Home Coppia Amori estivi: gli errori da non fare

Amori estivi: gli errori da non fare

CONDIVIDI

Scopri quali sono gli errori da evitare per vivere al meglio un amore estivo.

vita di coppia Fonte: Istock

L’estate è la stagione delle vacanze, delle uscite con gli amici e, ovviamente, dei nuovi amori. Chiunque sia single e in vacanza sogna di vivere dei momenti speciali dal punto di vista sentimentale e ciò vale sia per chi ha solo voglia di divertirsi che per chi sogna di incontrare l’anima gemella. Gli amori estivi, però, hanno dinamiche spesso diverse rispetto a quelli che si possono sperimentare durante il resto dell’anno e ciò avviene perché si presentano in un periodo dell’anno in cui molti cercano di evadere dalla propria realtà, a volte cercando di reinventarsi e di essere qualcosa di diverso. Che siano destinati a durare o meno, gli amori estivi sono comunque qualcosa che è sempre piacevole sperimentare e che se vissuti nel modo giusto possono lasciare dei ricordi piacevoli. L’importante è non commettere a priori errori in grado di smorzare ogni entusiasmo, rendendo più difficile il relazionarsi con gli altri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coppia: guida al week end estivo perfetto

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la coppia e le strategie per vivere al meglio il rapporto a due CLICCA QUI!

Gli errori da non fare se si vuole vivere un amore estivo

come capire se lui è quello giustoEssere prevenuti. Se sei in cerca di una storia estiva, probabilmente sei single da un po’ o vieni da una storia finita male. Questo può generare del malcontento che a volte si traduce in pensieri negativi circa l’altro sesso o quelle che sono le relazioni sentimentali. Purtroppo partire con pensieri così negativi fa si che ci si ponga in modo rigido, rendendo ogni possibile approccio più difficile. Cosa che in estate, quando la voglia di rilassarsi e vivere le cose con spensieratezza è al massimo, si fa ancora più evidente. È quindi importante avere un mood rilassato e positivo, che non si basi su ciò che è stato ma che sia propositivo. Solo così si potrà abbracciare ogni possibile relazione, facendosi trovare pronte sia ad un semplice flirt che ad una storia in grado di durare anche più di una sola stagione.

Pretendere troppo. A volte senza che ci si renda conto della cosa, si finisce con il pretendere troppo dagli altri. Ci si fa un’immagine ideale di ciò che si vorrebbe senza considerare che a volte i sentimenti fanno giri stranissimi e che per arrivare a certi tipi di rapporti è necessario prima frequentarsi e innamorarsi. Avere dei canoni estetici e caratteriali è più che giusto ma quando si sconfina nella ricerca della perfezione le cose possono farsi difficili. Lasciarsi andare un po’ e prendere le cose come vanno, limitandosi a seguire la pancia o addirittura il cuore può aprire porta impensate e in grado di condurre verso mete inesplorate e bellissime.

Essere troppo pressanti. La voglia di trovare qualcuno, alle volte, può spingere ad essere un po’ troppo frettolose, dando un’idea del tutto sbagliata di se. Per vivere al meglio una nuova storia è bene essere indipendenti, sicure di se e certe di cosa si desidera. Attaccarsi a qualcuno perché sole non è mai un buon modo di iniziare. Da un lato perché si corre il rischio di accontentarsi e dall’altro perché si può apparire “affamate” d’amore, cosa che può allontanare eventuali pretendenti che, almeno all’inizio, desiderano solo leggerezza.

Essere troppo indifferenti. Ovviamente, anche il contrario è sconsigliato. Mostrarsi del tutto indifferenti all’idea di una relazione non è mai una buona carta da giocare. Ok essere indipendenti e non aver bisogno di legarsi per forza a qualcuno ma è necessario anche dimostrare un minimo di partecipazione emotiva. Il rischio, altrimenti, è quello di mandare un messaggio sbagliato e di restare così da sole. La via di mezzo, in questi casi, è quindi la scelta migliore da seguire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come gestire le liti di coppia senza ingigantirle

tornare con l'ex Fonte Pixabay

Pretendere subito il per sempre. Siamo in estate e, come già detto, ciò che molti desiderano è la leggerezza. Quando si inizia una storia è bene quindi partire con la consapevolezza che non è detto sia per sempre. Questo non vuol dire lanciarsi in storie da una notte e via ma non pretendere neppure la proposta di matrimonio già dopo il primo bacio. In virtù del famoso detto “se son rose fioriranno” la scelta più saggia è quella di iniziare a conoscersi e aspettare che il tempo faccia il suo corso. Ovviamente, se si spera in un rapporto serio si potrà evitare di avvicinarsi a persone che chiaramente cercano altro. Fatta la giusta selezione, però, è bene vivere le cose come vengono, senza farsi troppe illusioni e senza far sentire pressata l’altra persona. Se è destino, l’amore sboccerà da se.

Seguendo queste dritte, trovare un amore estivo sarà sicuramente più semplice e renderà le vacanze un periodo piacevole e da ricordare con un sorriso. E chissà che dopo le ferie non ci sia modo di portare la storia ad un livello superiore. Ciò che conta è non fare drammi qualora ciò non dovesse accadere ma vivere al meglio ogni singolo istante.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Le domande da non fare al primo appuntamento
Leggi anche -> Sette abitudini quotidiane che rafforzano una relazione d’amore
Leggi anche -> Cosa fare quando lui guarda le altre