Home Salute e Benessere La pelle del tuo viso riflette il tuo stato di salute

La pelle del tuo viso riflette il tuo stato di salute

CONDIVIDI

Osserva i cambiamenti della pelle del tuo viso e scopri quale problemi di salute nasconde

Secondo l’antica medicina cinese, la pelle, in quanto il più estesi organo del corpo, può essere il primo indicatore di cattive abitudini o malattie legate a organi specifici. Se noti cambiamenti sul tuo viso, è tempo di trovare la causa e risolvere il problema.

La fronte: la vescica e l’intestino tenue

Cambiamenti: acne e pelle grassa

Cause: assunzione di troppi cibi grassi che causano una digestione lenta, eccesso di alcol e zucchero, stress.

Tra le sopracciglia: il fegato

Cambiamenti: acne e pelle grassa

Cause: aumento dell’attività dello stomaco a causa di cattiva digestione, consumo eccessivo di carne rossa e / o allergia a determinati ingredienti negli alimenti che si consumano.

Occhi e sotto gli occhi: i reni

Cambiamenti: pelle scura, vene varicose, gonfiore

Cause: sigarette, eccesso di alcol, scarsa circolazione sanguigna, problemi cardiaci.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Il naso: il cuore

Cambiamenti: acne, macchie, pelle grassa

Cause: trascorrere troppe ore al chiuso, inquinamento atmosferico, gonfiore e gas, cattiva circolazione, pressione alta.

Guance: polmoni e reni

Cambiamenti: pallore, acne, macchie

Cause: fumo, troppo stress, assunzione di cibo di scarsa qualità ed eccesso di cibi zuccherati.

Le labbra e il mento: lo stomaco

Cambiamenti: acne, macchie scure, pelle pallida

Cause: consumo di zucchero, cibi grassi, troppa caffeina e alcol, mancanza di sonno e stress

Perchè è importante prendersi cura della propria pelle

(Fonte: iStock)

Prenditi cura della pelle del tuo corpo: una misura di igiene che influisce sulla tua salute, sulla tua bellezza e sulla qualità della tua vita.

Per una pelle in salute e un benessere fisico e morale puoi seguire questi semplici consigli:

– Fai un bagno giornaliero che ti consente di:

Un bagno giornaliero è necessario per liberare la pelle dallo sporco (polvere, inquinamento) e dal sudore accumulato durante il giorno o la notte. Aiuta a mantenere la pelle sana e ad evitare sgradevoli odori corporei. Fornisce anche una sensazione di benessere: rinfresca, tonifica, rilassa. Inoltre limita il rischio di trasmissione della malattia. Le mani devono essere lavate più frequentemente perché sono più esposte e portano più germi.

L’acqua non è sufficiente: lo sporco deve essere dissolto con un detergente contenente composti tensioattivi, quindi rimosso durante il risciacquo. L’applicazione di un deodorante subito dopo il bagno impedirà la formazione di odore corporeo.

– Utilizzare un “sapone” adatto durante il bagno o la doccia.

Preferire una soluzione “senza sapone” poichè tende a seccare la pelle.

– Opta per le docce invece che per i bagni

I bagni caldi frequenti favoriscono la secchezza della pelle. Se si preferisce fare il bagno, controllare la temperatura dell’acqua: scegliere una temperatura inferiore a 25 ° C o limitare la durata del bagno a 15 minuti.

– Utilizzare acqua tiepida anziché acqua calda, che danneggia il film idrolipidico

– Strofinare delicatamente

Asciugare il corpo tamponando la pelle con un asciugamano pulito, senza strofinare, per non irritare l’epidermide.

– Idratare la pelle dopo il bagno

Idratare la pelle con una crema aiuta a ripristinare e mantenere il film idrolipidico dell’epidermide.

– Limitare l’esposizione al sole e non esporsi senza protezione: i raggi ultravioletti favoriscono l’asciugatura della pelle e ne accelerano l’invecchiamento.

Non esitare ad applicare la crema solare quotidiana sulla tua pelle se passi del tempo fuori e quindi sei esposta al sole.

– Adotta una dieta varia ed equilibrata. Alcuni nutrienti contribuiscono in modo particolare alla buona salute della pelle.

– Assicurati di bere 1,5 litri di acqua al giorno: una buona idratazione è essenziale per il processo di rinnovamento delle cellule della pelle.

– Pratica regolarmente uno sport o un’attività fisica: l’esercizio favorisce una buona ossigenazione dei tessuti cutanei.

– Evita il fumo. I prodotti tossici contenuti nelle sigarette alterano la rete vascolare necessaria per l’irrigazione dei tessuti cutanei. Inoltre degradano alcuni componenti del derma, in particolare l’acido ialuronico.

– Cerca di limitare le fonti di stress

Lo stress aumenta la produzione di radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento precoce delle cellule e in particolare di quelle della pelle.

– Assicurati di dormire a sufficienza: dalle 7 alle 8 ore a notte. La mancanza di sonno favorisce l’invecchiamento precoce, proprio come lo stress.

Ti potrebbe interessare anche—->>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI