Home Curiosita 5 cose sorprendenti che accadono quando mangi con le dita

5 cose sorprendenti che accadono quando mangi con le dita

CONDIVIDI

Mangiare educatamente con le posate non è sempre il modo più salutare per ingerire il cibo. Mangiare con le mani e leccarsi le dita in realtà fa bene alla salute.

Lascia stare la forchetta, mangiare con le mani e leccare le dita è in realtà più salutare, favorisce la digestione e aiuta a prevenire determinate malattie.

Prima di capire perché è vantaggioso mangiare con le mani, dobbiamo capire perché oggigiorno usiamo le posate per mangiare. Perché la forcella ha trionfato?

L’invenzione della forchetta

Storicamente, la forchetta è stata inventata per catturare il cibo senza toccarlo con le dita. C’è una parte di praticità e nobiltà in questo oggetto diventato banale oggi.

Troviamo le prime tracce di forchette in Egitto e nell’antica Roma. A quel tempo erano lunghi e venivano usati per mettere la carne nei vasi. Le loro sorelle più brevi appaiono nell’impero bizantino intorno al primo millennio. È nel 1056 che vengono importati a Venezia durante il matrimonio tra Teodora Doukas e Domenico Selvo. Durante questo periodo, le forchette venivano usate pochissimo. Contadini e nobili continuano a mangiare con le dita, poi gradualmente con la punta del coltello. Le forchette vengono utilizzate per il consumo di pasta o il taglio della carne. Rimangono sinonimo di lusso essendo realizzate con avorio o cristallo.

La diffusione della forchetta inizia nell’età dell’Illuminismo quando il clero, che lo associa allo strumento del diavolo, perde la sua autorità.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Leccarsi le dita fa bene alla salute

(Thinkstock)

Ecco cosa accade alla tua salute quando ti lecchi le dita dopo aver mangiato con le mani:

Previeni il diabete di tipo 2

Le persone che mangiano velocemente hanno un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2. Quando si usano le posate, le persone tendono a mangiare più velocemente rispetto a quando mangiano con le dita.

Con una forchetta, puoi prendere 5 o 6 pezzi di ciò che hai nel piatto, mentre con le mani non puoi superare 2 pezzi o mangiare velocemente. Aiuta a mangiare sano e prevenire il diabete di tipo 2.

Migliori la digestione

Mangiare con le mani aiuta a fornire più informazioni al cervello sul tipo di cibo ingerito per prepararsi alla digestione. Le dita servono come indicatori per sapere se il piatto è caldo o freddo, solido oliquido. Quando si tocca il cibo, il cervello rilascia alcuni enzimi per adattare il metabolismo. Così, il corpo prepara gli organi digestivi per facilitare l’assimilazione di ogni morso.

Mangia pure con le tue mani, ma ricorda che indipendentemente dalla tecnica utilizzata per portare il cibo alle nostre bocche, avere mani pulite è una necessità. È essenziale lavarsi le mani per eliminare i batteri cattivi. Fai attenzione, tuttavia, perché ciò che viene spesso dimenticato è che alcuni batteri buoni rimangono sulle mani dopo il lavaggio. Mangiando con le dita, questi batteri utili combattono i germi presenti nel corpo. In questo caso mangiare “naturalmente” ha un senso.

Mangi di meno

Le persone che mangiano con le mani sono più magre perché non mangiano troppo. Il problema dell’iperalimentazione può essere facilmente risolto nei bambini se i loro genitori permettessero loro di mangiare con le loro mani.

Rimani in forma

Coloro che mangiano mentre fanno qualcos’altro allo stesso tempo mangiano più di quelli che si prendono il tempo di mangiare correttamente.

Quando mangi con le mani, non puoi fare altro. Ti concentri solo sul pasto, che ti consente di notare quanto hai mangiato e quando è ora di smettere.

Ottieni una migliore esperienza gastronomica

Siamo tutti d’accordo sul fatto che mangiare patatine fritte con le mani o la forchetta non abbia lo stesso sapore? Certamente usare le mani può sembrare meno elegante, ma ascoltando coloro che sono abituati a mangiare con le dita, sembrerebbe che questa pratica offre più piacere.

“Quanto è bello prendere una coscia di pollo tra il pollice e l’indice, quindi morderlo con un dente pieno”.

In molti paesi dell’Asia meridionale, mangiare con le dita non è un’opzione, ma una tradizione. Come ricorda una coutch, blogger culinaria dall’India: “Il bello è immergere il pane nella salsa e sentire la salsa sulle sue dita e poi leccarle con entusiasmo. È bello prendere il riso con la mano, fare una pallina e inghiottirla “.

Fonte: nytimes.com – guardianlv.com – la-coutch.com – remedesmaison.com – healthierwayoflife.com – hinduhumanrights.info

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI