo le tue forme.

Potrai indossare un abito non troppo aderente che mette in risalto la tua forma e segue le tue curve. Gli abiti con ricami se presentano delle arricciature non vanno bene se vuoi evidenziare il punto vita del tutto inesistente.

 

Le tute jumpsuit

Se preferiamo un pantalone all’abito possiamo far ricadere la scelta sulla tuta jumpsuit. Si tratta di una tuta, un abito intero, pratico come se indossasi un paio di pantaloni.

E’preferibile un modello semplice ma dal colore deciso come il verde ottanio, verde bottiglia o il bordeaux.

La tuta jumpsuit è comoda perchè ammorbidisce la linea e aiuta a dare morbidezza. Mette in risalto il décollete, se indossi una tuta  con la scollatura a V. Devi scegliere un tessuto non troppo aderente.

Abiti total white

Gli abiti  total white, sono da sconsigliare, sia se sono lunghi che corti, anche se l’abito prevede dei volants  o con più strati.

Purtroppo questi abiti tendono a mettere troppo in evidenza le curve.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Moda Curvy: come vestirsi per nascondere i chili di troppo

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Virgilia Panariello