Home Attualità “Sembrava un pupazzo” invece era il cadavere di una bambina: choc a...

“Sembrava un pupazzo” invece era il cadavere di una bambina: choc a Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:19
CONDIVIDI

Terribile sabato a Roma dove è stato trovato nel Tevere un piccolo corpicino.

Il cadavere è stato recuperato all’altezza del ponte di Mezzocammino, periferia Sud della Capitale, nei pressi di Mostacciano

Il corpo senza vita di una piccola è stato ritrovato nel fiume Tevere, a Roma. Il cadavere  è stato recuperato all’altezza del ponte di Mezzocammino, nella periferia Sud della Capitale, nei pressi di Mostacciano. Un gesto che ha lasciato tutti sotto choc e con grande sgomento.

Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che si tratti di una neonata. A recuperarlo i pompieri con il nucleo sommozzatori. Pare che il piccolo corpicino fosse a ridosso della vegetazione. A far scattare i soccorsi un uomo. Sul posto la polizia: si indaga per omicidio.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda gossip, programmi tv e reality e i suoi concorrenti CLICCA QUI!

Il ritrovamento è avvenuto alle 16. Si tratta di una bambina che al momento del ritrovamento aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Il fatto è accaduto in prossimità del ristorante Anaconda, nei pressi del ponte di Mezzocammino, nel tratto di fiume dopo il Gra verso il mare

«È stato terribile – ha raccontato – inizialmente avevo pensato fosse un pupazzo, poi ho capito che si trattava di un neonato con ancora il cordone attaccato». Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che con il nucleo sommozzatori hanno recuperato il corpicino, a ridosso della folta vegetazione. Del caso si occupa la polizia che sta indagando per far luce su quello che è accaduto. Non si esclude nulla e gli inquirenti hanno messo sotto i riflettori una zona in particolare dove potrebbe esser cresciuta la piccola nel grembo di sua mamma. Da un primo controllo non erano passate molte ore dalla morte al ritrovamento.

Leggi anche >>> Stromboli eruzione: incendi nella zona e turisti in mare – Video
Leggi anche >>> Pamela Prati: “Ho deciso di trasformare questo dolore in qualcosa di buono”
Leggi anche >>> Esercizi per le braccia: ecco quelli da fare a casa

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI